Mantenere freschi i vostri animali domestici quando fa caldo

89

Il clima estivo è uno dei periodi migliori per uscire ed essere attivi con il tuo amico peloso. Tuttavia, dovresti tenere presente che il tuo animale domestico reagisce in modo diverso al calore rispetto a te. Ecco alcune cose da tenere d’occhio durante la stagione calda:

Toelettatura prima del caldo
Prima che arrivino le calde giornate estive, potresti prendere in considerazione la possibilità di accudire il tuo animale domestico. Anche se il tuo animale domestico ha la difesa naturale di perdere peli con l’avvicinarsi del caldo, non fa mai male aiutare le cose dando una rapida spazzolatura per togliere tutti i peli sciolti. Questo può essere vero in particolare per i cani. Inoltre, se il tuo cane ha i capelli lunghi, potresti tagliarli fino a un pollice lungo circa. Assicurati di non tagliare mai la pelle del tuo cane.

Ombra e acqua

Se il tuo animale è molto all’aperto, assicurati che abbia un posto ombreggiato dove riposare, con una scorta di acqua pulita. Nei giorni più caldi, mettere alcuni cubetti di ghiaccio nel piatto può aiutare molto: si tratta di passaggi molto semplici ma utili per mantenere fresco il tuo animale domestico.

In auto
Se fuori fa caldo, non lasciare i tuoi animali domestici incustoditi nel tuo veicolo. Le auto si riscaldano rapidamente al sole e possono superare di gran lunga la temperatura esterna. Anche lasciare l’auto accesa con l’aria condizionata non è una garanzia; poiché è possibile che l’auto smetta di funzionare.

Prendere È facile

Limita l’esercizio nelle giornate calde. Se possibile, cerca di mantenerlo nelle prime ore del mattino e della sera nei giorni più caldi. Inoltre, tieni presente che l’asfalto può essere molto caldo sulle zampe del tuo animale domestico, quindi cerca di rimanere sull’erba quando il sole sta tramontando.

Se pensi che il tuo animale domestico possa soffrire di un colpo di calore, sposta immediatamente l’animale in una zona ombreggiata o al chiuso, preferibilmente con l’aria condizionata. Successivamente, applica impacchi freddi su testa, collo e petto. Un’alternativa sarebbe quella di far scorrere acqua fredda sul tuo animale domestico (ma non acqua fredda). Inoltre, permetti al tuo animale di bere acqua in piccole quantità o masticare cubetti di ghiaccio, se possibile. Seguire con una chiamata al veterinario il prima possibile.