Il grande squalo bianco fa a pezzi il nuotatore nella baia di Plettenberg, in Sud Africa

63

Un attacco di squali si è verificato nelle acque al largo di Sanctuary Beach a Plettenberg Bay, lungo la costa sudafricana.

L’incidente estenuante ha coinvolto un apparente grande squalo bianco che ha sbranato a morte un nuotatore maschio.

Questo è secondo le testimonianze riportate di testimoni inorriditi nella zona.

Un filmato subito dopo l’incidente è circolato anche sui social.

I membri del National Sea Rescue (NSRI) sono stati inviati e hanno persino schierato due mezzi di soccorso, ma erano troppo tardi per salvare la vittima, che si credeva fosse un locale sudafricano.

Il corpo del maschio adulto ha subito ferite letali, poiché si credeva che lo squalo avesse consumato un pezzo della sua carne.

Le autorità locali hanno avvertito il pubblico di esercitare vigilanza e prendere precauzioni dopo l’attacco, che ha portato a una maggiore sicurezza e alla chiusura delle spiagge vicine vicino a Sanctuary Beach.

Le misure avevano lo scopo di proteggere i bagnanti, così come i surfisti e i nuotatori, dalle relative minacce in futuro.

L’incidente può essere isolato, ma si è aggiunto al rinnovato rischio di attacchi di squali nelle zone costiere del Sud Africa.

Ciò nonostante i recenti rapporti secondo cui gli squali sono scomparsi vicino alla costa di Città del Capo a causa della continua presenza di un’orca assassina o di un duo di orche chiamato “Port” e “Starboard” sulla costa di Gansbaai.

Sbranato a morte

(Foto: Foto di Ryan Pierse/Getty Images)

Il suddetto nuotatore è il tredicesimo attacco mortale di squalo del Sud Africa avvenuto mercoledì 29 giugno, secondo news.com.au.

Il portavoce dell’NSRI Craig Lambinon ha confermato che il governo locale è stato costretto a chiudere le spiagge dopo l’attacco.

Lambinon ha aggiunto che le ferite mortali hanno portato alla morte dell’uomo, anche se è stato portato alla stazione di soccorso dell’NSRI Plettenberg Bay.

La morte della vittima è stata dichiarata da un medico dell’NSRI, che è stato uno dei primi a rispondere all’incidente insieme ai servizi di polizia sudafricani.

Un filmato, originariamente girato da Gunnar Sigge, poco dopo l’effettivo attacco mortale dello squalo è stato caricato dall’utente Twitter Naledi Mailula di seguito:

Un grande squalo bianco è stato avvistato vicino alla Sanctuary Beach a Plettenburg. Un escursionista ha catturato questo video alle 14:10. Secondo il @NSRI, un minuto prima era avvenuto un attacco mortale di squalo. Video fornito da Gunnar Sigge. @TimesLIVE pic.twitter.com/GTSfUGwcIV

— Stella (@Star_Mailula) 28 giugno

Leggi anche: La frequenza degli attacchi degli squali legati alle fasi lunari, rivela un nuovo studio

Attacchi di squali in Sud Africa

Il KwaZulu-Natal Sharks Board (KZN Sharks Board) ha dichiarato che il Sudafrica ha un tasso relativamente alto di attacchi di squali a causa della sua costa che si estende fino a 2.500 chilometri, nonché del suo clima caldo, della cultura della spiaggia e delle popolari attività acquatiche.

Le registrazioni degli attacchi di squali in Sud Africa sono iniziate solo durante la metà del 19° secolo.

Tuttavia, un’indagine approfondita sull’attacco di animali marini si è completamente manifestata in seguito all’istituzione dell’International Shark Attack File (ISAF).

Su scala globale, il numero di attacchi di squali è in aumento, principalmente causato dal maggior numero di esseri umani che entrano nelle acque e contribuisce al crescente conflitto uomo-fauna selvatica, secondo il KZN Sharks Board.

L’organizzazione ha anche stimato che una tendenza simile si sta verificando in Sud Africa, che ha assistito a 394 attacchi non provocati, inclusi 90 casi mortali, registrati dagli anni ’40.

Inoltre, il consiglio ha affermato che questo è stato il caso durante la prima metà del 20° secolo, quando la maggior parte degli attacchi di squali sono stati registrati al largo della costa del KZN.

Nel 1974, KZN Sharks Board è diventato il curatore ufficiale dell’ISAF del Sud Africa, che è il database più completo di tutti gli attacchi di squali registrati nel mondo.

Articolo correlato: Attacco di squalo segnalato a Lovers Point Beach, California; L’identità dello squalo rimane sconosciuta

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.