Simon Cowell May Sue Veicolo elettrico a due ruote con pedali Company

89

Simon Cowell è tornato nelle schede in Gran Bretagna, con la notizia che potrebbe citare in giudizio il produttore dell'elettrico qualunque cosa da cui è stato gettato, ferendosi gravemente alla schiena. Secondo The Sun, un informatore precedentemente impiegato presso la società che ha costruito la macchina, A Swind EB-01, ha avvertito i suoi datori di lavoro che "Quella cosa è una trappola mortale e non avrebbe mai dovuto essere venduta a Simon senza che gli venisse insegnato come usarla . " La fonte ha anche osservato: “In fabbrica sapevano che questo era estremamente pericoloso ed è stato discusso. L'unico modo per fermare il ribaltamento della bici è mettere tutto il tuo corpo sopra la ruota anteriore. "

Titolo USA Today, 10 agosto 2020.

Cattura dello schermo

Il motivo per cui sono così circospetto nel titolo su come chiamare questa cosa, un veicolo elettrico a due ruote con pedali, è che in qualche modo sfugge alla definizione. Quando la storia è scoppiata nell'agosto 2020, mi sono lamentato che tutti i giornali la chiamassero una e-bike, cosa che sicuramente non era; sono limitati per regolamento a una potenza del motore di 750 watt massimo negli Stati Uniti, dove Cowell stava guidando, ea 250 watt di potenza nominale in Europa. Questa cosa aveva 15,0000 watt di potere. Non c'è da stupirsi che tu debba passare il tempo sull'estremità anteriore per tenerlo a terra. Ero preoccupato che chiamare questa e-bike avrebbe causato ogni tipo di confusione, il che, a giudicare dal titolo di USA Today, lo ha fatto chiaramente. Ho scritto all'epoca:

"So che le e-bike sono relativamente nuove in Nord America, ma questi giornalisti stanno rendendo il settore delle e-bike un enorme disservizio. Per i prossimi 10 anni sentiremo che le e-bike sono pericolose, 'guarda cosa è successo a Simon Cowell.' È solo pazzo. "

Cattura schermo, posta giornaliera

È stato un post controverso, che ha ricevuto oltre 800 commenti che discutevano sulla semantica, su come chiamare questa cosa. Ho pensato che dovesse essere chiamata una moto elettrica, e la gente della motocicletta si è arrabbiata e ha detto "ha i pedali!" Altri lo chiamavano ciclomotore, ma sono limitati per regolamento a 150 cc di cilindrata nei motori a gas. L'esperto di biciclette Carlton Reid l'ha definita una moto. Lo stesso Simon Cowell l'ha definita una "bici da trail elettrica", motivo per cui probabilmente ci hanno bloccato i pedali. La UK Bicycle Association ha dichiarato: "Questo veicolo, a nostro avviso, è stato fuorviante descritto come una" bici elettrica "o" e-bike "".

Sun Headline, 12 dicembre 2020.

Cattura schermo

In particolare, sia il Sun che il Mail evitano l'uso del termine "E-bike" questa volta, definendolo una bici elettrica o una bicicletta elettrica, il termine usato dal produttore Swind.

Quindi chi se ne frega?

Dirt Bike elettrica.

HBmallin su Wikipedia

Chiaramente, molte persone, a giudicare dai commenti dell'ultima volta. È tutto così confuso. Ci sono molte motociclette elettriche là fuori ora (come la Brammo, mostrata in corsa sopra) spesso chiamate bici da strada elettriche o bici da pista elettriche. Avrei messo lo Swind in questa categoria, tranne che per i pedali stupidi.

Scooter o qualsiasi altra cosa a Toronto.

Lloyd Alter

E ovviamente ci sono gli e-scooter, una specie di Vespa elettriche con pedali piccolissimi, come quella sopra. Ne vedo molto sulle piste ciclabili. Il venditore di questo lo chiama una bici elettrica.

Riese e Muller Speed ​​Pedelec.

Sanger su Wikimedia Commons

Oh, e ci sono anche le Speed ​​Pedelec, un'altra categoria. Questa descrizione del governo dei Paesi Bassi mi confonde totalmente in un solo paragrafo.

"Una velocità pedelec (o ad alta velocità e-bike) è un bicicletta elettrica con una velocità massima di 45 km / h. A causa delle velocità che possono raggiungere, pedelec veloci sono soggetti alle stesse normative di ciclomotori. Ciò significa che un pedelec da velocità deve essere dotato di una targa di immatricolazione per ciclomotore per poter utilizzare le strade pubbliche e il pilota deve avere una patente di guida per ciclomotore.

È una e-bike! È una pedelec! È un ciclomotore! È tutto e nessuno dei precedenti.

È ora che lo capiamo.

Archivi Hulton / Getty Images

Forse abbiamo bisogno di un grande incontro internazionale per elaborare classificazioni e definizioni standard, in modo che le persone sappiano in cosa stanno entrando, in modo che i governi possano elaborare regolamenti meno confusi, in modo da sapere cosa è consentito nelle piste ciclabili e cosa non lo è. e in modo che le persone non cadano da razzi sopraffatti che vengono chiamati biciclette. Tutti devono sapere a chi appartengono; altrimenti, l'intera rivoluzione delle e-bike non finirà bene.