5 strane cose che sono successe durante il solstizio d'inverno

0
33

Con l'associazione del solstizio d'inverno con la morte e la rinascita, questi eventi storici del 21 dicembre assumono una nuova risonanza.

Il glorioso solstizio d'inverno è vicino, almeno per quelli di noi nell'emisfero settentrionale. Arrivando sabato 21 dicembre alle 23:19 EST, il giorno più corto dell'anno segna l'inizio dell'inverno astronomico (per coloro che si trovano nell'emisfero australe è l'inizio dell'estate). Le giornate si sono accorciate sempre di più, ma dopo il solstizio la luce del giorno inizierà lentamente ad allungarsi di nuovo. A New York City, il 21 ° consegnerà 9 ore, 16 minuti e 10 secondi di luce diurna, quando il solstizio d'estate si avvicina a giugno, torneremo a 15 ore, 5 minuti e 24 secondi di luce diurna. Non che stiamo contando o altro.

La parola solstizio deriva dal latino sol "sole" e sistere "stare fermo". In questo giorno, il percorso del sole raggiunge il suo punto più meridionale. Perdendo il suo slancio mentre inizia il suo ritorno verso nord, il suo percorso sembra essersi fermato. Questo ciclo di graduale diminuzione e inversione è associato alla morte e alla rinascita in molte culture. Come nota l'Almanacco degli Agricoltori, ad esempio, nelle tradizioni druidiche, "il Solstizio d'Inverno è pensato come un momento di morte e rinascita in cui i poteri della Natura e le nostre anime si rinnovano". Aggiungendo ciò, "si pensa che la nascita del Nuovo Sole faccia rivivere l'aura della Terra in modi mistici, dando una nuova prospettiva di vita agli spiriti e alle anime dei morti".

Ha anche covato alcuni eventi molto significativi nella storia. Ora scontato, potresti probabilmente selezionare a caso qualsiasi data e trovare eventi che in qualche modo risuonano. Ma per molti di noi, il solstizio d'inverno è piuttosto speciale … ed è affascinante vedere quali eventi storici sono accaduti in questo giorno in cui il sole si è fermato. Ecco qui alcuni di loro.

1620: Il Mayflower viene ancorato nel porto di Plymouth

"Mayflower nel porto di Plymouth", di William Halsall, 1882 / Dominio pubblico Trasportando 102 passeggeri (più l'equipaggio) in fuga dalla persecuzione religiosa in Inghilterra, il Mayflower ha gettato l'ancora per la prima volta nel porto di Plymouth in questa data propizia. Fu seguita da altre navi, tra cui la Fortune, Anne e Little James. Sicuramente qualche morte epica e rinascita in corso qui, dato il genocidio di milioni di nativi e il furto delle terre native, combinato con l'inizio di quelli che sarebbero diventati gli Stati Uniti. È piuttosto toccante che il Mayflower sia atterrato in un giorno associato a inizi e finali.

1898: viene scoperto il radio

Cornell University LIbrary / Flcikr / CC BY 2.0 Il radio è stato scoperto in questa data dalla moglie e marito del team di chimici Marie Sklodowska Curie e Pierre Curie, inaugurando la teoria di Marie della radioattività e dell'era atomica. È piuttosto significativo. Il radio è circa un milione di volte più attivo dell'uranio. Marie è stata la prima donna a vincere un premio Nobel, la prima persona e l'unica donna a vincere due volte, l'unica persona a vincere un premio Nobel in due scienze diverse. I suoi taccuini che raccontano le sue scoperte sono ancora così "caldi" che non possono ancora essere maneggiati in sicurezza oggi … e probabilmente rimarranno tali per altri 1600 anni.

1937: prime anteprime al mondo di lungometraggi animati

Wikimedia Commons / Public Domain Biancaneve e i sette nani di Walt Disney è stato presentato in anteprima al Carthay Circle Theatre, segnando l'uscita del primo film d'animazione a figura intera. E le cose non sono mai state le stesse. Una delle parti interessanti di questo è che segna l'inizio della Disneyfication, se vuoi, di cose più oscure. Certo, alcune fiabe Disney possono avere alcuni momenti cupi, ma i film in generale sono contrassegnati dalla loro lucentezza "felici e contenti". Le versioni originali di queste storie raccontate dai fratelli Grimm non erano così allegre. Mi piace questa descrizione di Zoë Triska:

Nella versione dei fratelli Grimm, la matrigna della regina cattiva chiede a un cacciatore di portare Biancaneve nella foresta e ucciderla (questo accade anche nel film Disney). Tuttavia, nella storia, gli chiede di riportarle indietro anche i polmoni e il fegato di Biancaneve. Non può uccidere Biancaneve, quindi riporta indietro i polmoni e il fegato di un cinghiale. La regina mangia i polmoni e il fegato, credendo che siano di Biancaneve. Che schifo. Nel libro, la regina tenta due volte (senza successo) di uccidere Biancaneve. La terza volta, quando la regina le dà la mela (proprio come nel film), Biancaneve sviene e non può essere rianimata. Viene posta in una bara di vetro. Un principe arriva e vuole portarla via (anche se sta ancora dormendo, il che è piuttosto strano). I nani lo permettono con esitazione, e mentre viene trasportata, i portatori inciampano, facendo staccare la mela avvelenata dalla gola di Biancaneve. Lei e il principe, ovviamente, si sposano. La regina cattiva è invitata. Come punizione, è costretta a indossare scarpe di ferro roventi e ballare finché non cade morta.

1968: viene lanciata la navicella spaziale Apollo 8

NASA / IAU / Public Domain La prima missione per portare gli esseri umani sulla Luna e ritorno, l'Apollo 8 ha aperto la strada all'atterraggio effettivo sulla Luna. Tra i primi: è stata la prima missione con equipaggio lanciata sul Saturn V; il primo lancio con equipaggio dal nuovo Moonport della NASA; e ha offerto la prima copertura televisiva in diretta della superficie lunare.

Importante per noi TreeHuggers, è stata anche la prima volta che sono state scattate foto della Terra vista dallo spazio profondo. L'iconica immagine "Earthrise" è stata scattata dal maggiore William A. Anders, il pilota del modulo lunare. L'immagine ci ha dato una nuova prospettiva del nostro pianeta natale ed è accreditata da molti per aver avviato il movimento ambientalista.

2012: il mondo non finisce

Una stella variabile accompagnata da un'eco luminosa, erroneamente definita come un pianeta in avvicinamento in rotta di collisione con la Terra. (Telescopio spaziale Hubble della NASA) / Dominio pubblico Secondo alcune interpretazioni creative del calendario Mesoamericano del Lungo Computo (noto anche come Calendario Maya), molte persone erano abbastanza certe che il 21 dicembre 2012, il pianeta Nibiru (che la NASA promette noi non esiste) sarebbe precipitato sulla Terra e sarebbe stata la fine di tutti noi. O quello, o la rotazione della Terra avrebbe iniziato ad andare al contrario – sarebbe stato fonte di confusione! La NASA ci assicura anche che è molto improbabile che si verifichi un'inversione magnetica nei prossimi millenni. C'erano altri scenari che promettevano di scatenare ogni tipo di furia – e / o grandezza risultante – pure.

Come ha scritto Benjamin Anastas sul New York Times, "Per alcuni, il 2012 porterà la fine dei tempi; per altri, porta la promessa di un nuovo inizio …"

Ma alla fine, ha appena portato un altro giorno più corto dell'anno, un sole che si è fermato e ha iniziato il suo viaggio verso i giorni più lunghi dell'estate. Che in realtà è piuttosto impressionante da solo.