Aiutare la fauna selvatica ad attraversare le strade nella Carolina del Nord e nel Tennessee

0
5

La primavera è un periodo emozionante nei monti Appalachi meridionali. Le temperature stanno aumentando, i fiori selvatici stanno sbocciando e, per una miriade di ragioni, la fauna selvatica è in movimento. Ma anche gli esseri umani sono in movimento e le collisioni tra veicoli della fauna selvatica sono una realtà qui, come in molti luoghi in tutto il mondo.

Roadkill ha raggiunto un punto critico nella Carolina del Nord occidentale e nel Tennessee orientale, dove circa 1.900 orsi neri e un branco di quasi 200 alci si muovono avanti e indietro attraverso il confine del Parco Nazionale delle Great Smoky Mountains, in cerca di compagni, cibo e riparo. Per farlo, devono spesso prendere decisioni difficili: dove, quando e come attraversare l'Interstate 40 a Pigeon River Gorge.

Bridget Donaldson / Virginia Transportation Research Council

Simbolica della situazione di rischio-ricompensa che gli orsi devono affrontare quando c'è una necessità critica per loro di cercare cibo, sicurezza, dispersione o riproduzione, una femmina di orso cerca la migliore opportunità per attraversare mentre i suoi cuccioli la circondano al guardrail su I -64 in Virginia vicino alla cima dell'Afton Mountain dove si incontrano il Parco Nazionale di Shenandoah e la Blue Ridge Parkway.

Da settembre 2018 a dicembre 2020, i ricercatori hanno contato 140 megafauna – alci, orsi e cervi – morti lungo l'autostrada nell'area di studio della gola del fiume Pigeon. E pensano che questa sia solo la punta dell'iceberg, poiché molti animali colpiti sulle strade muoiono lontano dal diritto di precedenza e non vengono mai scoperti.

Passaggio sicuro: il progetto I-40 Pigeon River Gorge Wildlife Crossing sta affrontando il problema. È una raccolta di quasi 20 organizzazioni federali, statali, tribali e non governative che lavorano specificatamente per rendere questo pericoloso tratto di autostrada – 20 miglia nella Carolina del Nord e otto miglia nel Tennessee – più sicuro per la fauna selvatica e i conducenti.

Jake Faber e Southwings

L'Interstate 40 è stata costruita nel 1968. Come centinaia di strade che ora attraversano il sud-est, tagliava un paesaggio di montagna dove per millenni gli animali avevano seguito liberamente antichi corridoi della fauna selvatica. Negli anni '60 c'erano meno veicoli e meno animali. Oggi circa 27.000 auto e camion percorrono questa strada mentre, non lontano, alcuni dei 1.900 orsi neri del parco sono alla ricerca di cibo, compagni e riparo, che li porta ad attraversare il mosaico di terre pubbliche e private selvagge, ripide e aspre che compongono la gola.

La Safe Passage Fund Coalition, composta da The Conservation Fund, Defenders of Wildlife, Great Smoky Mountains Association, National Parks Conservation Association, North Carolina Wildlife Federation e Wildlands Network, consente al pubblico di donare e prestare sostegno per futuri incroci di fauna selvatica tra Asheville e Knoxville . Per la National Parks Week e l'Earth Day 2021, chiedono agli amanti della fauna selvatica di "aiutarli ad attraversare" guardando e condividendo questo video di Mark Wilson e visitando SmokiesSafePasssage.org per saperne di più sul progetto e accettare il Safe Passage Pledge.

Il Safe Passage Pledge ha quattro semplici componenti.

Rispettare il limite di velocità.

"Forse la cosa più importante che puoi fare per aiutare la fauna selvatica, non importa dove ti trovi, è osservare il limite di velocità", afferma Ben Prater, direttore del programma Southeast per Defenders of Wildlife. “Questo perché guidare a una velocità inferiore ti dà più tempo per frenare in sicurezza se un animale corre sulla strada davanti a te. È una soluzione molto semplice ed efficace che può proteggere la fauna selvatica e le persone ".

National Parks Conservation Association e Wildlands Network

Una femmina di cervo dalla coda bianca cerca un passaggio sicuro viaggiando sotto un ponte nella sezione della gola del fiume Pigeon dell'Interstate 40. Sono necessarie ulteriori opzioni di attraversamento. Fai attenzione alla fauna selvatica che entra nella carreggiata.

Uno studio recente ha stabilito che oltre il 90% dei maschi di orsi neri e il 50% delle femmine di orsi neri viaggiano regolarmente fuori dal Parco nazionale delle Great Smoky Mountains per accedere ad altri habitat. Ciò significa inevitabilmente che devono attraversare sia autostrade regionali che strade secondarie.

Tim Gestwicki, CEO della North Carolina Wildlife Federation afferma: “La primavera è un periodo in cui tutti i tipi di fauna selvatica si muovono lungo le strade e possono sfrecciare fuori inaspettatamente. Il fogliame nuovo e più fitto impedisce ai conducenti di avere le viste a lungo raggio previste del diritto di precedenza. I giovani mammiferi come cerbiatti e kit di volpi sono inesperti e stanno appena iniziando a imparare dalle loro madri sulla vita e sulle strade. Cercheranno erbe e bacche lungo l'habitat marginale e, prima che tu te ne accorga, un animale può essere proprio davanti al tuo veicolo. È il momento di essere vigili, cauti e astuti. "

National Parks Conservation Association e Wildlands Network

Negli anni '70, la popolazione di orsi del Parco nazionale delle Great Smoky Mountains era stimata intorno ai 300-400 parchi. Oggi quel numero è più che quadruplicato con una stima di 1.900 singoli orsi nel parco. Metti al sicuro cibo e spazzatura in contenitori resistenti agli orsi.

Gli animali viaggiano spesso perché cercano cibo. Quando gli orsi in particolare hanno avuto un assaggio del cibo umano – accedendo ai contenitori della spazzatura o essendo nutriti da persone che vogliono vederli da vicino – diventano rapidamente condizionati e vogliono di più. Ciò è particolarmente vero per gli orsi neri durante gli anni in cui è difficile ottenere abbastanza del loro cibo naturale: le ghiande.

"Gli orsi sono onnivori con un acuto senso dell'olfatto", afferma Bill Holman, direttore di stato del The Conservation Fund della Carolina del Nord. “Percorreranno miglia attraverso la foresta e attraverso le strade per un pasto gustoso. È importante mettere al sicuro cibo e rifiuti in contenitori resistenti agli orsi per ridurre le collisioni con i veicoli e i conflitti con le persone ".

National Parks Conservation Association e Wildlands Network

Una lince rossa utilizza un canale sotterraneo rotondo (installato per spostare l'acqua, non la fauna selvatica) per navigare sotto l'Interstate 40 nel Tennessee, dimostrando che se sono disponibili strutture che forniscono un passaggio sicuro, gli animali le useranno. Insegna agli altri l'importanza di fare lo stesso.

Forse una delle cose più importanti che tutti noi possiamo fare per la fauna selvatica è condividere la loro situazione ed educare gli altri su come proteggerli al meglio dai pericoli. Un nuovo libro della Great Smoky Mountains Association, A Search for Safe Passage, insegna ai giovani e ai loro genitori l'importanza degli attraversamenti della fauna selvatica attraverso una storia accattivante sugli amici animali e un manuale educativo sulla fauna selvatica e l'ecologia stradale. Adatto per bambini dai 7 ai 13 anni, il libro può essere acquistato su SmokiesInformation.org.

"La National Parks Conservation Association (NPCA) sta lavorando con gli studenti delle scuole medie del Tennessee e della Carolina del Nord per insegnare loro i nostri sforzi per ridurre le collisioni tra veicoli naturali e ricollegare paesaggi frammentati", afferma Jeff Hunter, senior program manager per NPCA. “Questi giovani stanno ereditando le sfide associate al cambiamento climatico. Sono i nostri futuri conducenti, leader, ingegneri stradali, biologi della fauna selvatica, gestori di parchi, scrittori e sostenitori che dovranno proteggere i parchi nazionali americani e la fauna selvatica sia all'interno che all'esterno del confine del parco ".

Southwings

Vista aerea della I-40.

Come puoi aiutare

Condividi questo video, segui Safe Passage su Facebook e Instagram, condividi post, iscriviti alla eNewsletter di Safe Passage e incoraggia i tuoi amici a fare lo stesso. Scopri di più e prendi l'impegno di Safe Passage su SmokiesSafePassage.org.