È stato scoperto che pipistrelli vampiri con infezione si isolano dai loro amici ma si prendono ancora cura della loro famiglia e altri fatti sui pipistrelli

122

23 luglio 2020 12:00 EDT

Un nuovo studio lo ha scoperto pipistrelli vampiri con infezione autoisolarsi dai loro amici ma si prendono ancora cura della loro famiglia. I pipistrelli nelle colonie afflitti da virus limitare le loro interazioni con i compagni di colonia malati, ma hanno continuato a prendersi cura dei loro parenti stretti.

L'autore principale dello studio e il dottorato dell'Università del Texas. lo studente Sebastian Stockmaier afferma che i legami familiari sono stati meno colpiti dalla malattia simulata rispetto alle relazioni sociali minori. Secondo lo studio, le madri malate hanno continuato a prendersi cura della prole, mentre anche le madri sane hanno continuato a prendersi cura della prole malata. Nel frattempo, le interazioni sociali nei pipistrelli non imparentati sono diminuite. Per i parenti, le interazioni sociali sono state mantenute.

I pipistrelli sono mammiferi sociali che vivono in colonie strettamente interconnesse con un massimo di migliaia di individui. Questo è il motivo per cui le infezioni si diffondono rapidamente.

(Foto: Wikimedia Commons)
Un nuovo studio ha scoperto che i pipistrelli vampiri con infezione si isolano da soli dai loro amici ma si prendono comunque cura della loro famiglia. I pipistrelli nelle colonie colpite da virus limitano le loro interazioni con i compagni di colonia malati, ma continuano comunque a prendersi cura dei loro parenti stretti.

Stockmaier ha lavorato con ricercatori panamensi e texani su una popolazione di pipistrelli in cattività a Panama. Dice che i pipistrelli hanno legami paragonabili alle amicizie umane e sono altamente coinvolti nell'igiene, nella cura e nel pavoneggiarsi sia dei parenti che dei vicini. Condividono anche il cibo. Tale comportamento aiuta la colonia a sopravvivere ma aumenta anche la suscettibilità a focolai di malattie.

Il team di ricerca del Panamanian Smithsonian Tropical Research Institute ha catturato pipistrelli selvatici, iniettato loro un estratto batterico per imitare i sintomi della malattia virale, non facendo ammalare i pipistrelli ma mantenendoli letargici da governare o cacciare. Alcuni pipistrelli venivano portati via periodicamente dalla colonia per periodi di 24 ore e il cibo veniva ritirato.

I pipistrelli "malati" continuavano a socializzare, smettendo di strigliarsi con chi era esterno alla famiglia. Gli individui malati che chiedono cibo vengono nutriti e le relazioni familiari sono mantenute. Le madri nutrivano i giovani indipendentemente dalla malattia. L'allevamento diminuì, ma la condivisione del cibo fu mantenuta.

LEGGI: ​​Gli esseri umani sono responsabili del coronavirus, non i pipistrelli dicono gli scienziati

Gli scienziati hanno identificato 1.100 specie di pipistrelli in tutto il mondo. Comprendono un quarto di tutti i mammiferi sulla Terra. Di seguito sono riportati alcuni fatti sorprendenti su di loro.

Vivono oltre 30 anni e la velocità di volo raggiunge i 100 mph.

Una ricerca dell'Università del Tennessee ha scoperto che i pipistrelli messicani dalla coda libera sono i mammiferi più veloci del mondo.

Non hanno bisogno della luce per trovare il cibo.

Possono navigare e trovare la preda tramite l'ecolocalizzazione, un suono acuto non udibile e l'ascolto di echi di ritorno.

Possono consumare 1.200 zanzare in un'ora.

Possono mangiare il loro peso in cibo per insetti ogni notte.

Oltre il 50% delle specie di pipistrelli statunitensi è in grave diminuzione o è in pericolo di estinzione. La perdita di habitat e la sindrome del naso bianco hanno decimato le popolazioni di pipistrelli in tutto il Nord America.

Possono sopravvivere al congelamento.

Alcune specie di pipistrelli possono ibernare e sopravvivere a condizioni di congelamento e persino a essere rinchiuse nel ghiaccio.

La maggior parte delle specie di pipistrelli dà alla luce un solo cucciolo all'anno

Questo li rende molto vulnerabili al declino. Le madri possono trovare i loro piccoli in una colonia di milioni di membri attraverso i loro profumi e le loro voci uniche.

Guano è tra i fertilizzanti più nutrienti.

Gli escrementi di pipistrello erano la più grande esportazione di minerali del Texas dopo il petrolio. Austin, in Texas, ha la più significativa popolazione urbana di pipistrelli messicani dalla coda libera del Nord America, che vive sotto il Congress Avenue Bridge, dove vivono circa 1,5 milioni di pipistrelli.

Il gigante pipistrello nel mondo si trova nel Pacifico meridionale.

La volpe volante ha un'apertura alare di 6 piedi. Al contrario, la specie più piccola di pipistrello è il pipistrello calabrone thailandese. Una miniatura è più grande di questo animale e un penny è più pesante.

Pipistrelli che mangiano scorpioni esistere.

I pipistrelli pallidi sono immuni alle punture persino dallo scorpione della corteccia dell'Arizona, la specie di scorpione più velenosa del Nord America.

La Grotta dei pipistrelli di Bracken del Texas ha l'estensione la più grande colonia di pipistrelli nel mondo.

Milioni di pipistrelli messicani dalla coda libera si appollaiano qui da marzo a ottobre.

LEGGI ANCHE: L'unico mammifero volante: perché i pipistrelli sono uno dei più grandi misteri dell'evoluzione

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.