5 modi per aiutare il tuo rifugio per animali locale

0
51

19 dicembre 2020 10:30 EST

È una statistica scioccante che circa 6,5 ​​milioni di animali da compagnia all'anno entrino in rifugi e rifugi a causa di abbandono, abbandono o altri abusi.

I rifugi sono gestiti senza scopo di lucro e molti lottano per trovare i fondi necessari per continuare il loro lavoro. Anche se potresti non avere i soldi per donare, ci sono molti altri modi per essere coinvolto e dare una mano. Ecco solo alcuni suggerimenti.

1. Cura quotidiana

Potresti dedicare un paio d'ore a settimana per aiutare con la cura quotidiana degli animali, incluso l'esercizio dei cani, la pulizia dei recinti, la sostituzione di cibo e acqua? Questo tipo di aiuto di base ma essenziale è particolarmente apprezzato durante i periodi di vacanza o quando il tempo è inclemente, poiché compaiono meno volontari. È un ottimo modo per connettersi e diventare parte del team del rifugio. Non solo conoscerai gli animali, ma ti conosceranno anche e ti daranno sempre un caloroso benvenuto.

2. Raccolta fondi

I fondi non sono necessari solo per acquistare cibo per gli animali. Anche il costo delle cure veterinarie di base può essere paralizzante. Hai talento nell'organizzazione di eventi sociali, che attireranno potenziali sostenitori e adottanti? I fondi che contribuisci a raccogliere possono essere utilizzati per migliorare le strutture e persino acquistare alcuni articoli di attrezzature veterinarie usate, in modo che i trattamenti di base possano essere forniti nei locali del rifugio, riducendo i costi.

3. Marketing

I social media, le pagine web e i giornali locali sono tutti ottimi modi per evidenziare il lavoro del rifugio e per mostrare gli animali che hanno bisogno di una nuova casa. Sei un narratore naturale o un fotografo esperto di social media? Perché non usare i tuoi talenti per spargere la voce sul rifugio pubblicando e bloggando. Ad esempio, se un animale salvato necessita di cure specialistiche o all'avanguardia, le persone spesso rispondono a un appello specifico piuttosto che a una richiesta generale di donazioni. Alzare il profilo del rifugio e tenerlo nella mente dei potenziali sostenitori può fare la differenza.

4. Promuovere

I rifugi devono trovare una casa per gli animali affidati il ​​più rapidamente possibile, per fare spazio a coloro che hanno ancora bisogno di aiuto. Anche se potresti non essere in grado di offrire a un cane la sua "casa per sempre", molti rifugi accolgono favorevolmente l'aiuto di affidatari temporanei, specialmente per i cani. Dopo un periodo nel rifugio, ciò consente loro di rientrare in un ambiente domestico, piuttosto che impazzire in una gabbia. Mostra ai potenziali adottanti quanto bene quell'animale si adatterà all'ambiente domestico. Inoltre libera spazio nel rifugio. Soprattutto, puoi divertirti a riabilitare il cane e dargli la possibilità di una vita migliore fino a quando non si presenta quella “ famiglia per sempre ''.

5. Amministrazione

La maggior parte delle persone che iniziano i rifugi lo fanno perché amano gli animali, non perché amano le scartoffie. Eppure c'è molta amministrazione richiesta per gestire un rifugio. Se sei altamente organizzato e ti piace vedere i dischi aggiornati e in ordine, forse ti piacerebbe mettere a frutto i tuoi talenti per alcune ore alla settimana nell'ufficio del rifugio.

Queste sono solo alcune idee. Perché non vai al tuo rifugio locale e offriti di dare una mano?

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza autorizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui