Le etichette aiutano le persone a riciclare?

0
6

Nel campus del Georgia Institute of Technology nel centro di Atlanta, i bidoni della spazzatura indicano chiaramente dove è destinata la tua spazzatura. Dicono "discarica" ​​e hanno un piccolo simbolo di un bidone della spazzatura. Le lattine sono di una sfumatura opaca di grigio-nero e le scritte sono semplici e bianche.

I contenitori si trovano proprio accanto ai contenitori per il riciclaggio della plastica blu brillante. Questi contenitori sono molto più accattivanti. Hanno il riconoscibile simbolo del riciclaggio con le frecce che si inseguono e le immagini di diversi tipi di bottiglie riciclabili, solo per ispirazione.

La speranza è che la gente pensi a dove sta andando la spazzatura prima di buttare via qualcosa.

I bidoni sono stati etichettati in questo modo nel campus della Georgia Tech dal 2006, dice a Treehugger Emma Brodzik, la coordinatrice del riciclo del campus.

"La decisione è stata fatta apposta per ricordare all'utente dove andrà a finire il materiale", afferma. “ L'etichettatura serve anche a segnalare dove posizionare gli articoli, per assicurarsi che gli articoli riciclabili o non siano inseriti nella corretta fessura del contenitore. Molte altre città e università stanno usando questo messaggio per far riflettere le persone sui loro rifiuti”.

Brodzik dice che crede che l'etichettatura abbia fatto esitare alcuni studenti e altre persone nel campus e pensare a dove potrebbe essere diretta la loro spazzatura.

"Penso che avere gli slot per la spazzatura etichettati come discarica sia chiaro", dice.

È importante renderlo facile

La comodità e la posizione sono fondamentali per garantire che le cose giuste vengano collocate nel riciclaggio e nella spazzatura.

Un enorme 66% degli americani intervistati in un sondaggio di Harris nel 2018 ha affermato che probabilmente non riciclo affatto se non fosse facile da fare.

Non importa come li etichetti, avere bidoni della spazzatura accanto ai cassonetti per il riciclaggio è una "migliore pratica critica per garantire che il contenitore per il riciclaggio non sia afflitto dalla contaminazione", Aimee Lee, direttore dell'account nazionale per Recycle Across America, un'organizzazione non profit di riciclaggio che lavora per avanzare un sistema di etichettatura standardizzato per il riciclaggio, il compost e i bidoni della spazzatura, racconta Treehugger.

"Se una persona ha intenzione di riciclare una bottiglia di plastica ma vede solo un bidone della spazzatura, inevitabilmente la bottiglia riciclabile finirà nella spazzatura", dice. "Allo stesso modo, e in realtà ancora più preoccupante, se qualcuno ha un pezzo di spazzatura da buttano via ma vedono solo un bidone della raccolta differenziata, quella spazzatura sarà probabilmente gettata nella raccolta differenziata".

"Per questo motivo, è importante posizionare sempre un recipiente per la spazzatura accanto al riciclaggio, e riteniamo che sia altrettanto importante etichettare correttamente i bidoni per la spazzatura quanto etichettare i contenitori per il riciclaggio e il compost", aggiunge.

Gli svantaggi della "discarica"

Ci sono vantaggi e sfide nella scelta della lingua "discarica" ​​rispetto a "spazzatura", afferma Lee.

"Il termine 'discarica' può indurre le persone a fermarsi e pensare a dove finiranno le cose che stanno gettando, il che può motivare le persone a essere più consapevoli del fatto che l'oggetto potrebbe effettivamente essere riciclabile", afferma.

"La sfida è che potrebbe anche indurre alcune persone a 'wishcycle' un articolo se non sono sicuri della sua riciclabilità, per il senso di colpa che finirà nella discarica", afferma Lee.

Che cos'è Wishcycling?

Wishcycling è il desiderio di credere che certi oggetti siano riciclabili, anche quando non lo sono.

Sottolinea anche che il termine "spazzatura" è più comunemente riconosciuto e potrebbe essere più facile da tradurre per coloro la cui lingua principale non è l'inglese.

Ma la chiave è convincere le persone a ordinare i loro articoli e a metterli nel posto giusto.

"Fino a quando non elimineremo la confusione del pubblico nel cestino, l'economia e la fattibilità del riciclaggio continueranno a essere influenzate", afferma. "Ecco perché è fondamentale rendere facile per il pubblico riciclare correttamente ovunque si trovi".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui