Opzioni di consegna, posta in arrivo e riutilizzo

3

È possibile riciclare un computer e, a causa dei pericoli ambientali dei rifiuti elettronici, questo è solitamente il modo migliore per sbarazzarsene. Tuttavia, sebbene sia possibile eliminare i file sul computer facendo clic e trascinando, lo smaltimento del computer stesso tende a essere un po’ più complicato.

Come con altri dispositivi elettronici, ci sono alcuni modi per riciclare un vecchio computer. Se funziona ancora, il riciclaggio potrebbe non essere nemmeno necessario: i computer più recenti potrebbero avere un valore di rivendita o di permuta, ad esempio, e alcune macchine più vecchie possono ancora fare buoni regali o donazioni.

Se il tuo computer non funziona, resisti alla tentazione di buttarlo via con i rifiuti domestici. I computer contengono metalli pesanti e altri materiali pericolosi, motivo per cui i rifiuti elettronici sono regolamentati e persino banditi dalle discariche in alcuni luoghi. D’altra parte, il mix di inquinanti e dati personali può far sembrare più facile accumulare vecchi computer, ma ciò crea disordine e mantiene il destino finale del computer in un limbo, potenzialmente abbastanza a lungo da ridurne la fattibilità per il riutilizzo o il riciclaggio.

L’importanza del riciclaggio dei computer

Se scartato in modo improprio, un vecchio computer può diventare una fonte di tossine e agenti cancerogeni nell’ambiente, ponendo un rischio per la salute sia dell’uomo che della fauna selvatica. Se quello stesso computer viene riciclato, tuttavia, può diventare una preziosa fonte di materie prime secondarie per altri dispositivi elettronici, prevenendo così il proprio inquinamento e aiutando a compensare la necessità di nuovi metalli e plastiche.

Secondo la US Environmental Protection Agency (EPA), il riciclaggio di 1 milione di laptop consente di risparmiare energia sufficiente per alimentare circa 3.500 case statunitensi per un anno.

Ecco alcuni suggerimenti per capire cosa fare con un vecchio computer, incluso come riutilizzarlo, come riciclarlo, come proteggere i tuoi dati e come funziona il riciclaggio dei computer.

Come riciclare i computer

Manfred Rutz/Getty Images

La chiave per riciclare computer e altri rifiuti elettronici è un’efficiente separazione dei materiali. Una volta che un vecchio dispositivo è stato accettato, elaborato e privato dei dati in un centro di riciclaggio, il primo passo del riciclaggio è spesso quello di rimuovere eventuali materiali pericolosi, come le batterie.

Un nastro trasportatore può portare il computer a un trituratore industriale, che lo fa a pezzi di diversi pollici di diametro. Il nastro trasportatore porta quindi questi pezzi a potenti magneti, che aiutano a rimuovere ferro, acciaio e alcuni altri metalli, seguiti da altre tecnologie di smistamento progettate per isolare metalli e tipi di plastica specifici.

Elimina i tuoi dati

I dati lasciati su un vecchio computer potrebbero non sopravvivere al processo di riciclaggio e molti riciclatori di rifiuti elettronici si impegnano a proteggere le informazioni personali, ma è comunque saggio essere proattivi riguardo alla privacy.

Una volta eseguito il backup dei file, disconnettersi da tutti gli account ed eliminare tutto dal disco rigido. Un’altra opzione è rimuovere il disco rigido, che è più piccolo e più facile da conservare rispetto a un computer completo, prima di inviare il resto a riciclare. Per i laptop, potrebbe essere necessario rimuovere anche la batteria.

Lascialo andare

Come altri rifiuti elettronici, un vecchio computer in genere non può essere raccolto nel cestino della raccolta differenziata. Detto questo, potrebbe valere la pena contattare l’autorità locale per la gestione dei rifiuti per vedere se ha giorni di raccolta speciali o luoghi di consegna per i rifiuti elettronici. In tal caso, assicurati di chiedere se il tuo tipo specifico di computer sarà accettato.

Trovare un luogo di consegna nelle vicinanze è spesso il modo più semplice per riciclare i computer. Alcuni rivenditori di elettronica ospitano eventi di riciclaggio o fungono da siti di deposito permanente per i rifiuti elettronici, ma è una buona idea chiamare prima di trascinarsi dietro il computer, poiché l’elenco degli articoli accettati (e le eventuali commissioni) può variare da un negozio all’altro. Best Buy ne è un esempio, poiché accetta molti dispositivi elettronici per il riciclaggio gratuito, inclusi tablet, laptop e computer desktop, nonché alcuni accessori. Tuttavia, esiste un limite di tre articoli per famiglia al giorno e Best Buy addebita una commissione per riciclare alcuni articoli come i monitor.

Alcuni altri rivenditori hanno anche programmi di riciclaggio, quindi potrebbe valere la pena chiamare alcuni negozi nella tua zona per controllare. Ci sono anche strumenti online per aiutarti a trovare siti di consegna nelle vicinanze, come questo localizzatore di ERI, un importante riciclatore di rifiuti elettronici con sede in California. Ma la vicinanza conta solo se il tuo dispositivo specifico è accettato in quella posizione, quindi cerca un localizzatore che ti permetta di cercare per tipo di dispositivo e posizione (come fa l’ERI), o almeno chiama per chiedere prima di andare.

Spediscilo

Anche molti produttori possono aiutare. Hewlett-Packard e Dell hanno entrambi programmi di permuta per computer che soddisfano determinate condizioni, nonché opzioni di donazione e riciclaggio per computer meno redditizi di qualsiasi marca.

Allo stesso modo, Apple gestisce un programma di permuta e riciclaggio per vari dispositivi, inclusi i computer. Questi programmi comportano comunemente il riciclaggio della posta in arrivo, un’opzione che può essere disponibile anche in altri modi. Green Citizen, ad esempio, offre il riciclaggio gratuito della posta in arrivo per tablet, laptop e desktop, anche se potrebbero esserci costi per la distruzione dei dati.

Come riutilizzare i computer

MG Fotografia / Getty Images

Se il tuo vecchio computer funziona ancora, trovargli un nuovo scopo o una nuova casa potrebbe essere persino meglio che riciclarlo. In entrambi i casi, proteggi i tuoi dati prima che tu e il tuo computer vi separiate.

Vendi o scambialo

Se hai un computer relativamente recente in buone condizioni, potresti prima provare a venderlo o scambiarlo. Ciò include i suddetti programmi di permuta e la semplice vendita del computer online, dove le opzioni includono siti di annunci classificati come Craigslist, siti di aste come eBay o mercati di social media e gruppi di quartiere, tra gli altri.

Dallo via

Anche se il tuo computer è troppo vecchio o lento per essere venduto, potresti essere in grado di regalarlo o donarlo a una causa di beneficenza. Verifica con amici, vicini e familiari per vedere se qualcuno vuole il tuo computer e considera di chiamare scuole, ospedali, case di cura o centri comunitari locali per chiedere se un computer donato potrebbe essere utile.

Alcuni enti di beneficenza accettano anche computer vecchi ma funzionanti, come il World Computer Exchange e Computers With Causes.

Dagli un nuovo lavoro

Pensa anche a nuovi usi per il tuo vecchio computer a casa tua. Potrebbe non essere più pratico come computer principale, ma se funziona ancora abbastanza bene, è possibile retrocederlo a un computer di backup o per lavori leggeri, magari mettendolo da parte per attività specializzate come cercare ricette in cucina, videoconferenze in soggiorno o guardare film nel seminterrato.

Con un po’ di esperienza tecnica, potresti convertire un vecchio computer in un dispositivo di archiviazione collegato alla rete o in un server multimediale. Potresti anche prestare la sua potenza di calcolo a uno scopo più elevato, arruolando il tuo computer in un progetto di elaborazione distribuita come Folding@Home.

FAQ

Dove possono essere inviati i computer per il riciclaggio?

Molto probabilmente dovrai guidare fino a un luogo di consegna o spedirlo da qualche parte per essere riciclato. Potresti chiedere alla tua autorità di gestione dei rifiuti e ai negozi di elettronica locali informazioni sulle opzioni di consegna o utilizzare uno strumento di localizzazione online per trovare luoghi vicino a te. Molti produttori di computer ora dispongono anche di programmi di riciclaggio della posta per dispositivi che non soddisfano gli standard di permuta.

Ci sono misure importanti da fare prima di riciclare?

Sì. Eseguire il backup dei dati e quindi rimuoverli dal computer. Esci da tutti gli account, elimina i file e svuota il disco rigido. Se si tratta di un laptop, potrebbe essere necessario rimuovere anche la batteria.

Anche le tastiere e gli altri accessori sono riciclabili?

Oltre ai monitor e all’hardware, molti accessori possono essere riciclati insieme ai computer stessi. I siti di consegna e i programmi di posta possono accettare tastiere, mouse, cavi, altoparlanti, modem e router, tra gli altri elementi, ma contatta prima per confermare. E anche se il tuo computer è morto, potresti voler valutare gli accessori separatamente, poiché potrebbero comunque essere utili a te o a qualcun altro senza bisogno di riciclaggio.