"Come salvare un pianeta" potrebbe diventare il tuo nuovo podcast preferito

0
59

Se stai cercando un nuovo podcast per istruire e ispirare, eccone uno nuovo da aggiungere alla tua lista. "How to Save a Planet" è iniziato nel luglio 2020 ed è ospitato dal pluripremiato giornalista radiofonico Alex Blumberg di Gimlet Media e dalla dottoressa Ayana Elizabeth Johnson, biologa marina e fondatrice di Urban Ocean Lab. Ha anche co-montato una deliziosa antologia chiamata "All We Can Save" che è stata recentemente recensita su Treehugger.

L'obiettivo del podcast, come descritto nell'episodio introduttivo, è chiedere: "Cosa dobbiamo fare per affrontare la crisi climatica e come facciamo a far accadere queste cose?" I suoi episodi settimanali hanno lo scopo di affrontare domande e dilemmi della vita reale, alcuni dei quali sono presentati dagli ascoltatori, portando esperti, analizzando i problemi da varie angolazioni e elencando suggerimenti pratici alla fine.

Ciò che distingue "Come salvare un pianeta" immediatamente da entrambi gli altri podcast attenti all'ambiente e dai rapporti sui cambiamenti climatici in generale è il suo atteggiamento positivo e ottimista. I padroni di casa sono giocherelloni e gioviali e Blumberg e Johnson condividono ripetizioni che, in effetti, non fanno sembrare l'argomento meno serio, ma piuttosto più accessibile. Questo è molto l'obiettivo dei padroni di casa, come spiegato in un'intervista al Guardian all'inizio di quest'anno:

"La maggior parte dei rapporti, aggiunge Johnson, conclude che il pianeta è" completamente rovinato … Il ghiaccio si sta sciogliendo, il mondo è in fiamme, e gli scienziati continuano a dimostrarcelo in modi nuovi, con nuovi livelli di rigore e specificità. E questo è importante, perché è fondamentale per noi sapere qual è la posta in gioco. Ma questo ci lascia con il tipo di sensazioni "OK, ora che cosa?". Ci sono stati molti ottimi rapporti sul clima, specialmente negli ultimi anni, ma è stato è un po 'difficile connettersi. O è come il destino e l'oscurità, o è così soffice che non ci porterà dove dobbiamo andare. Quindi stavamo cercando di trovare quel punto debole nel mezzo.' "

Non vogliono convincere il restante 10% della popolazione degli Stati Uniti che il cambiamento climatico è reale, ma per attingere al grande corpo di "credenti" che sono già terrorizzati, non vogliono un altro articolo spaventoso, ma si chiedono cosa può farlo non solo "riciclare di più". (Non funziona, comunque.)

tramite Spotify

Gli argomenti dell'episodio sono incredibilmente diversi. Si va dall'energia nucleare e dal parlare del cambiamento climatico con familiari non convinti, al legame tra la giustizia razziale e la lotta per il clima, e "Quanto conta il presidente per il clima?" Questa diversità di argomenti ha lo scopo di attirare un vasto pubblico e, si spera, ispirare le persone ad agire nelle aree specifiche in cui hanno interessi o capacità. Come ha detto Johnson al Guardian,

"Uno dei difetti del movimento per il clima fino ad oggi è che abbiamo chiesto a tutti di fare la stessa cosa. Diciamo:" Bene, tutti, marcia! Tutti, donate! Tutti, abbassate la vostra impronta di carbonio! " : "In cosa sei bravo? E come puoi portarlo a questa vasta gamma di soluzioni che sono a nostra disposizione? Mostrando diverse soluzioni climatiche ogni settimana, speriamo davvero che le persone vedano qualcosa qui con cui si connettono. "

Questo è un approccio rinfrescante che sicuramente risuonerà con molti. Qualsiasi forma di segnalazione che renda le questioni ambientali più accessibili e digeribili è un passo nella giusta direzione. La combinazione di scienza complicata con un profondo timore esistenziale e paura difficilmente favorisce un atteggiamento positivo, ma è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento. Johnson e Blumberg fanno un buon lavoro nel trasmetterlo agli ascoltatori.

Sicuramente ascoltalo se non l'hai ancora fatto. Puoi trovarlo su Spotify e altrove.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui