"America's Forests" parla per gli alberi

0
35

Le foreste mantengono fresco il nostro pianeta, puliscono l'aria che respiriamo, creano posti di lavoro e molto altro ancora. Quindi è ora che abbiano il loro programma televisivo.

"America's Forests" mette in risalto le persone e i luoghi plasmati dalle foreste e lo spettatore li incontra tutti con l'aiuto del conduttore Chuck Leavell, che potrebbe essere meglio conosciuto come il tastierista dei Rolling Stones, ma è anche un abile coltivatore di alberi.

"Facciamo storie su qualsiasi aspetto delle foreste in America", dice Leavell a MNN. "Potrebbe essere qualsiasi cosa, dal modo in cui le nostre foreste filtrano la nostra acqua, come puliscono la nostra aria; la realizzazione di mobili di pregio in legno; il processo di costruzione di strumenti musicali in legno." Lo spettacolo evidenzia anche la bellezza delle foreste, gli animali che fanno affidamento su di loro e come possiamo trarre vantaggio dai loro doni in modo sostenibile.

Leavell sa anche che gli alberi potrebbero usare un po 'di aiuto per raccontare la loro storia. Viaggia per il paese spiegando perché le foreste sono la risposta a molti dei problemi del mondo.

Puoi avere un assaggio dello spettacolo con questo trailer del terzo episodio della serie, che si apre con Leavell nella sua fattoria sugli alberi vicino a Macon, in Georgia, e lo segue mentre visita le fattorie degli alberi gestite in modo sostenibile nella Carolina del Sud:

"Qualcuno può immaginare un mondo senza alberi e foreste?"

Lo spettacolo esplora anche gli ostacoli che le nostre foreste devono affrontare.

"Le nostre foreste sono nelle notizie quasi quotidianamente a causa di catastrofici incendi e infestazioni di insetti senza precedenti in molti casi a causa delle conseguenze non intenzionali di politiche ambientali ben intenzionate e degli effetti del cambiamento climatico", dice il produttore esecutivo Bruce Ward a MNN. "Sempre più persone cercano risposte su come vengono affrontati questi problemi. La nostra serie, in parte, cerca di rispondere a queste domande".

È una missione che il team abbraccia.

"Non esiste risorsa più importante per la nostra vita quotidiana dei nostri alberi e foreste", afferma Leavell. "Gli alberi ci forniscono materiali per fare libri, riviste, giornali, imballaggi e altri prodotti di carta; puliscono la nostra aria e la nostra acqua; forniscono casa e riparo a tutti i tipi di fauna selvatica; e quando facciamo una passeggiata nei boschi, ci mettono la nostra mente e il nostro cuore sono a loro agio. Qualcuno può immaginare un mondo senza alberi e foreste? "

Per raccontare la storia, lo spettacolo porta gli spettatori in molti luoghi.

I primi due episodi della serie visitano l'Oregon e il Colorado. Puoi guardare tutti e tre gli episodi e tutti gli episodi futuri sul sito web dello spettacolo e su PBS. Gli episodi futuri salteranno in diverse città in tutta l'America per presentare più persone che hanno una passione per i boschi, siano essi architetti, artisti, alpinisti o falegnami.

Un apprezzamento condiviso

Leavell viaggia per il paese alla ricerca di chi ama gli alberi e le foreste.
James Edward Mills

Il terzo episodio della serie è stato recentemente presentato in anteprima al National Museum of African American History and Culture. La folla di circa 350 persone comprendeva diversi legislatori ambientali.

"I tre episodi attualmente in onda – Colorado, Oregon e Carolina del Sud – sono stati ampiamente acclamati dagli ambientalisti, dalla comunità dei prodotti in legno, dai ricreativi e dalle agenzie governative", afferma Ward, che è anche fondatore e presidente di Choose Outdoors. Condivide i doveri di produzione esecutiva con Kate Raisz, una regista pluripremiata che ha decenni di esperienza nella realizzazione di programmi televisivi per PBS e altre reti.

"Ci auguriamo che gli spettatori comprenderanno i notevoli progressi compiuti nello sviluppo della collaborazione tra le numerose parti interessate delle foreste".