Dove posizionare il pesce mentre si pulisce la vasca

0
60

Anche l'acquario migliore e più ben tenuto necessita occasionalmente di una pulizia accurata che comporterà la pulizia del vetro, il risciacquo della ghiaia, il taglio delle piante, il controllo dell'attrezzatura e altro ancora. Ma dove dovresti posizionare il tuo pesce quando è il momento di una revisione così ampia del serbatoio?

Tenere il pesce nella vasca

Quando pulisci il tuo acquario, è meglio tenere i pesci nella vasca.

Semplici lavori di pulizia disturbano meno i tuoi pesci di quanto non lo sarebbe rimuoverli dalla vasca. Se devi spostare i tuoi pesci, rischi stress, shock e lesioni, oltre ad aumentare la loro suscettibilità alle malattie e possibilmente interrompere l'equilibrio ambientale critico di cui hanno bisogno. Ci sono diversi passaggi che puoi facilmente eseguire per mantenere i tuoi pesci nell'acquario e rendere la pulizia meno complicata, come …

  • Utilizzando un sistema di filtrazione di alta qualità che rimuoverà i contaminanti
  • Evitare di sovralimentare il pesce per ridurre al minimo gli scarti e i detriti in eccesso
  • Cambiare l'acqua in modo incrementale su base regolare piuttosto che tutto in una volta
  • Raschiare o pulire regolarmente il vetro per ridurre l'accumulo di alghe
  • Aspirare regolarmente la ghiaia per rimuovere i detriti

Tutti questi passaggi possono aiutare a rendere meno frequente la pulizia approfondita. Ci sono momenti, tuttavia, in cui può essere inevitabile spostare il pesce, ed è importante sapere come farlo in sicurezza e con il minimo stress per i residenti della vasca.

Suggerimenti per rimuovere il pesce

Se è assolutamente necessario spostare il pesce, ci sono diversi trucchi per farlo in sicurezza …

  • Sii gentile quando prendi il pesce in una rete, in una tazza o in una borsa. Se sono spaventati o spaventati, possono schizzare via e ferirsi o strapparsi le pinne mentre cercano di evitare la cattura. Ciò accentuerà il loro stress e renderà il processo molto più minaccioso e difficile.
  • Utilizzare una piccola ciotola, tazza o tazza che sia stata accuratamente risciacquata con acqua distillata come serbatoio temporaneo. Non mettere mai il pesce in contenitori che sono stati lavati con saponi, poiché anche una piccola quantità di residuo può essere tossico. In un pizzico, puoi anche usare una grande busta di plastica con cerniera.
  • Usa l'acqua del tuo serbatoio esistente per riempire il contenitore temporaneo. Ciò aiuterà i pesci a rimanere regolati e a proprio agio, con meno shock per la loro delicata costituzione. Questa acqua verrà restituita alla vasca una volta pulita per aiutare a ristabilire il corretto equilibrio ambientale.
  • Copri i piccoli contenitori per evitare che il pesce salti fuori da un ambiente sconosciuto. Se il contenitore non ha il coperchio, sarà sufficiente un semplice strato di pellicola trasparente o posizionare un piatto o un altro piatto sopra il contenitore.
  • Conserva la vasca temporanea in un luogo sicuro e confortevole mentre pulisci l'acquario più grande. Non esporre i pesci alla luce solare diretta o vicino a prese d'aria che creeranno forti sbalzi di temperatura e assicurati che la loro dimora temporanea sia al sicuro da punte e fuoriuscite.

Restituire il pesce alla vasca

Quando devi portare i tuoi pesci fuori dalla vasca, assicurati che siano fuori posto per il minor tempo possibile. Prepara tutti i prodotti per la pulizia prima di rimuovere il pesce e pulisci la vasca il più velocemente possibile. Ci vorrà del tempo prima che l'acquario venga pulito, riempito, condizionato e portato alla giusta temperatura per accettare il ritorno del pesce, e più velocemente puoi rimetterlo nell'acquario più felice sarà il tuo pesce.

Non dovresti aver bisogno di rimuovere il tuo pesce dalla vasca ad ogni pulizia, ma quando diventa necessario spostare il tuo pesce in una casa temporanea, è possibile farlo in modo sicuro ed efficiente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui