I morsi di animali più potenti del mondo del 2021

55

Il mondo ospita molti animali selvatici e tutti devono lottare per sopravvivere. Mentre alcuni si nutrono di erbe, altri si nutrono dei loro simili. Nel processo, tutti hanno bisogno dei mezzi per sopravvivere. È qui che nasce la sopravvivenza dell'adattamento. Quelli con una forza schiacciante predano gli altri con una forza inferiore.

Di seguito è riportata una serie delle mascelle più forti in natura

1. Coccodrillo di acqua salata (forza del morso: 3.700 PSI)

Un professore di anatomia e paleobiologia presso la Florida State University, il dottor Gregory Erickson ha condotto uno studio di 10 anni per misurare scientificamente la forza della mascella in tutte le 23 specie di coccodrilli.

Erickson e il suo team hanno posizionato un trasduttore di forza del morso avvolto in strati protettivi di pelle di toro tra le fauci di più esemplari di coccodrillo.

Dopo aver monitorato i coccodrilli utilizzando il trasduttore di forza del morso, la lettura più alta con 3.700 PSI è stata eseguita da un coccodrillo di acqua salata di 17 piedi.

Questa è stata la forza del morso più alta registrata tra i 23 coccodrilli esaminati da Erickson. La forza del morso batte il valore di 2.980 PSI per un alligatore americano selvaggio di 13 piedi.

(Foto: Pixabay)

2. Grande squalo bianco (forza del morso: 4.000 PSI)

Un team di scienziati australiani, guidato da Steve Wroe nel 2008, ha utilizzato una sofisticata modellazione al computer basata su più immagini a raggi X di teschi di squalo. È stato stimato che un grande squalo bianco di 21 piedi può produrre quasi 4.000 PSI di forza del morso.

Questo perché la forza del morso negli squali dipende fortemente dalle dimensioni.

(Foto: Sharkcrew)

3. Ippopotamo (forza del morso: 1.800 PSI)

L'ippopotamo ha un morso che può schiacciare un intero cocomero. Ha zanne che possono crescere fino a due piedi di lunghezza e una bocca che si apre di 180 gradi. Inoltre, gli ippopotami hanno probabilmente le mascelle più forti di qualsiasi erbivoro del pianeta.

Sono coccodrilli particolarmente ostili.

Sono territoriali e potenzialmente aggressivi rispetto ai coccodrilli. Si dice che l'ippopotamo sia in grado di mordere a metà un coccodrillo di 10 piedi.

Mentre la forza del morso delle femmine è stata misurata a 1.800 PSI, quelli dei maschi si sono dimostrati troppo aggressivi per essere testati.

(Foto: Bernard Gagnon)

4. Jaguar (Bite Force: 1.500 PSI)

Jaguar è ​​descritto come il gatto più grande delle Americhe. Oltre ad essere il più grande, è anche il più forte morso di qualsiasi felino selvatico.

Così com'è, Jaguar uccide la sua preda mordendola sul cranio mentre altri gatti cercano la gola per uccidere le loro vittime. E la sua forza mordace è in grado di perforare il guscio di una tartaruga.

(Foto: Charles James Sharp)

5. Gorilla (Forza del morso: 1.300 PSI)

I gorilla si distinguono anche in termini di forza mordace. Gorilla fa affidamento sui suoi massicci muscoli del collo e della mascella. I loro muscoli sono uno dei più potenti con i loro molari forti che consentono loro di masticare germogli pesanti, noci, tuberi, corteccia e altri cibi fibrosi.

Sono erbivori, però. Altre caratteristiche come i canini lunghi e affilati che si vedono nei maschi maturi sono principalmente per la visualizzazione.

(Foto: Charles James Sharp)

LEGGI ANCHE – Il canguro gigante aveva un morso schiacciante

6. Orso polare (forza del morso: 1.200 PSI)

I denti dell'orso polare sono progettati per gestire sia la flora che la fauna, a differenza di altri orsi polari. Gli orsi polari sono carnivori. Non erba né foglie di alberi.

Poiché sono rigorosamente mangiatori di carne, il loro morso si adatta bene alla loro preda. Di tutti i mammiferi, gli orsi polari sono gli unici che cacciano attivamente gli esseri umani.

(Foto: Pixabay)

7. Iena maculata (forza del morso: 1.100 PSI)

Quando si tratta di caccia, le iene sono le più abili. Hanno una potente forza mascellare che consente loro di spazzare via le carcasse che altri predatori hanno abbandonato.

Cacciano attivamente le loro prede e le uccidono. Hanno denti a doppio scopo che consentono loro di tosare la carne e schiacciare le ossa. Le iene sono in grado di uccidere da sole perché hanno grandi muscoli della mascella e struttura arcuata.

Una cosa unica delle iene è che, una volta che riescono a ucciderle, mangiano tutto senza lasciare residui.

(Foto: Charles James Sharp)

8. Tigre del Bengala (forza del morso: 1.050 PSI)

La tigre del Bengala è forse un animale che ha uno spettacolo spaventoso.

Hanno la forza che permette loro di raggiungere questo obiettivo.

Durante un incontro, la tigre del Bengala eroga più di mille libbre per pollice quadrato di pressione. Questa è quasi il doppio della forza del morso rispetto al re della giungla. La tigre del Bengala ha i canini più lunghi (da 2,5 a 3 pollici) di tutti i gatti.

(Foto: Charles James Sharp)

9. Orso grizzly (forza del morso: 975 PSI)

L'orso grizzly ha zampe enormi che gli consentono di attaccare le alci con un solo colpo. A parte questa enorme dimostrazione di energia, i grizzly hanno uno dei set di elicotteri più spaventosi.

Quando parli di forza mordente, gli orsi grizzly hanno la forza del morso che è in grado di schiacciare una palla da bowling.

Forse a causa della loro capacità di mordere in profondità la carne, i medici nei paesi in cui si trovano gli orsi grizzly hanno sviluppato antibiotici per combattere le infezioni batteriche dei tessuti profondi di cui spesso soffrono i sopravvissuti.

(Foto: Jean Beaufort)

10. Leone (forza del morso: 650 PSI)

Potresti aver letto e aspettato di conoscere la forza del morso di un leone. Sorprendentemente, i leoni hanno una forza di morso di soli 650 PSI.

Questa forza del morso non è molto più forte del cane domestico più mordace, il mastino inglese (550 PSI). Tuttavia, i leoni sono creature sociali.

Non cacciano la loro preda singolarmente, invece, cacciano in gruppo e consumano la loro preda dove cade. Questo è in parte responsabile della loro incapacità di avere una forte forza di morso, secondo i ricercatori.

In confronto, gli esseri umani possono esercitare solo una forza di morso massima di 160 PSI. Questo è solo un boccone sufficiente per un robusto sandwich alla bistecca.

(Foto: Kevin Pluck)

ARTICOLO CORRELATO – La lontra morde una donna, viene uccisa dalle autorità nel Maine

Per ulteriori aggiornamenti sugli animali e sulle storie correlate, non dimenticare di seguire Nature World News!

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.