Le cartucce di inchiostro possono essere riciclate?

0
6

Le cartucce di inchiostro sono riciclabili, il che è un'ottima notizia per il pianeta. Ci vuole quasi un gallone di petrolio per realizzare una singola cartuccia per stampante laser e, dopo essere state usate e gettate via, le cartucce d'inchiostro impiegano tra i 450 ei 1.000 anni a decomporsi nelle discariche. In quel periodo, possono rilasciare composti organici volatili e metalli pesanti che inquinano il suolo e gli ambienti acquatici.

Mentre l'inchiostro della stampante è composto da sostanze chimiche e metalli pesanti, le cartucce sono costituite da una varietà di minuscole parti in plastica, metallo ed elettroniche. La loro composizione unica rende le cartucce di inchiostro relativamente difficili da riciclare e non adatte ai programmi di riciclaggio standard.

Poiché le materie prime nelle cartucce di inchiostro possono variare, i programmi di riciclaggio municipali non sempre le accettano per i servizi di ritiro o riconsegna a bordo strada. Invece, puoi consegnarli a un riciclatore di cartucce per stampanti dedicato che li invierà a un impianto di riciclaggio attrezzato per gestirli.

Nonostante il fatto che le cartucce per stampanti siano riciclabili, si stima che circa 350 milioni finiscano nelle discariche ogni anno solo negli Stati Uniti. È più della metà di quelli prodotti annualmente nella nazione.

Come riciclare le cartucce di inchiostro

Thomas Demarczyk / Getty Images

Una volta che le cartucce di inchiostro indesiderate raggiungono un impianto di riciclaggio, vengono ordinate per tipo e marca (a volte produttori diversi utilizzano materiali diversi). Componenti come la plastica verranno fusi e trasformati in nuovi prodotti, incluse nuove cartucce, penne e tappetini per mouse. I metalli vengono riciclati per realizzare una varietà di prodotti e l'inchiostro residuo può essere utilizzato per riempire le penne.

Ma per arrivare a un impianto di riciclaggio, le cartucce di inchiostro devono prima essere raccolte attraverso uno dei seguenti programmi di riciclaggio:

Programmi di ritiro

Molte grandi aziende di computer e produttori di stampanti hanno programmi di riciclaggio delle cartucce di inchiostro e accetteranno volentieri quelle vecchie attraverso un programma di ritiro.

La maggior parte dei programmi di ritiro sono gratuiti e alcune aziende coprono anche i costi di spedizione. Se hai acquistato la tua stampante da un famoso marchio di elettronica, ci sono buone probabilità che l'azienda abbia un programma consolidato di riciclaggio delle cartucce di inchiostro.

Alcune aziende, come Dell, consegneranno materiali di imballaggio in modo che tu possa spedire la tua cartuccia di inchiostro per il riciclaggio. Altri li accettano gratuitamente presso i loro punti vendita.

Aziende che riciclano le cartucce di inchiostro

Riciclaggio per corrispondenza

È inoltre possibile riciclare le cartucce di inchiostro tramite programmi di riciclo per posta non associati ai produttori di cartucce. Questi programmi sono spesso ospitati da organizzazioni senza scopo di lucro che possono garantire che le materie prime vengano riciclate in nuovi prodotti, deviando i rifiuti dalla discarica, risparmiando energia e conservando le risorse naturali.

Alcuni riciclatori pagano persino in contanti in cambio delle cartucce perché possono guadagnare un profitto rinnovandole. Altri sostengono scuole e associazioni di beneficenza donando questi profitti per finanziare i loro programmi, mantenendo milioni di libbre di rifiuti elettronici dannosi per l'ambiente fuori dalle discariche ogni anno.

Pickup sul marciapiede

Mentre molti programmi di riciclaggio per il ritiro a bordo strada non accettano cartucce usate, alcuni lo fanno. Dipende dalla tua zona e se ci sono o meno impianti di riciclaggio nelle vicinanze che hanno la capacità di smistare e trattare i numerosi materiali nelle cartucce di inchiostro.

Prima di gettare via la cartuccia o esaminare programmi di riciclaggio specifici, verifica con il riciclatore della tua città per vedere cosa accettano. La maggior parte dei riciclatori elenca gli articoli accettati online. Se non sei sicuro, chiamali per scoprirlo. E se non accettano cartucce di inchiostro, puoi utilizzare uno dei sistemi di riciclaggio descritti sopra.

Dove riciclare le cartucce di inchiostro?

Diversi grandi rivenditori accettano cartucce d'inchiostro per il riciclaggio, tra cui Target e Best Buy. Puoi anche consegnarli presso i rivenditori dell'ufficio, in particolare Office Depot e Staples. Alcune sedi Goodwill accettano anche donazioni di cartucce d'inchiostro per il riciclaggio attraverso partnership con grandi aziende elettroniche. Cerca programmi simili anche nei negozi Walgreens e Costco. I rivenditori che riciclano le cartucce di inchiostro includono:

  • OfficeMax
  • punti metallici
  • Miglior acquisto
  • Obbiettivo
  • buona volontà
  • Walgreens
  • Costco

Le città più grandi hanno spesso riciclatori di rifiuti elettronici dedicati che accettano donazioni di dispositivi elettronici e accessori elettronici, comprese le cartucce di inchiostro. Controlla un localizzatore di riciclaggio per trovarne uno vicino a te.

Come riutilizzare le cartucce di inchiostro

undefined undefined / Getty Images

Il riutilizzo delle cartucce di inchiostro è un'opzione ancora più rispettosa dell'ambiente. A differenza del processo di riciclaggio, il riutilizzo delle cartucce non consuma energia. I rivenditori dell'ufficio possono spesso ricaricarli per te, ma puoi anche scegliere di farlo fai-da-te. Acquista un kit di ricarica online o dal tuo negozio di forniture per ufficio locale per ricaricare la cartuccia di inchiostro. I kit di solito vengono forniti con guanti di plastica, inchiostro di ricambio, uno strumento a vite, una siringa e istruzioni.

Assicurati di infilare i guanti prima di maneggiare l'inchiostro per evitare che si sporchi sulla pelle. L'inchiostro della stampante può essere pericoloso per la salute umana se consumato, ma non è particolarmente preoccupante se viene a breve contatto con la pelle. Se ti sporchi dell'inchiostro, lavalo via con acqua e sapone il prima possibile.

Quindi, segui le istruzioni incluse nel kit per riempire la cartuccia di inchiostro. Se tutto va di conseguenza, sarai in grado di rimettere la cartuccia ricaricata nella stampante e riutilizzarla da capo. Questo non solo devia i rifiuti dalla discarica, ma fa anche risparmiare denaro che normalmente spenderesti per una cartuccia nuova di zecca. Le cartucce di inchiostro possono essere riutilizzate in questo modo più volte prima che inizino a consumarsi e a produrre stampe di bassa qualità. Una volta che ciò accade, è il momento di riciclarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui