Nuova scoperta di dinosauri giganti: ricercatori americani e argentini fanno luce sulle loro piccole braccia

237

Una nuova specie di dinosauro è stata scoperta da ricercatori americani e argentini in un nuovo studio che spiegherebbe ulteriormente l’evoluzione e l’anatomia di enormi dinosauri carnivori. Il nuovo dinosauro gigante si chiama Meraxes gigas e assomiglia alla caratteristica fisica di un grande corpo con piccole braccia simili al Tyrannosaurus Rex e al Carcharodontosaurus.

Per molto tempo si è pensato che le minuscole braccia di alcuni dei più grandi predatori del mondo preistorico fossero un prodotto dell’evoluzione di base. Studi e rapporti precedenti indicano che tale parte del corpo potrebbe non essere stata utilizzata abbastanza spesso per milioni di anni, portando al restringimento delle sue dimensioni.

Non servendo uno scopo presunto, i paleontologi e altri scienziati hanno tentato a lungo di decifrare le origini e la funzione delle piccole braccia del predatore all’apice del dinosauro T. Rex. Questo è stato il caso da quando i fossili di detta specie di dinosauro furono portati alla luce per la prima volta dal paleontologo americano e cacciatore di dinosauri Barnum Brown nel 1904.

Attualmente, il dinosauro gigante M. gigas è stato un contendente in ascesa, ma non in termini di abilità fisica nell’aiutare gli scienziati a ottenere una risposta ad alcuni dei più grandi misteri del mondo dei dinosauri, che si sono conclusi dopo l’impatto dell’asteroide Chicxulub, che ha ucciso il pianeta 65 milioni di anni fa.

Meraxes Gigas specie di dinosauri

(Foto: Foto di Mehmet Turgut Kirkgoz via Pexels)

In un comunicato stampa di giovedì 7 luglio, l’Università del Minnesota, Twin Cities ha annunciato il suo nuovo studio, che ha guidato insieme a scienziati argentini, pubblicato sulla rivista Current Biology. L’annuncio è arrivato dopo che il team scientifico ha estratto e preparato M. gigas al mondo, un decennio dopo aver scoperto inizialmente i suoi resti fossili in Patagonia nel 2012.

Il colossale dinosauro appartiene alla famiglia Carcharodontosauridate, un gruppo di terapodi carnivori che comprende la specie di dinosauro Giganotosaurus, che è uno dei più grandi dinosauri carnivori e protagonista del film “Jurassic World: Dominion” (2022).

Al suo apice, si stima che Meraxes sia cresciuto di circa 36 piedi di altezza e pesi circa 9.000 libbre. Ciò si basava sui dati fossili raccolti dal team da rocce risalenti a un’età compresa tra 90 e 95 milioni di anni. Dal sito sono stati trovati altri esemplari di dinosauro, inclusi esemplari di sauropodi dal collo lungo.

Leggi anche: Antichi topi potrebbero aver mangiato i dinosauri, dicono gli scienziati

Riduzione del braccio del terapode

Il suddetto studio si è concentrato sul titolo della ricerca sul nuovo dinosauro carnivoro gigante e su ciò che rivela sulle “tendenze evolutive convergenti” quando si tratta di riduzione del braccio del terapode, come menzionato anche dall’American Association for the Advancement of Science (AAAS).

Peter Makovicky, uno dei principali autori dello studio, aveva affrontato il ruolo a lungo ipotizzato delle armi leggere dei dinosauri. Nel frattempo, Sebastian Apesteguia, coautore dello studio, ha affermato che la scoperta ha dato loro l’opportunità di saperne di più sulla paleobiologia, sulla sistematica e sulle dimensioni reali dei rettili giganti, come citato dall’AAAS.

Makovicky ha detto che non ci si dovrebbe gravare sull’uso delle braccia poiché sono una conseguenza o il risultato dell’estremo ingrandimento dei crani dei dinosauri, come quelli appartenenti al T. Rexas, M. gigas e Carcharodontosaurus .

Articolo correlato: I dinosauri stavano già morendo anche prima che un enorme asteroide li portasse all’estinzione

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.