La diminuzione della popolazione di alligatori, i coccodrilli elimina l’equilibrio dell’ecosistema

78

I conservazionisti hanno sollecitato una migliore protezione per gli anfibi in via di estinzione, avvertendo che la perdita di coccodrilli e alligatori imporrebbe un effetto devastante su altre specie e sconvolgerebbe l’equilibrio dell’ecosistema.

Secondo gli scienziati, oltre la metà di tutti i coccodrilli, tra cui coccodrilli, alligatori e caimani, rischia di estinguersi.

I crocs sarebbero minacciati dalla perdita dell’habitat, dalla pesca, dalla caccia e dallo sbarramento dei fiumi.

Ogni specie ha ruoli distinti ma significativi da svolgere nell’ecosistema più ampio, come scavare tane per fornire habitat sicuri per altri animali o mangiare parassiti agricoli invasivi.

Fino al 38% delle funzioni ecologiche cruciali, secondo i ricercatori della Zoological Society of London (ZSL), rischiano di scomparire.

Anfibi diffamati?

Molte persone percepiscono i coccodrilli come i principali predatori che catturano zebre o altre prede nei documentari sulla fauna selvatica, tuttavia, questo comportamento è solo una piccola parte di quello di una singola specie, secondo Phoebe Griffith, l’autrice principale dello studio.

Ha aggiunto che le 28 specie di coccodrilli che esistono oggi sono sorprendentemente diverse l’una dall’altra a causa dell’evoluzione. Comprendere e preservare la biodiversità globale e valutare l’entità di ciò che il mondo rischia di perdere se questi attori chiave svaniscono richiede di valutare i diversi ruoli ecologici che queste specie svolgono.

I ricercatori hanno determinato quali specie richiedessero più urgentemente la conservazione nel loro studio.

Misurando tratti come la forma del cranio, le dimensioni del corpo e l’uso dell’habitat che influenzano il modo in cui si comportano nel loro ambiente, hanno anche esaminato i vari ruoli che svolgono.

I coccodrilli svolgono un ruolo cruciale nell’ecologia dell’ambiente in cui vivono.

Alcuni animali, come il coccodrillo di acqua salata, possono spostarsi tra gli ecosistemi di acqua dolce e salata e viaggiare per centinaia di chilometri in tutto l’oceano aperto.

Griffith, un dottorato di ricerca studente della ZSL, ha aggiunto che perdere la specie significherebbe perdere permanentemente i ruoli significativi che svolgono.

Le indagini su quali siano questi ruoli sono appena iniziate, tuttavia, alcune specie potrebbero estinguersi prima che qualcuno abbia la possibilità di conoscere la loro posizione negli ecosistemi in cui si trovano.

6 su 10

Ciò è particolarmente preoccupante perché molte delle specie di coccodrilli che il gruppo evidenzia come ecologicamente uniche sono anche quelle attualmente in via di estinzione.

Secondo lo studio, la protezione dei coccodrilli minacciati sosterrebbe la conservazione globale della diversità delle specie a causa della loro distinta storia evolutiva.

Ma delle 10 specie con i ruoli ecologici più distintivi, sei sono elencate come in pericolo critico. Si tratta di specie che hanno popolazioni così basse da essere considerate funzionalmente estinte nella maggior parte dei loro habitat storici.

I ricercatori hanno anche scoperto che alcune caratteristiche, come alti tassi di riproduzione, alti livelli di adattamento all’habitat o la capacità di resistere a condizioni climatiche estreme, possono aiutare gli animali a sopravvivere.

Lo studio ha identificato l’Asia come i punti caldi più minacciati e le coste e le acque dolci sono vulnerabili e soggette a una significativa pressione umana.

Il programma EDGE of Existence della ZSL ha designato l’alligatore cinese e il gaviale come due delle specie più minacciate.

Il dottor Rikki Gumbs, ricercatore post-dottorato EDGE, ha affermato che i coccodrilli si sono evoluti in una straordinaria gamma di forme, dimensioni e comportamenti, che vanno da minuscoli alligatori scavatori a enormi rettili marini.

Purtroppo, molti dei coccodrilli più caratteristici del mondo sono in pericolo di estinzione, insieme al ruolo che svolgono nei loro ecosistemi.

Leggi anche: Coccodrilli nani giganti: specie di rettili appena scoperte una volta cacciavano i nostri antenati umani

Istituzione di un gruppo prioritario

Secondo la ricerca del gruppo, è possibile preservare gran parte della diversità che è in pericolo di estinzione dando priorità agli sforzi di conservazione per le specie più distintive.

È interessante notare che preservare la storia evolutiva dei coccodrilli può anche proteggere efficacemente le funzioni minacciate di questi animali.

In sostanza, prendendo ispirazione dal lontano passato, possiamo preservare la diversità dei coccodrilli, insieme ai vantaggi che la diversità apporta agli ecosistemi, per il prossimo futuro.

Il gaviale ha un muso lungo e stretto, perfetto per la cattura dei pesci ed è particolarmente adatto a vivere in acqua. La sua presenza suggerisce un corso d’acqua sano e pulito.

Secondo ZSL, ha monitorato i rettili e li ha aiutati a convivere con gli esseri umani con l’aiuto di partner in Nepal e India e anche delle comunità di pescatori locali.

Il professor Jeffrey Lang, coautore dell’attuale studio del Gharial Ecology Project, ha affermato che la conservazione dei coccodrilli dipende dalle persone. La conservazione degli alligatori, coccodrilli, caimani e gaviali del mondo diventerà una priorità se questi parenti di dinosauri saranno apprezzati.

Importanza della conservazione

Il primo passo necessario per preservare in definitiva sia i coccodrilli più impressionanti, sia i loro numerosi stili di vita affascinanti e diversificati, è studiare le specie e comprendere quanto siano importanti questi predatori acquatici, nei luoghi in cui vivono ancora.

La gente del posto deve conoscere e apprezzare le specie residenti delle zone umide, come i coccodrilli, attraverso eventi comunitari e programmi di educazione ambientale nelle scuole del villaggio.

Griffith ha aggiunto che la loro ricerca sottolinea quanto siano in pericolo di estinzione i coccodrilli e quanto siano necessari urgenti sforzi di conservazione per molte di queste specie se le persone vogliono salvaguardare i loro ruoli ecologici negli ecosistemi di acqua dolce che abitano.

Questo è fondamentale perché gli habitat di acqua dolce sono i più minacciati del pianeta e offrono una varietà di servizi essenziali per l’ambiente, riferisce Newsweek.

Articolo correlato: tartarughe e coccodrilli a rischio di estinzione tra le altre specie di rettili

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.