Una donna raccoglie 2,4 tonnellate di rifiuti sulle spiagge della Nuova Scozia in 1 anno

0
9

Poco più di un anno fa, Karen Jenner si trovava in una spiaggia vicina nella baia di Fundy, in Nuova Scozia, quando iniziò a raccogliere i portelli di fuga dalle trappole per aragoste. Questi sono piccoli pezzi rettangolari di plastica che hanno uno sfiato abbastanza grande da dare alle aragoste sottodimensionate un modo per uscire dalla trappola.

"È iniziato come una cosa divertente, collezionare un oggetto", dice Jenner a MNN. "In poche visite in spiaggia, avevo raccolto oltre 500 boccaporti e stavano diventando sempre più difficili da trovare. Così ho iniziato a raccogliere alcune altre cose e gradualmente sono arrivato dove sono ora, raccogliendo quasi tutto ciò che posso rimuovere da la spiaggia."

In poco più di un anno, Jenner ha portato a casa più di 2,4 tonnellate di spazzatura per lo più di plastica. Non è solo una di quelle persone che raccolgono rifiuti sulla spiaggia; lei è una super collezionista.

Jenner ha iniziato la sua ricerca raccogliendo portelli di fuga dalle trappole per aragoste.
Consapevolezza dell'immondizia sulla spiaggia della Nuova Scozia

Jenner porta tutto a casa nella sua stalla, dove lo suddivide in gruppi: corda, tappi di bottiglia, palloncini, involucri di fucili, accendini, cannucce, etichette da pesca, giocattoli e molto altro ancora. Conta e pesa tutto (tranne la corda, che viene appena pesata).

"In Nuova Scozia, molto poco di quello che raccolgo può essere riciclato, ma quello che può essere lo è. Tutto va a Valley Waste per il corretto smaltimento", dice Jenner. "Un certo numero di cose che ho raccolto sono state riproposte nella mia stalla. Una scala funge da ringhiera per il mio fienile. Il bordo di plastica è stato messo lungo i bordi delle stalle dei cavalli per evitare di masticare. La corda è stata usata per molte cose come così come ganci, girelle, ecc. "

Dichiarazioni visive e dati reali

Jenner ordina, pesa e fotografa tutto ciò che raccoglie.
Consapevolezza dell'immondizia sulla spiaggia della Nuova Scozia

Jenner pubblica le foto di tutto ciò che raccoglie sulla sua pagina Facebook della Nova Scotia Beach Garbage Awareness per attirare l'attenzione sul problema dei rifiuti.

"Penso che la parte più importante di quello che faccio sia scattare foto e pubblicarle sulla mia pagina Facebook, oltre a contare e pesare le cose", dice. "Le dichiarazioni visive che le foto danno non possono essere messe in discussione, né lo possono i numeri. Si tratta di dati reali".

Jenner visita cinque spiagge della baia di Fundy, che ospita le maree più alte del mondo. Di solito va due o tre volte a settimana, trascorrendo diverse ore ogni volta alla ricerca di spazzatura.

Reperti insoliti

Jenner ha trovato dozzine di dischi di biofiltrazione Hooksett da una fuoriuscita di trattamento delle acque reflue nel New Hampshire.
Nuova Scozia Beach Garbage Cleanup

Sebbene durante i suoi viaggi trovi molti oggetti dello stesso tipo, ha anche raccolto alcune cose insolite.

"Una noce di cocco ancora nella buccia come sarebbe fuori da un albero è stata la mia prima scoperta interessante. Non crescono da nessuna parte vicino a dove vivo", dice Jenner. "Ho trovato una busta di plastica per drogheria del 1979, 40 anni e ancora bellissima, purtroppo!"

Gli oggetti più intriganti, dice, sono i dischi di plastica Hooksett. Nel 2011, più di 4 milioni di questi chip di biofilm sono stati rilasciati accidentalmente da un impianto di trattamento delle acque reflue a Hooksett, nel New Hampshire. I dischi, che servivano per pulire l'acqua, finirono nel fiume Merrimack e poi nell'Oceano Atlantico. Jenner ha ufficialmente riferito di aver trovato 34 di loro, ma ne ha scoperti ancora di più prima che lei sapesse cosa fossero.

Le sue gite in spiaggia sono un periodo "tranquillo"

Corde e boe sono grovigli sulla spiaggia.
Consapevolezza dell'immondizia sulla spiaggia della Nuova Scozia

Jenner di solito va in gita da sola.

"Ho un figlio con bisogni speciali e questo è un momento di" riposo "per me, un momento per rilassarmi e godermi la quiete di essere in spiaggia", dice.

"Molti hanno chiesto di seguirci, ma io non organizzo pulizie sulla spiaggia. Molte persone hanno commentato che anche loro hanno notato la spazzatura sulla spiaggia e hanno iniziato a raccoglierla. Che figata!"

'Nemmeno una goccia nel secchio'

Il gatto di Jenner aiuta a ordinare le cannucce di plastica.
Consapevolezza dell'immondizia sulla spiaggia della Nuova Scozia

Sebbene Jenner abbia un granaio di spazzatura che direbbe il contrario, è spesso scoraggiata dal fatto che non sta facendo la differenza.

"Molto spesso sono totalmente sopraffatta da ciò che accade continuamente con le maree. A volte, dopo venti occidentali o una brutta tempesta, la spazzatura è incredibile", dice. "Se non sei mai andato in spiaggia o quella in cui andavi regolarmente fosse una spiaggia pulita, non avresti idea di cosa arriva dove vado io. Spesso è molto scoraggiante perché non importa quanto pulisci, ci sarà sii sempre più da fare. Scherzo dicendo che è un lavoro da pazzi! "

Alcuni giorni, dice che è pronta a rinunciare.

"Ho pensato spesso, 'Questo è tutto, ho finito e che non è altro che una perdita di tempo.' Eppure, pochi giorni dopo, parto di nuovo! Continuo a farlo perché qualunque cosa rimuova dalla battigia non sarà mai più un pericolo per la vita marina ", dice. "Per quanto riguarda il problema della plastica nell'oceano, non è nemmeno una goccia nel secchio".