Gli scienziati fanno doppio sforzo per trovare una possibile prossima pandemia, causata da altre malattie zoonotiche

46

Se la recente calamità mondiale ha dimostrato qualcosa, è che nessuno vuole essere mai più sottoposto a un altro blocco di massa. Quasi la maggioranza della popolazione sarebbe d'accordo sul fatto che rimanere bloccati a casa per lunghi periodi di tempo fa schifo.

(Foto: Jakayla Toney su Unsplash)
Esperto medico che lavora durante la pandemia

Per ridurre le possibilità di un'altra pandemia globale, gli scienziati rintracciano malattie zoonotiche che potrebbero infettare gli esseri umani.

Articolo correlato: I 5 migliori eventi del 2020 che sono stati sorprendentemente fantastici per la natura!

Malattia zoonotica

Secondo i rapporti, il terribile SARS-cov-2, più comunemente noto come COVID-19, ha iniziato a diffondersi perché una persona sfortunata in Cina ha mangiato un pipistrello infetto. Ciò rende il virus che causa la pandemia una malattia zoonotica.

Le malattie zoonotiche, o semplicemente le zoonosi, sono malattie umane causate dalla contrazione di batteri, funghi, germi, parassiti e virus dannosi dagli animali.

Il pericoloso Queste infezioni possono causare molte malattie diverse nelle persone che possono portare a varie conseguenze: da un lieve fastidio a una malattia grave o, peggio, alla morte.

Queste malattie non sono qualcosa di nuovo; Il nuovo ceppo Coronavirus, infatti, non è stata la prima pandemia globale causata dalla diffusione di una malattia di natura zoonotica.

Secondo il CDC (Center for Disease Control and Prevention), alcuni degli altri virus che provengono da animali che portano a epidemie o pandemie sono:

  • Influenza zoonotica
  • Salmonellosi
  • virus del Nilo occidentale
  • Peste
  • Rabbia
  • Brucellosi
  • malattia di Lyme

Le malattie zoonotiche sono tra le cause più comuni di disturbi in tutto il mondo. Si stima che 6 malattie infettive note su 10 provengano da animali.

Come si diffondono queste malattie?

La relazione uomo-animale è passata molto nel corso degli anni. Molte persone considerano gli animali come parti cruciali della loro vita. Che si tratti di animali domestici o cibo, gli animali sono essenziali per tutti.

Ma, a causa di questa vicinanza, a volte è il modo in cui le malattie si diffondono da una specie all'altra. I modi in cui questi danni zoonotici possono diffondersi includono:

  • Contatto diretto:
  • Contatto indiretto:
  • Infezione trasmessa da vettori:
  • Di origine alimentare; o
  • A base d'acqua.

Prevenire è meglio che curare

Per prevenire la diffusione di un'altra malattia di origine animale, gli scienziati hanno raddoppiato i loro sforzi nello studio di malattie zoonotiche già esistenti nella speranza che riducano le possibilità che si diffondano, causando un'altra calamità globale.

Chris Anchor, un biologo della fauna selvatica, sta utilizzando campioni animali della fauna locale per monitorare la popolazione animale locale alla ricerca di malattie che possono potenzialmente infettare gli esseri umani.

"Mantenendo quella comprensione di cosa [diseases are] effettivamente là fuori e ciò che sta accadendo, ci mantiene un passo avanti ", ha detto Anchor." Ci permette di essere proattivi invece che reattivi ".

Le sue azioni fanno parte di un'iniziativa globale che mira a identificare le malattie infettive emergenti dagli animali prima che inizi un altro focolaio.

Prevenire efficacemente le pandemie

Le malattie zoonotiche potrebbero provenire dagli animali, ma se la storia ha dimostrato qualcosa, è che l'attività umana rende più facile la diffusione delle malattie.

"Ci sono cose generali che stiamo facendo al mondo che stanno creando condizioni che favoriscono l'emergere di malattie zoonotiche", ha detto Tony Goldberg, ecologo della malattia e professore presso l'Università del Wisconsin-Madison. "La soluzione definitiva è fermare quei piloti, ma è più facile a dirsi che a farsi".

Non è sufficiente dipendere dalle scoperte scientifiche per prevenire la possibilità di avere un'altra pandemia globale; è anche responsabilità del pubblico in generale garantire che non venga effettuata alcuna interazione non necessaria che possa eventualmente accelerare un'infezione zoonotica.

LEGGI ANCHE: Trattare gli animali domestici con ansia da separazione: cosa fare per mantenere i tuoi animali domestici emotivamente sicuri

Per ulteriori notizie su tutto ciò che riguarda la fauna selvatica, non dimenticare di seguire Nature World News!

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.