Come riciclare rottami metallici

0
6

Nonostante ciò che suggerirebbe il nome, i "rottami" metallici non sono semplicemente rifiuti inutili. Grazie alla moderna tecnologia, i rottami metallici possono essere riciclati e riutilizzati in nuovi prodotti, riducendo l'impatto ambientale e sociale dell'estrazione mineraria e conservando lo spazio limitato delle discariche. A differenza della plastica, la maggior parte dei metalli può essere riciclata a tempo indeterminato senza alcun impatto sulla qualità.

Ferro e acciaio, noti anche come "metalli ferrosi", costituiscono la maggior parte dei prodotti metallici presenti nel flusso dei rifiuti solidi urbani. Nel 2018, gli Stati Uniti hanno prodotto più di 19 milioni di tonnellate di rottami ferrosi e si stima che ogni anno negli Stati Uniti vengano consumati 50 milioni di tonnellate di rottami di ferro e acciaio. In effetti, si pensa che l'acciaio sia il materiale più riciclato al mondo. Altri rottami metallici comuni includono alluminio, ottone, rame, piombo, nichel e zinco.

Riciclaggio rottami metallici

kozmoat98 / Getty Images

Ci sono molte opzioni per riciclare i rottami metallici, dai programmi di raccolta e ritiro porta a porta alle donazioni a sostegno di artisti e artigiani.

Ogni anno negli Stati Uniti vengono riciclati circa 150 milioni di tonnellate di rottami metallici. Ecco alcune idee su dove portare i rottami metallici quando ti ritrovi con un elettrodomestico rotto o gli avanzi di un progetto di costruzione di una casa:

Cantieri di demolizione

Se preferisci effettuare la transazione in loco, cerca i depositi di rottami locali che accettano il metallo da privati, non solo da aziende che generano regolarmente materiali di scarto.

Tieni presente che alcuni cantieri di demolizione potrebbero richiedere una quantità minima di metallo per il riciclaggio e ricorda di tenere a portata di mano la patente di guida: molte strutture di riciclaggio richiedono l'identificazione per impedire la raccolta di materiali rubati. Se possibile, rimuovere eventuali componenti non metallici prima della consegna.

Mail in entrata

In particolare se hai a che fare con metalli preziosi come argento, oro o platino, hai la possibilità di inviare il tuo rottame per posta. Per proteggere la tua consegna, qualsiasi spedizione di valore elevato dovrebbe includere il monitoraggio e l'assicurazione e richiedere una firma. Ordina ed etichetta chiaramente ogni tipo di metallo per una facile elaborazione. Aziende come Specialty Metals e Rio Grande sono un buon punto di partenza.

Ritiro a bordo strada e a domicilio

Se preferisci trovare qualcuno che raccolga rottami metallici da casa tua o dalla tua azienda, contatta le aziende locali di rimozione e trasporto della spazzatura. Questi servizi hanno esperienza nel trasporto di rottami metallici in modo efficiente e sicuro.

Alcune autorità municipali per i rifiuti solidi raccolgono rottami metallici insieme ai soliti articoli per il riciclaggio sul marciapiede, ma questo non è comune. Controlla i giorni di ritiro speciali e ricorda che potresti dover chiamare in anticipo per programmare il ritiro. Non tralasciare mai rottami metallici con bordi taglienti, poiché possono facilmente ferire gli operatori sanitari.

Quali tipi di rottami metallici possono essere riciclati?

Santiago Urquijo / Getty Images

I rottami metallici variano ampiamente in termini di dimensioni, da fili di rame e lattine di zuppa a parti di grandi navi e aeroplani. Le fonti comuni di rottami ferrosi includono mobili, automobili e materiali da costruzione. Ecco alcuni altri esempi:

  • Elettrodomestici: Molti oggetti di uso quotidiano in casa, come tostapane, lavatrici, asciugatrici e frigoriferi, contengono uno o più tipi di metallo che possono essere riciclati come rottami. EnergyStar offre ulteriori informazioni sul modo migliore per riciclare questi prodotti.
  • Barattoli di alluminio: Alcuni stati offrono programmi di deposito di container che garantiscono un tasso da cinque a dieci centesimi per lattina di alluminio portata in un impianto di riciclaggio certificato.
  • Batterie al piombo: Queste batterie ricaricabili, come quelle che si trovano nella tua auto, sono pericolose se non smaltite correttamente. La maggior parte dei negozi di forniture per auto accetta batterie al piombo per il riciclaggio. Le batterie al piombo sono una delle fonti più comuni di rottami di piombo.
  • rifiuti elettronici: I rifiuti elettronici, come i telefoni cellulari, spesso contengono parti che possono essere vendute o riciclate come rottami metallici. Alcune catene di negozi, come Best Buy, accettano l'elettronica per il riciclaggio e alcune strutture includono la distruzione dei dati come parte dei loro servizi per proteggere la tua sicurezza.

Mentre la stragrande maggioranza dei rottami metallici può essere riciclata, eccone alcuni tipi vietati:

  • Metalli radioattivi: I metalli radioattivi come il plutonio e l'uranio sono troppo pericolosi per essere maneggiati da un normale deposito di rottami. Fortunatamente, molti impianti di riciclaggio dispongono di monitor a portale, in grado di rilevare livelli di radiazioni non sicuri prima della manipolazione. Questi metalli possono essere trovati in prodotti di consumo comuni come rilevatori di fumo, orologi luminosi, vecchi televisori e altro ancora.
  • Metalli tossici: Tutti gli articoli contenenti mercurio non possono essere riciclati a causa dei rischi per la salute posti da questo elemento. Il metallo contaminato da mercurio può essere trovato nei rifiuti prodotti dall'industria petrolifera e del gas, in alcune parti di veicoli e nei rottami elettronici degli elettrodomestici.
  • Proprietà pubblica: Per evitare di incentivare il furto, segnaletica metallica, guard rail, lampioni e articoli simili di proprietà del governo federale, statale e locale non saranno accettati presso rinomati impianti di riciclaggio dei rottami.
  • Contenitori con residuo: Oggetti come barattoli di vernice, lattine di olio motore, pentole e padelle e serbatoi di gas propano sono spesso trattati con sostanze chimiche dannose, come il teflon, e possono contenere residui di oli tossici. Alcune strutture di riciclaggio possono rimuovere questi rivestimenti, ma dovresti chiamare per confermare che questo servizio è disponibile.

Il prezzo del rottame metallico

A parte gli ovvi benefici ambientali, una delle motivazioni chiave per il riciclaggio è la generazione di entrate aggiuntive. Allora, quanto vale rottami metallici? Il prezzo è generalmente determinato dal tipo di metallo, dalla fase del ciclo di vita e dalla quantità. Come regola generale, i metalli non ferrosi tendono a valere più dei metalli ferrosi; ad esempio, sebbene i rottami non ferrosi rappresentassero solo il 10% di tutto il riciclaggio di rottami metallici nel 2018, rappresentavano quasi la metà di tutte le entrate del riciclaggio di rottami negli Stati Uniti. Il rame è considerato il rottame metallico più prezioso, mentre stagno, alluminio e ghisa si collocano nella fascia bassa della fascia di prezzo.

Una quantità maggiore di qualsiasi metallo può ottenere un prezzo più competitivo dagli acquirenti di rottami che preferiscono acquistare all'ingrosso. Altri fattori che influenzano il prezzo dei rottami metallici includono il valore di mercato basato su domanda e offerta, come per qualsiasi merce, e l'ubicazione dell'impianto di riciclaggio. Prendi in considerazione la possibilità di controllare le risorse online, come iScrapApp, per gli ultimi prezzi di rottami nella tua zona.

Sebbene il riciclaggio dei rottami metallici possa non sembrare redditizio, solo negli Stati Uniti esiste un'industria da 27 miliardi di dollari che impiega oltre 137.000 persone. Sempre più spesso, la domanda di metallo in paesi come la Cina e l'India sta guidando il mercato di esportazione degli Stati Uniti e rafforzando i prezzi.

Il test del magnete

I rottami metallici possono essere classificati come ferrosi, contenenti ferro, o non ferrosi, non contenenti ferro. Ma non è sempre facile distinguere tra i due semplicemente guardandoli. Un'alternativa migliore? Usa semplicemente un magnete. I rottami metallici che contengono ferro si attaccheranno al magnete, mentre i materiali non ferrosi no. Gli impianti di rottamazione utilizzano spesso magneti di resistenza industriale per facilitare lo smistamento e la lavorazione.

Modi per riutilizzare rottami metallici

Prima di cercare dove vendere rottami metallici o trovare un impianto di riciclaggio di quartiere, considera di donare questi materiali o riutilizzarli come parte di un progetto domestico. Gioiellieri, metalmeccanici e altri artisti possono apprezzare le donazioni ai loro studi. L'affascinante arte del cortile e del giardino spesso incorpora rottami metallici e ci sono molti progetti di mobili fai-da-te con istruzioni dettagliate disponibili online.

Il metallo è una risorsa non rinnovabile, con un minerale limitato disponibile per l'uomo su qualsiasi ragionevole scala temporale geologica. Pertanto, quando i rottami metallici non vengono riciclati o riutilizzati, aumenta la domanda per l'estrazione mineraria, una pratica notoriamente insostenibile. Questo processo estrattivo può contaminare i corsi d'acqua, innescare frane e portare alla deforestazione. Il riciclaggio dei rottami metallici nelle strutture autorizzate può anche migliorare la salute pubblica riducendo l'inquinamento atmosferico associato alla combustione impropria nel settore informale.

Quindi, la prossima volta che stai pensando di gettare un vecchio elettrodomestico nella spazzatura, considera il riciclaggio o il riutilizzo dei tuoi rottami metallici. Conserverai energia, proteggerai gli ecosistemi e guadagnerai un po' di denaro extra nel processo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui