L'India inizierà l'esame online "Scienza delle mucche" per Animali sacri

0
38

7 gennaio 2021 08:41 EST

Il governo indiano ha annunciato che nel febbraio 2021 terrà un esame di massa online di "Cow Science" a livello nazionale per la promozione dell'animale sacro.

(Foto: foto di Arbendra Pratap)
Una mucca in India

Questa iniziativa fa parte del sostegno del primo ministro indiano Narendra Modi per promuovere e proteggere l'animale considerato sacro dalla maggior parte della popolazione del paese, la maggioranza indù.

Sarebbe stato un test della durata di un'ora il 25 febbraio in cui bambini e adulti sono stati invitati a prendere. Il governo incoraggia persino gli stranieri a partecipare all'esame.

L'esame avrà cento (100) item composti da domande a scelta multipla. Le domande saranno disponibili in inglese, hindi nativo e altre 12 lingue regionali.

Lo scopo principale di questo è valutare la conoscenza delle persone riguardo alle informazioni di base sull'animale sacro. Secondo la RKA (Rashtriya Kamdhenu Aayog o National Cow Commission), anche l'agenzia creata dall'amministrazione del primo ministro Modi vuole educarli e sensibilizzarli.

Il Ministero della pesca, dell'allevamento e dell'allevamento di animali fornirà anche certificati a tutti i partecipanti. Come ulteriore incentivo, sceglieranno anche determinate persone in base ai loro meriti e punteggi. I pochi eletti riceveranno premi speciali.

Il capo della RKA Vallabhbhai Kathiria ha affermato che un numero considerevole della popolazione non è a conoscenza dell'importanza economica e scientifica della mucca. A causa di questa ignoranza, quelle stesse persone tendono a ignorare gli animali. Se l'esame ha esito positivo, le persone realizzeranno i propri valori.

La RKA ha anche messo a disposizione materiali di studio. I moduli includono le informazioni necessarie sull'animale, le diverse razze bovine locali e straniere e molti altri. Presentava la teoria che la macellazione delle mucche causasse i terremoti, una forte fede nella religione indù.

Il primo ministro Modi ha fatto delle mucche una delle massime priorità del suo governo. Ha persino investito milioni di dollari di risorse in programmi e altre iniziative volte a proteggere gli animali sacri e ha condotto ricerche sul potenziale utilizzo di escrementi bovini e urina.

Uccidere mucche e consumare carne bovina è altamente disapprovato, persino illegale in alcuni luoghi del paese.

Questa crociata che mette porzioni considerevolmente vaste delle risorse del paese per questi animali non è stata accolta calorosamente da tutti. Un numero enorme della popolazione musulmana e degli indù di casta bassa ha mostrato dispiacere nei confronti dei sostenitori poiché il manzo è una parte essenziale della loro cultura o la carne è l'unica cosa che possono permettersi di mangiare.

Leggi anche: Your Organic La carne non aiuta l'ambiente; Ecco perché

Perché le mucche sono sacre in India?

La breve risposta è che la maggior parte della popolazione nazionale indiana è indù e un numero significativo di loro pratica usi e costumi tradizionali indù.

Contrariamente al malinteso popolare di molti che non aderiscono alla credenza indù, gli scows non sono dei per gli indù. Tuttavia, gli indù sono vegetariani in base alle loro pratiche religiose.

Inoltre, l'animale è sacro perché funge da simbolismo per la vita. Uno che dovrebbe essere protetto e riverito. Rappresenta il divino e il naturale. La mucca è stata anche associata a molte divinità indù come Shiva, Indra, Krishna e molte altre dee.

ARTICOLO CORRELATO: Chonky Kitty: la malsana ossessione di Internet per i gatti obesi

Per ulteriori aggiornamenti sulle ultime tendenze animali, non dimenticare di seguire Nature World News

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza autorizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui