Le e-bike stanno arrivando sui sentieri di proprietà federale: risposte a 4 domande

0
17

Nota del redattore: in agosto, il segretario degli interni David Bernhardt ha annunciato un ordine in cui si afferma che le biciclette elettriche saranno consentite su tutti i sentieri su terreni di proprietà federale dove le biciclette normali possono circolare. La mossa ha portato a una certa confusione e polemiche, poiché gli stati e i comuni decidono come rispettare l'ordine.

Parti dell'industria delle biciclette e il National Park Service hanno sostenuto che la mossa renderà le terre pubbliche accessibili a più persone. Altri sono preoccupati che l'arrivo delle e-bike sui sentieri federali porterà a un più ampio utilizzo dei veicoli a motore.

John Freemuth, un ricercatore sulla politica dei terreni pubblici presso la Boise State University, pesa sull'implementazione della politica e su come potrebbe influenzare i terreni pubblici come i parchi nazionali.

1. Perché le e-bike sui sentieri nei paesi federali destano preoccupazione?

Non c'è nulla che impedisca alle persone con quelle bici di uscire dai sentieri in aree sensibili. Non sto dicendo che nemmeno il due per cento di quelle persone lo farebbe. Ma non ci vogliono molte persone per danneggiare le risorse e mettersi in guai di ogni genere.

Inoltre, è chiaro che la segretaria ha dato ai soprintendenti del parco una certa discrezionalità su dove consentire queste biciclette e dove non consentirle. Quindi c'è ancora molta ambiguità nella politica, che penso sia preoccupante.

2. Perché le e-bike causerebbero più problemi delle bici normali?

Poiché sono così veloci, potresti avere una collisione molto più facilmente di qualcuno su una bici normale.

È allarmante le persone perché va contro il motivo per cui alcuni di questi luoghi sono stati messi da parte e protetti. Ovviamente c'è un posto per le e-bike in un'unità del parco. Ma ci sono posti, forse, in cui non dovrebbero essere consentiti perché altre persone vanno nei parchi nazionali per esperienze che non includono andare in giro in bicicletta a 20 miglia all'ora.

Le bici elettriche sono troppo veloci per i sentieri su terreni di proprietà federale?
AP Photo / David Sharp

Potresti sicuramente avere casi in cui le persone con una e-bike potrebbero consentire a qualcuno di entrare un po 'nel paese non selvaggio. Ora, questo potrebbe richiedere alle agenzie di costruire diversi tipi di sentieri. E questo è sempre un costo e un problema di sicurezza dei visitatori.

Questo è terreno pubblico e non c'è niente di sbagliato in un qualche uso. La domanda è, però, dove è appropriato e dove è inappropriato? Questo è solo il dialogo che penso dobbiamo avere tutti gli uni con gli altri.

4. Quale pensi sia l'approccio migliore per regolamentare queste biciclette sui terreni pubblici?

Penso che dovremmo procedere lentamente. Lasciamo che le nostre agenzie sperimentino. Potrebbero provare a lasciare le e-bike in un'area per un po 'per vedere cosa succede. Dovrebbero esserci posti in cui sono vietati. Ma dovremmo imparare facendo e sviluppare una politica più efficace attraverso l'osservazione.

Anche in questo caso, le agenzie hanno la facoltà di decidere cosa fare qui. Ma non è chiaro da alcune delle politiche quanto strettamente dovrebbero seguire le regole statali e locali e seguire le proprie politiche e procedure sulle terre federali. E le loro politiche dovrebbero venire prima, direi. Quindi li esorto ad andare piano e iniziare a imparare dove queste bici sono accettabili, e non causano problemi, e dove non dovrebbero essere consentite.

[ Expertise in your inbox. Sign up for The Conversation’s newsletter and get a digest of academic takes on today’s news, every day. ]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui