Nella regione mineraria indonesiana, il boom dei veicoli elettrici ha un forte impatto

86

Le batterie agli ioni di litio sono un componente chiave dei veicoli elettrici ed essenziale per la produzione di batterie per veicoli elettrici è il nichel. Ma l’estrazione di nichel è spesso un’impresa fortemente inquinante, e da nessuna parte ciò è più evidente che in Indonesia, che produce quasi un terzo del nichel mondiale.

In “Dai sogni alla polvere”, i registi indonesiani Stephanie Tangkilisan e Muhammad Fadli visitano la comunità costiera di Tapunggaeya, devastata da oltre un decennio di attività minerarie. Un tempo pittoresco villaggio di pescatori sull’isola di Sulawesi, le colline dentro e intorno a Tapunggaeya sono state dilaniate da vaste miniere a cielo aperto che causano frane pericolose per la vita, inquinano i rifornimenti di acqua potabile e contaminano le acque costiere.

“Dai sogni alla polvere” segue un camionista di 36 anni alle miniere di nome Lapola, che, come molti indonesiani, usa un solo nome. Sebbene felice di avere uno stipendio fisso per sfamare la sua famiglia – anche se un misero $ 200 al mese – l’ex pescatore descrive come il suo villaggio un tempo idilliaco è stato trasformato in una zona industriale dove le frane hanno costretto la chiusura della scuola del villaggio e dell’ex sabbia bianca spiagge e acque limpide sono ora imbrattate da fango rosso-marrone. Le miniere di nichel di Sulawesi sono di proprietà di una combinazione di società più piccole, imprese statali e giganti industriali come la brasiliana Vale.

“Quando vedo il [fishing] barche, non mi manca il passato”, dice Lapola ai realizzatori. “Non ci penso e non sogno più perché non esiste.”

Informazioni sui registi: Stephanie Tangkilisan è una regista indonesiana che vive a New York. Il suo primo cortometraggio, “Trouble Finds You”, è stato selezionato per il BAFTA Student Film Award per il documentario. I suoi crediti di produzione includono Black Market di Michael K. WIlliams. Muhammad Fadli è un fotografo documentarista e produttore con sede a Jakarta, in Indonesia. Il suo lavoro è apparso su National Geographic, The Wall Street Journal e The Washington Post, tra le altre principali testate giornalistiche. È autore di Rebel Riders e coautore di The Banda Journal, che ha vinto il premio Photobook of the Year 2021 della Paris Photo-Aperture Foundation.

Informazioni sul concorso: Lo Yale Environment 360 Film Contest premia i migliori documentari ambientali dell’anno, con l’obiettivo di riconoscere lavori che in precedenza non erano stati ampiamente visti. Quest’anno abbiamo ricevuto 490 candidature da sei continenti, con un premio di $ 2.000 al vincitore.