È ora di porre fine alla guerra ai lupi nelle Montagne Rocciose del Nord

82

Il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti è ora in attesa da tempo di determinare se le protezioni federali debbano essere ripristinate per i lupi grigi nelle Montagne Rocciose settentrionali. Mentre i lupi grigi sono ora protetti nella maggior parte degli stati ai sensi dell’Endangered Species Act, le popolazioni negli stati delle Montagne Rocciose settentrionali del Montana, del Wyoming e dell’Idaho sono ancora in grave pericolo.

Nel corso della mia carriera, compresi gli anni alla supervisione del Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti e ora alla guida di Defenders of Wildlife, ho assistito al trattamento di questi incredibili animali con crescente indignazione. I legislatori del Montana e dell’Idaho hanno allentato le regole sulla caccia al lupo. L’Idaho ora supporta una taglia fino a $ 2.000 per animale per uccidere i lupi, consente la cattura tutto l’anno su terreni privati ​​e consente a cacciatori e cacciatori di cacciatori di uccidere un numero illimitato. Nel frattempo, il Montana ha allentato le regole di cattura dello stato per includere i lupi intrappolati e ora consente l’adescamento e la caccia notturna. Come con l’Idaho, il Montana consente taglie e ha persino aumentato il numero di lupi che possono essere uccisi in una stagione. I lupi vengono presi di mira con poca considerazione per la scienza, i principi di gestione della fauna selvatica di lunga data o il riconoscimento del loro contributo agli ecosistemi che abitano e alle economie che sostengono.

Immagine

Larry Gambo

Nel settembre 2021, il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti ha emesso una scoperta iniziale affermando che la “mortalità causata dall’uomo” potrebbe essere una “potenziale minaccia” per i lupi nelle Montagne Rocciose settentrionali e che la protezione federale richiesta da due petizioni potrebbe essere giustificata. Secondo la legge federale, l’agenzia è tenuta a decidere se un elenco è giustificato entro un anno dalla ricezione della prima petizione. Tuttavia, il servizio ha mancato la scadenza di giugno, spingendo una manciata di organizzazioni di conservazione a intentare una causa. Finora non c’è stata risposta.

L’agenzia che ero orgoglioso di guidare consentirà a una manciata di stati di riportare indietro la storia e minare una delle grandi storie di ripristino della fauna selvatica del secolo scorso? Continuerà a restare a guardare e a guardare che decenni di lavoro collaborativo di recupero del lupo sono inutili?

Il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti deve emettere la sua determinazione e proteggere i lupi nelle Montagne Rocciose settentrionali. Non solo l’agenzia ha la responsabilità legale di rispondere alla petizione, ma ha anche l’obbligo morale di proteggere una specie così critica per l’equilibrio della natura e da cui dipendono centinaia di altre specie selvatiche. Indipendentemente da ciò, le protezioni federali dovrebbero essere immediatamente ripristinate prima che la situazione peggiori per i lupi. Senza questa importante supervisione, lo farà sicuramente.