Non sai come tenere occupati e felici i tuoi figli in queste feste? Ecco cinque suggerimenti.

63

Quando arrivano le vacanze, molti genitori iniziano ad apprezzare quanto devono essere tenaci gli insegnanti per tenere i bambini impegnati per settimane alla volta. Alcuni, di fronte a bambini che descrivono come “troppo giocherelloni”, “irrequieti” o addirittura “distruttivi”, possono rivolgersi a tutor a domicilio, lezioni durante le vacanze nelle scuole o visioni televisive non regolamentate.

Ma le vacanze dovrebbero essere un momento in cui i bambini possono rilassare sia il corpo che il cervello. Trascorrono lunghi periodi dell’anno concentrati su attività di tipo cognitivo e, come gli adulti, meritano una pausa.

Ecco alcune idee per intrattenere e coinvolgere i tuoi bambini durante le vacanze, senza spingerli così tanto da non riuscire a riposare. Alcuni genitori o tutori potrebbero non essere in grado di assentarsi dal lavoro, ma sarebbe bello far coincidere il congedo con le vacanze dei propri figli. Questo li aiuterebbe a trascorrere del tempo insieme.

1. Guarda i luoghi d’interesse

I bambini non imparano solo in classe. Gli ambienti che visitano e in cui trascorrono del tempo sono a volte indicati come un “terzo insegnante”, insieme a genitori e insegnanti, che sono il primo e il secondo insegnante.

Perché non visitare luoghi culturalmente significativi o splendidi spazi nella tua città? In Nigeria, dove vivo, ci sono molti luoghi adatti ai bambini: Olumo Rock nello stato di Ogun, Bar Beach a Lagos, Erin Ijesha Waterfall nello stato di Osun, Suspended Lake ad Ado Awaye, Oyo State e Obudu Ranch a Calabar, Cross River Stato.

Essere esposti a luoghi storicamente significativi o semplicemente visitare nuovi ambienti offre ai tuoi figli un’esperienza di apprendimento olistico. Possono fare domande ed esprimere come li fa sentire il sito. Possono anche muoversi, esercitare il proprio corpo, socializzare con gli altri e nel processo imparare a regolare le proprie emozioni in un modo o nell’altro. Tutto questo è prezioso per lo sviluppo di tuo figlio.

Anche i musei e gli zoo sono fantastici. I bambini possono guardare i manufatti, imparando le storie dietro di loro. Alcuni paesi hanno persino musei di giocattoli che prestano giocattoli.

2. Incoraggiare la lettura

La ricerca mostra che molti bambini in Nigeria leggono a livello di frustrazione. Leggere a livello di frustrazione significa che il lettore avrà bisogno di un’ampia assistenza da parte degli insegnanti su testi che sono del suo livello o della sua età.

Quindi, lontano dalle richieste della scuola, trova il modo di mostrare ai tuoi figli quanto valgono i libri. Lascia che percorrano il viaggio dell’immaginazione e della creatività attraverso i club di lettura o la biblioteca. Mentre leggono, il loro interesse si risveglia: viaggiano per il mondo attraverso i libri, diventano creativi e ampliano il loro vocabolario. Questo aiuta anche le loro capacità di scrittura.

I genitori dovrebbero anche trovare il tempo per leggere i libri di fiabe ai propri figli, durante il giorno, se possibile, o prima di coricarsi. Consentire al bambino di scegliere un libro di interesse e leggere con lui. Consenti loro di fare domande e rispondi onestamente.

Questa esperienza rafforzerà la tua relazione, una grande spinta per la stabilità emotiva di tuo figlio.

3. Fai musica e balla

La musica non è solo intrattenimento. Inoltre influenza fortemente tutti gli aspetti del nostro sviluppo. È terapeutico: i bambini che piangono ricevono soccorso dalla musica e si addormentano. Accelera lo sviluppo del cervello, guidando l’acquisizione del linguaggio e potenziando le capacità di lettura. Ha anche vantaggi matematici: è stato dimostrato che imparare a suonare il pianoforte migliora le prestazioni in classe dei bambini in matematica, consapevolezza spaziale e compiti di ragionamento logico.

Tuo figlio può anche iscriversi a un corso di danza. Si dice che la danza aiuti l’autotrasformazione e l’attualizzazione. Attraverso la danza, una persona è in grado di esprimere i propri sentimenti più intimi senza alcuna restrizione.

4. Diventiamo fisici

Alcuni genitori sono inutilmente ansiosi quando si tratta di permettere ai propri figli di praticare sport. Temono che i loro figli possano farsi male.

Ma i giochi e gli sport creano prontezza mentale nei bambini e sono un’ottima strada per socializzare con i coetanei. Gli studi hanno stabilito che i bambini che praticano sport di squadra hanno minori difficoltà mentali. I bambini coinvolti negli sport di squadra avevano meno probabilità di avere segni di ansia, depressione, ritiro, problemi sociali e problemi di attenzione rispetto a quelli che non lo facevano.

Perché non iscrivere tuo figlio al nuoto, al calcio o al basket durante le vacanze? Per placare le tue paure, assicurati che siano adeguatamente supervisionate da adulti responsabili.

Alcuni giochi non sono fisici: Scarabeo, Monopoli, scacchi e altri giochi da tavolo sono benefici intellettualmente, socialmente ed emotivamente anche per i bambini.

5. Diventa furbo e mettiti a cucinare

Consenti a tuo figlio di essere coinvolto in arti e mestieri a casa o attraverso una vicina galleria d’arte.

I bambini si dedicano naturalmente a disegnare, colorare, tagliare, modellare o modellare, ma possono essere rimproverati dai genitori o da altri adulti per “deturpare o distruggere cose”. Se i loro istinti naturali non sono nutriti e adeguatamente incanalati, tendono a diventare negativi o i potenziali diventano dormienti per tutta la vita.

Ottieni cartone, carta patinata, giornali, gomma, colla, pastelli, acquerelli, forbici a misura di bambino, matite e molto altro per il tuo bambino e consenti al tuo bambino di diventare creativo. Oppure prova i mestieri come la tintura di cravatte e la fabbricazione di perline.

Cucinare è un’altra meravigliosa attività. Questo dovrebbe essere adatto all’età: il tuo bambino può aiutarti a scegliere una cosa o l’altra mentre cucini. Assicurati di continuare la conversazione, spiegando cosa stai facendo. Nel processo, il vocabolario del bambino viene ampliato; impareranno anche a descrivere un processo ea identificare gli oggetti per nome.

È importante sottolineare che, se tuo figlio è abbastanza grande, permettigli di provare cose nuove. Con la supervisione, tuo figlio può provare ad esempio a cuocere torte o riso. Gli adulti devono, tuttavia, essere disponibili a guidare tali tentativi di cottura.

Ecco una vacanza meravigliosa e piena di divertimento – per te ei tuoi bambini.