Doveri dei genitori di pellicce nella protezione degli animali domestici dalla fauna selvatica secondo l’esperto locale

45

Gli esperti discutono delle responsabilità dei genitori di pellicce nel proteggere i loro animali domestici dall’essere aggrediti dalla fauna selvatica.

Alcune specie di animali selvatici possono danneggiare inaspettatamente gli animali domestici, specialmente in luoghi come la Carolina del Nord. Secondo il biologo Falyn Owens della North Carolina Wildlife Resources Commission, procioni, coyote, volpi e serpenti sono alcuni dei predatori più diffusi nell’area di Charlotte durante l’autunno.

Secondo Owens, gli animali selvatici occasionalmente attaccano gli animali domestici per difendersi, eppure anche gli animali domestici possono diventare loro prede. Ha spiegato che possono entrare a far parte della catena alimentare e diventare preda di predatori, soprattutto se animali molto, molto piccoli vengono lasciati fuori da soli senza la supervisione umana.

Attacchi della fauna selvatica nella Carolina del Nord

Nel 2021, ci sono stati 14 incidenti in cui animali selvatici hanno attaccato animali domestici. Secondo Owens, ci sono stati 14 casi di attacchi di animali domestici domestici da parte di animali selvatici nella contea di Mecklenburg nel 2021, con la maggior parte di questi incidenti non segnalati alla NC Wildlife Resources Commission.

Secondo Owens, metà di questi incidenti riguardava coyote che attaccavano o uccidevano gatti all’aperto. Un coyote probabilmente considererà qualsiasi cosa fino alle dimensioni di un coniglio come un potenziale pasto. Sia a Charlotte che nella Carolina del Nord, questo tipo di incidenti si verifica frequentemente.

Come essere genitori di pellicce protettive

L’NCWRC consiglia ai proprietari di tenere i propri animali domestici all’interno di un’area recintata, al guinzaglio o sotto stretta sorveglianza quando sono all’aperto. Nutrire la fauna selvatica e lasciare fuori il cibo per animali domestici sono entrambe cattive pratiche.

Chiudi tutti i vespai e le aperture sotterranee.

Per impedire agli animali selvatici di arrampicarsi sul tetto o in soffitta, i rami degli alberi dovrebbero essere tagliati.

Leggi anche: Il leone di montagna attacca una donna della California settentrionale; Il cane da compagnia difende il proprietario

Doveri di un genitore di pelliccia

Allontanare l’animale selvatico dall’animale domestico è la prima cosa che il proprietario dovrebbe fare se un animale domestico viene morso o attaccato da uno, consiglia l’Angel Pet Hospital di Washington.

È possibile utilizzare un oggetto per distogliere l’attenzione dell’animale. I proprietari dovrebbero valutare le ferite del loro animale domestico dopo che l’animale se ne è andato. L’ospedale ha consigliato ai proprietari di cercare assistenza medica immediata per i loro animali se avevano riportato ferite gravi e di avvolgere l’animale in un asciugamano o una coperta come primo soccorso.

Inoltre, i proprietari di animali domestici devono assicurarsi che il loro animale abbia ricevuto la vaccinazione antirabbica. Per assicurarsi che il loro animale domestico non abbia contratto la rabbia durante l’attacco, potrebbero aver bisogno di metterlo in quarantena se la vaccinazione del loro animale domestico è esaurita.

Vaccinazione contro la rabbia

Secondo l’ordinanza sul controllo degli animali della contea del Meclemburgo, tutti i proprietari di cani, gatti e furetti sono tenuti a vaccinare i propri animali contro la rabbia. Ogni secondo sabato dalle 8:00 alle 10:45, l’Unità per la cura e il controllo degli animali di Charlotte-Mecklenburg offre cliniche antirabbiche gratuite per i residenti della contea di Meclemburgo nel suo rifugio a 8315 Byrum Drive.

Per le vaccinazioni in clinica, gli animali domestici devono essere al guinzaglio o nei trasportini per gatti e devono essere muniti di foto. Le cliniche di vaccinazione a basso costo si tengono presso la Humane Society di Charlotte. È disponibile la prenotazione di appuntamenti online e le vaccinazioni antirabbiche possono essere richieste durante le visite veterinarie, riferisce The Charlotte Observer.

Articolo correlato: Il cane della famiglia dello Utah muore a seguito di gravi ferite causate da un attacco di cervo non provocato

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.