10 fatti strani ma sorprendenti sulla natura

0
35

Fare una gita alla fattoria, nella foresta o persino a fissare il cielo notturno? Puoi intravedere le stranezze del nostro pianeta. Dagli alberi, animali, stelle, fiumi, ai corpi idrici? Sono innumerevoli i modi in cui la natura può sembrare strana.

Di seguito sono riportati 10 fatti strani ma fantastici sulla natura

1. Ci sono più alberi sulla Terra che stelle nella galassia

Potresti essere sorpreso di questo, ma gli scienziati stimano che ci siano tra 200 e 400 miliardi di stelle nella nostra galassia. Ma non è tutto, ci sono circa 1 trilione di alberi sulla terra che superano il numero di stelle nella Via Lattea che si pensava fossero infinite.

(Foto: ESA / Hubble)

2. Coincidenza evolutiva: c'è stato un tempo nella storia in cui 4 specie umane coesistevano

Questa rivelazione di uno scienziato tedesco può essere sbalorditiva.

Dopo che il tedesco aveva studiato attentamente i fossili di ominidi trovati in Kenya, Ciad, e studiando attentamente i fossili di ominidi trovati in Kenya. L'uomo ha affermato che in un determinato momento quattro diverse specie umane coesistevano contemporaneamente circa 3 milioni di anni fa.

(Foto: Gunner Cruetx)

3. Le mucche uccidono più persone che squali

Interagendo con gli animali, le persone sono cadute vittime sia delle mucche che degli attacchi degli squali. Potresti pensare che, poiché le mucche sono animali domestici, è probabile che non danneggino o addirittura uccidano gli esseri umani.

Sebbene gli squali siano estremamente pericolosi, uccidono in media 5 persone all'anno, ma le mucche uccidono una media di 22 persone all'anno. Potresti essere sorpreso di sentire che gli umani sono più mortali per gli squali che viceversa.

(Foto: Kim Hansen)

4. Quick Sands è profondo solo pochi centimetri ed è improbabile che ti ingoi

La capacità delle sabbie mobili di inghiottirti completamente è improbabile. I film tendono a rendere lo scenario più drammatico della realtà perché le tipiche sabbie mobili sono profonde solo pochi centimetri. La morte può avvenire solo durante un bacino di marea.

(Foto: Sergy Pesterev)

5. Tutti i pianeti della Via Lattea possono stare tra la Luna e la Terra

Il pianeta ha molto da offrire in termini di dettagli affascinanti. Tutti i pianeti nella galassia della Via Lattea, se allineati correttamente, possono stare tra la luna e la terra.

(Foto: ESA, NASA e L.Calcada)

LEGGI ANCHE – Avvertenza: l'asteroide delle dimensioni della Grande Piramide potrebbe colpire la Terra nel 2022

6. Le aragoste non muoiono di vecchiaia

Le aragoste non muoiono di vecchiaia. Può questa affermazione essere vera? Potrebbe essere solo un mito perché le aragoste sono creature viventi. Sia le cause naturali che quelle provocate dall'uomo possono portare alla loro scomparsa.

Ci sono alcuni forti disaccordi su questo fatto, ma possono essere tutti collegati alla semantica.

(Foto: Pixabay)

7. I batteri che hanno decomposto gli alberi non sono sempre esistiti

La storia narra che gli alberi che esistevano oltre 300 milioni di anni fa non assomigliano a quelli esistenti oggi. Si diceva che gli alberi crescessero molto alti con minuscoli steli che non li sostengono saldamente a terra.

Quando alla fine cadono non si decompongono. Perché non c'erano microbi che li decomposero prontamente. Quindi, quando cadono, si accumulano l'uno sull'altro e alla fine si trasformano in carbone.

(Foto: picografia)

8. Gli ananas impiegano due anni per crescere

Gli ananas possono crescere per produrre un raccolto in due modi. Se lo pianti da una ventosa, ci vorranno circa 18 mesi per produrlo. Mentre se pianti la parte superiore dell'ananas, ci vorranno due anni e mezzo per produrlo.

(Foto: fornitura di ananas)

9. Circa un milione di persone muoiono ogni anno a causa delle punture di zanzara

La zanzara è un piccolo insetto ma anche pericoloso. L'insetto mortale aggiunge fino a 2.700 morti al giorno, o 100 ogni ora. È responsabile della maggior parte dei decessi registrati quotidianamente in tutto il mondo.

Le zanzare sono portatrici del virus che causa la malaria. Quando perforano e succhiano il sangue del loro ospite, trasferiscono il virus nel corpo della vittima.

Alla fine, la vittima che è stata morsa dalle zanzare viene infettata dal virus. Perdiamo un bambino ogni mezzo minuto a causa della malaria.

(Foto: Jimmy Chan)

10. Dalla scoperta di Plutone, deve ancora compiere un'orbita completa attorno al Sole

Plutone è stato scoperto il 18 febbraio 1930. Potrebbe sorprendervi che dalla sua scoperta, Plutone non abbia ancora completato un'orbita attorno al sole.

Il motivo è che si tratta di un corpo planetario che si muove troppo lentamente sulla sua orbita. Plutone impiega 248,09 anni per compiere un'orbita attorno al sole. Se questo è il caso, significa che Plutone compirà un'orbita completa dal 1930 il 23 marzo 2178.

(Foto: NASA, Laboratorio di fisica applicata della John Hopkins University, Southwest Research Institute)

ARTICOLO CORRELATO – Barriera artificiale che circonda la terra trovata dalle sonde spaziali della NASA

Per altre storie, aggiornamenti sulla terra e argomenti simili, non dimenticare di seguire Nature World News!

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.