2 miliardi di matite * e un dilemma sulle forniture scolastiche

0
4

L'anno scorso, verso l'inizio della scuola, ho detto di no al nuovo materiale scolastico. Abbiamo attraversato la nostra casa e abbiamo trovato il 90% delle provviste di cui avevamo bisogno (le matite che abbiamo raccolto erano una combinazione di matrici inutilizzate e riaffilate) e siamo usciti per un regalo per i soldi che abbiamo "risparmiato".

Quest'anno, vivendo negli Stati Uniti, l'elenco delle forniture "necessarie" era più lungo e più specifico ("2 barrette di cereali, niente noci ???"), portandomi a chiedermi: "Mio figlio userà davvero queste 50 matite che sto fornendo? " e, cosa più importante, "Perché l'approccio delle scuole alle forniture è così apparentemente non verde?" La maggior parte delle scuole sembra avvicinarsi all'idea di rendere più verde attraverso il riciclaggio o il miglioramento dell'edificio. È fantastico, ma per quanto riguarda il riutilizzo, il riciclaggio e il riutilizzo anche quando si tratta di materiale scolastico?

Preoccupazioni di bilancio

Penso che una delle ragioni per cui le scuole in generale non hanno uno spreco, non vogliono la filosofia è che sono generalmente in difficoltà finanziarie piuttosto terribili, almeno qui a Portland, dove c'è una costante lotta di bilancio. Inoltre, e penso che questo possa essere più importante per i suoi effetti motivazionali, la scuola riceve una ricompensa dagli uffici e dai negozi di forniture scolastiche. Hanno bisogno del contraccolpo per gli acquisti necessari? Sono sicuro che probabilmente lo faranno. Ma incoraggia un uso efficiente delle risorse o insegna ai bambini a non sprecare? Non proprio.

Quando pensavo alle 4 dozzine di matite (per un bambino) che avrei dovuto acquistare, non riuscivo a capire perché la scuola non sostenesse le matite meccaniche. Dopotutto, questo potrebbe non funzionare nelle elementari, ma sicuramente gli alunni della seconda media sono in grado di mettere la mina sostitutiva nella loro matita meccanica? Tuttavia, sembra che l'eco-dibattito sul legno rispetto alla meccanica sembra ancora favorire la matita in legno in quanto più ecologica. Ora che ci sono matite meccaniche con gusci di plastica biodegradabili, forse l'equilibrio si è leggermente spostato.

Alla fine, ho comprato 2 dozzine di matite vergini da consegnare all'insegnante di scuola e invece delle altre 2 dozzine, ricariche di piombo per le quattro matite meccaniche che siamo riusciti a scroccare in casa.

Materiale scolastico sprecato

Su alcuni degli altri elementi della lista c'era anche un senso di spreco. La scuola ha chiesto che una risma di carta per studente venisse consegnata il primo giorno all'insegnante della scuola. La scuola raccoglierà il foglio e lo utilizzerà per dispense e copie. Di nuovo, è facile capire l'idea di consegnare il foglio scolastico e difficile sostenere l'esatta definizione di bisogno. Eppure circa la metà delle dispense di carta che mio figlio riceve finisce nel riciclaggio entro poche settimane, mentre gli altri risiedono nel suo raccoglitore imbottito fino a quando non vengono eliminati per il riciclaggio alla fine dell'anno. Non c'è un modo migliore per trasmettere le informazioni? Abbiamo predetto l'ufficio senza carta per anni e non è successo, ma penso che alcuni progressi siano stati nell'ambiente dell'ufficio e la maggior parte di noi fa di più con la posta elettronica, legge più online che su carta e si sforza di seguire regola d'oro sulla stampa di meno, meno, meno. In qualche modo le scuole a cui sono associato non sembrano su quel binario.

Gli elementi più sconcertanti della lista, le barrette di cereali e una bottiglia d'acqua di plastica da 16 once, fanno parte della preparazione antisismica della nostra scuola. Non riuscivo a pensare a un modo per non inviare l'acqua in bottiglia, anche se sono contrario in linea di principio e in pratica. Idem le barrette di cereali.

Tutto sommato lo shopping di scorte sotto le luci intense e l'atmosfera da grande scatola di Office Depot mi ha fatto sentire scoraggiato. Qual è stata la tua esperienza con la spesa scolastica?

* 2 miliardi è il numero stimato di matite utilizzate negli Stati Uniti ogni anno. Ciò rappresenta circa 82.000 alberi tagliati per le matite, poiché ogni albero produce circa 170.000 matite. Si dice che John Steinbeck abbia usato più di 300 matite per scrivere il suo romanzo East of Eden.