I 6 principali fatti interessanti sugli squali

36

Gli squali hanno plasmato i nostri oceani negli ambienti diversificati, quelli che sono oggi.

Gli squali, in quanto predatori all’apice (animali in cima alla catena alimentare), svolgono una funzione vitale nell’ecosistema mantenendo le specie al di sotto di loro nella catena alimentare.

Secondo il Museo del Mare, eliminando i malati e i deboli, l’oceano e le popolazioni ittiche vengono mantenute in salute.

Gli squali vivono in ogni oceano del pianeta da 400 milioni di anni.

Poche specie esistono da così tanto tempo nel nostro mondo e ancora meno sono state fraintese.

Il fatto è che questi strani e maestosi cacciatori sono fondamentali per l’equilibrio dell’ambiente costiero, contribuiscono all’economia locale e valgono molto più vivi che morti, secondo Conservation.org.

(Foto: TEH ENG KOON/AFP via Getty Images)

Ecco fatti interessanti sugli squali:

Il turismo degli squali fornisce oltre 300 milioni di dollari all’anno

Gli squali aiutano l’economia locale promuovendo l’ecoturismo.

L’amore del pubblico per gli squali si è evoluto in un redditizio settore dell’ecoturismo in aree come le Bahamas, il Sud Africa e le Isole Galápagos negli ultimi decenni.

Si stima che queste operazioni, che attraggono società come il noleggio di barche e le imprese subacquee, daranno lavoro a 10.000 persone in 29 nazioni.

Megalodon era lo squalo più grande del mondo.

Il Megalodon (che significa “grande dente”) controllava le acque 20 milioni di anni fa ed era uno stretto antenato del grande squalo bianco di oggi.

Sulla base delle prove fossili, sono cresciuti tra i 15 ei 18 metri di lunghezza e pesavano più di 25 tonnellate, facendo impallidire il grande bianco (6 metri di lunghezza e 2,2 tonnellate)

Alcuni squali sono luminescenti nell’oscurità.

Gli scienziati hanno scoperto nel 2014 che il raro squalo gatto a catena e lo squalo gonfio comunicano emettendo luce scintillante dalla loro pelle secondo schemi unici per ogni specie e persino per sesso.

I puntini verdi brillanti sono invisibili all’occhio umano e possono essere visti solo con un filtro di luce blu che brilla su di essi.

“Le molecole all’interno delle loro squame modificano il modo in cui la pelle di squalo interagisce con la luce, catturando fotoni blu ed emettendo verde”, ha rivelato un team di ricercatori nel 2019.

Leggi di più: Gli scienziati confermano che gli squali dormono del tutto, a volte con gli occhi aperti

Ogni anno, gli esseri umani uccidono fino a 100 milioni di squali.

Gli squali dovrebbero diffidare delle persone poiché molte specie di squali sono minacciate dall’attività umana.

Gli squali vengono sovrasfruttati in tutto il mondo per soddisfare la massiccia richiesta di zuppa di pinne di squalo, una prelibatezza consumata in occasione di riunioni sociali e politiche di alto livello in Asia.

Ma c’è un lato positivo in questa desolante circostanza.

Gli squali hanno personalità distinte.

I ricercatori della Macquarie University hanno rivelato nel 2016 che gli squali di Port Jackson, come gli umani, hanno personalità distinte.

Lo studio ha scoperto che ogni squalo reagisce in modo diverso allo stress e alle nuove situazioni, con alcuni più audaci di altri.

Ci sono oltre 400 specie sul pianeta.

Gli squali, come gli umani, sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni.

Da un lato c’è lo squalo balena, che può raggiungere i 12 metri di lunghezza, e dall’altro c’è lo squalo lanterna nano, che può stare nel palmo della tua mano.

Gli oceani australiani ospitano oltre 180 specie diverse.

Gli squali sono anche benefici per l’uomo per motivi non di consumo come l’ecoturismo, il design intelligente e la gestione del ciclo del carbonio nell’oceano, che offre speranza alle iniziative di conservazione degli squali in tutto il mondo.

Articolo correlato: Uno squalo con 300 denti che è stato sul pianeta per 80 milioni di anni è stato catturato in Portogallo

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.