Black Fly Attack! Outback Queensland testimonia un'impennata nella popolazione dei pappataci

44

18 gennaio 2021 12:54 EST

Il direttore dei servizi sanitari ambientali, della Central Queensland Public Health Unit, Paul Florian, ha detto che le piogge durante il periodo delle vacanze hanno portato a un precoce aumento delle popolazioni di mosche nere note anche come pappataci.

(Foto: Erik Karits)

Un inizio precoce di buone piogge ha favorito il sorgere dei flebotomi molto prima del previsto. Le mosche nere, di solito viste su uno sfondo giallo, depongono le uova che possono durare dai cinque ai dieci anni prima di essere svegliate dalla vibrazione del fiume.

Mosche nere, popolarmente note come mosche della sabbia

L'Outback Queensland, nella regione centro-occidentale, è la comunità ospitante in cui le mosche nere prosperano durante la stagione delle piogge e ultimamente le mosche nere si sono moltiplicate in gran numero.

"La volta precedente i fiumi erano in buon movimento, la mosca nera avrebbe deposto alcune uova che potevano durare dai 5 ai 10 anni in mezzo al fiume" ha detto Florian.

"Poi, quando si verificano eventi di pioggia che causano il flusso attraverso i sistemi fluviali, le vibrazioni segnalano alle uova:" È ora di schiudersi, devono esserci alcuni nutrienti in giro ", ha aggiunto.

Va notato che le mosche nere sono piccole specie di mosche che mordono. Gli esperti hanno consigliato ai viaggiatori di evitare l'impulso di graffiare i punti morsi sui loro corpi in quanto ciò può peggiorare l'effetto del morso. Invece, dovrebbero usare lozione antisettica o bondage.

Ruscelli in piena e fiumi che scorrono, che sono luoghi di attrazione nell'outback del Queensland, hanno assistito al traffico di turisti ei viaggiatori stanno trovando modi per impedire agli insetti di rovinare la loro avventura.

LEGGI ANCHE – Le api potrebbero esaurire presto il nettare, rivela uno studio

(Foto: Egor Kamelev)

Esperienze di turisti in siti turistici

I turisti stanno ricevendo la loro parte di grandi morsi dalle mosche nere. Peter e Jodie Crisp di Ingham, hanno descritto le mosche nere come non amichevoli vicini poiché vivono vicino al fiume Thompson allagato a Longreach.

Ha aggiunto che ha cercato di non graffiare il punto morso sul suo corpo una volta, ma è peggiorato la notte precedente, e per lei è stato fastidioso nelle prime ore del mattino.

Ha detto che alcuni avevano suggerito che Vick VapoRub può aiutare e altri hanno suggerito che l'aloe vera era buona per curare i morsi delle mosche nere. Indipendentemente da ciò, ha cercato di evitare di usarli il più possibile.

Consiglio dell'esperto contro le mosche nere

Un esperto di salute ambientale, il signor Florian ha consigliato che il meglio che le persone possono fare per prevenire le mosche nere è rimanere in casa e cercare di non farsi mordere. Ma se dovevano essere fuori, dovevano indossare abiti lunghi, larghi e di colore chiaro. Aiuta a prevenire il morso degli insetti.

Ha detto che le persone dovrebbero applicare un repellente per insetti e dovrebbero optare per DEET o picaridina perché sono le scelte più efficaci. Se qualcuno dovesse essere morso dalle mosche nere, Floran lo esortò a non graffiare il punto. Invece, le persone dovrebbero applicare una lozione antisettica o una benda.

Ha avvertito che le mosche possono lacerare la pelle e succhiare il sangue, e questo può diventare irritante nel tempo. Graffiare il punto morso può far sì che i batteri che vivono sulla pelle infettino la ferita.

ARTICOLO CORRELATO – Scienziato Let's Mosquito Bite Him For Research

Per ulteriori notizie, aggiornamenti sulle mosche e storie correlate, non dimenticare di seguire Nature World News!

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.