Le gru Sandhill si affidano a terre private durante la migrazione

0
28

I richiami rotolanti delle gru del Sandhill emergono da innumerevoli minuscoli puntini nel cielo lontano. Mentre il sole scende sotto l'orizzonte, ondate di gru si avvicinano da tutte le direzioni. Uno per uno, atterrano con grazia alla loro destinazione prevista: un pascolo aperto nella Jasper-Pulaski Fish and Wildlife Area nel nord-ovest dell'Indiana. Ogni anno, tra ottobre e dicembre, Jasper-Pulaski e le aree agricole circostanti ospitano quasi l'intera popolazione orientale di gru di sabbia durante la migrazione autunnale. Questo importante punto di sosta migratoria si trova all'incirca a metà strada tra i terreni di nidificazione delle gru a nord (Canada meridionale, Wisconsin e Michigan) e i terreni di svernamento a sud (Florida e Georgia).

Patrick Myers / NPS

In piedi quasi quattro piedi di altezza su gambe sottili come una matita, le gru sandhill possiedono un'eleganza accattivante. I loro grandi corpi sono ricoperti di piume grigio-marroni e le loro teste sono colorate di un sorprendente bianco e rosso. I cappucci cremisi delle gru si stagliano contro il paesaggio arido di dicembre a Jasper-Pulaski. Quando la luce del sole svanisce, gli uccelli si radunano nelle paludi poco profonde del rifugio per appollaiarsi per la sera. All'alba, si disperderanno nelle aree agricole di proprietà privata circostanti per nutrirsi.

Mark A. Bauer / USGS

Ora, la cacofonia di migliaia di gru riempie l'aria, quindi è difficile immaginare un tempo, non molto tempo fa, in cui le gru sandhill quasi scomparvero dal Midwest. La caccia eccessiva e la conversione dell'habitat hanno ridotto la popolazione a solo una manciata di coppie riproduttive negli anni '30. Oggi, le gru sandhill hanno fatto un notevole ritorno. I proprietari terrieri privati ​​in tutto il Midwest hanno svolto un ruolo importante in questa storia di successo di conservazione contribuendo al ripristino e alla conservazione dell'habitat sulle loro terre. Spesso, queste iniziative sono state possibili con il supporto del Farm Bill, che è la più grande fonte di finanziamento per la conservazione dei terreni privati ​​negli Stati Uniti.

K. Theule / USFWS

I programmi di conservazione Farm Bill possono fornire finanziamenti e supporto tecnico ai proprietari terrieri che desiderano impegnarsi in pratiche di conservazione volontaria sulla loro terra. Questi programmi forniscono numerosi vantaggi agli agricoltori, alla fauna selvatica e alle comunità, come il miglioramento della salute del suolo e dei bacini idrografici, la protezione dell'habitat della fauna selvatica e il sequestro del carbonio. I programmi Farm Bill come il Wetland Reserve Easement (WRE) hanno enormi vantaggi per la fauna selvatica come la gru sandhill perché offrono agli agricoltori interessati l'opportunità di eliminare dalla produzione i terreni coltivati ​​marginali e soggetti a inondazioni per ripristinare le zone umide. Una servitù in una zona umida nella contea di Jackson, nel Michigan, ad esempio, ha ripristinato oltre 180 acri di zone umide su terreni privati, fornendo habitat ideali per la riproduzione degli uccelli acquatici migratori. Oggi, grazie anche alle azioni di questo agricoltore, quest'area del Michigan è tra i più importanti siti di nidificazione del Nord America per le gru di sabbia. I proprietari terrieri interessati a saperne di più sui programmi Farm Bill possono contattare l'ufficio locale dell'USDA Natural Resources Conservation Service.

Brian Ellington / USFWS

Mentre il recupero delle gru sandhill evidenzia la potenza e l'importanza degli sforzi di conservazione, il nostro ambiente in rapida evoluzione ci ricorda che c'è ancora molto lavoro da fare. Il programma Defenders 'Private Lands collabora con il Congresso e le comunità per massimizzare i benefici per la fauna selvatica dei programmi di conservazione di Farm Bill. Forti disposizioni di conservazione nel Farm Bill possono aiutare a garantire un futuro in cui i richiami delle gru dei sandhill continuano a risuonare nei cieli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui