10.000 visoni scappano dalla fattoria dell’Ohio dopo un incidente di effrazione, conseguenti minacce al pollame e agli stagni di carpe koi

67

Fino a 10.000 visoni sono riusciti a fuggire da una fattoria dell’Ohio dopo che martedì è stata segnalata un’irruzione. I proprietari di stagni koi e allevamenti di pollame potrebbero essere colpiti, secondo i funzionari.

10.000 visoni su 40.000

Secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Van Wert, tra i 25.000 ei 40.000 visoni sono stati rilasciati dopo che sospetti vandali hanno fatto irruzione nella Lion Farms USA Mink Farm dell’Ohio a Hoaglin Township e hanno distrutto le recinzioni, costringendo gli animali a fuggire dalle loro gabbie durante la notte dal lunedì al martedì.

L’ufficio dello sceriffo ha fornito un aggiornamento martedì pomeriggio e ha dichiarato che la maggior parte dei visoni è rimasta nella fattoria e che alcuni erano stati “reclusi dai dipendenti”, lasciando solo 10.000 a piede libero.

L’ufficio dello sceriffo ha avvertito che i visoni sono mammiferi carnivori (mangiatori di carne) che preferiscono mangiare animali uccisi di recente.

Possono quindi essere un parassita scomodo per i proprietari di bestiame, i proprietari di case e i gestori di proprietà, secondo l’ufficio dello sceriffo. Per gli allevatori di pollame e i proprietari di case con stagni ornamentali nei loro cortili pieni di koi e altri pesci, i visoni si sono dimostrati particolarmente costosi e problematici.

I visoni sciolti sono stati avvertiti di non avvicinarsi perché potrebbero mordere, secondo l’ufficio dello sceriffo.

Questi visoni fuggiti sono considerati bestiame o animali domestici. I visoni addomesticati in genere non sopravvivono così a lungo perché hanno poche o nessuna capacità di sopravvivenza naturale, ha dichiarato l’ufficio dello sceriffo della contea di Van Wert sul loro account ufficiale sui social media.

Lo sceriffo Riggenbach ha anche affermato che i proprietari di immobili hanno il diritto di difendere i propri averi, inclusi animali domestici e animali, quando i visoni entrano nella loro proprietà. Si ricorda alla gente che è contro la legge scaricare un’arma da fuoco in uno spazio pubblico. Ci sono state molte telefonate all’ufficio dello sceriffo per intrappolare e sparare. Sulle proprie terre, i proprietari terrieri che beneficiano dell’esenzione dalla licenza di caccia possono cacciare o intrappolare animali da pelliccia senza un permesso di pellicciaio.

Il Dipartimento delle risorse naturali dell’Ohio dovrebbe essere contattato per qualsiasi richiesta riguardante la cattura del visone fuggito mentre le autorità continuano le loro indagini, ha consigliato l’ufficio dello sceriffo, riferisce la CNN.

Leggi anche: Ravi il panda rosso è scappato dallo zoo australiano per uscire su un albero di fico

Visone come bestiame

Secondo la Fur Commission USA, selezionare, allevare e allevare particolari specie di animali da pelliccia è noto come “allevamento di pellicce”. Da poco dopo la guerra civile, gli animali da pelliccia sono stati allevati e allevati nelle fattorie del Nord America.

La maggior parte delle pellicce utilizzate nel commercio globale di pellicce, oltre l’85%, proviene da modesti allevamenti a conduzione familiare. Si stima che circa 3 milioni di pelli di visone, per un valore di oltre 300 milioni di dollari nel 2013, vengano prodotte ogni anno da circa 275 allevamenti di visoni sparsi in 23 stati degli Stati Uniti. Il Wisconsin produce ben oltre 1 milione di pelli di visone all’anno, rendendolo lo stato più produttivo. Minnesota, Idaho, Oregon, Utah e Idaho sono altri produttori significativi.

Il bestiame che oggi viene allevato nelle fattorie è tra i migliori al mondo. Il bestiame che si adatta perfettamente all’ambiente della fattoria ha ricevuto cure veterinarie tempestive, alloggi confortevoli e un’alimentazione adeguata. Un’ulteriore garanzia che gli animali da pelliccia d’allevamento siano ben curati viene dagli standard nazionali di condotta e dalle linee guida operative.

Inoltre, per essere riconosciuti dal programma di certificazione della fattoria per la cura umana della Commissione per la pelliccia, gli allevatori di visoni seguono volontariamente standard più severi di allevamento degli animali.

La pelliccia della migliore qualità al mondo viene prodotta dagli allevatori nordamericani grazie alla loro meticolosa attenzione alla cura degli animali.

Articolo correlato: La giovane famiglia che resta la notte allo zoo di Taronga ha 30 secondi per andarsene dopo la fuga di cinque leoni

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.