Perché i miei pesci continuano a morire e come posso prevenirlo?

685

I pesci possono essere animali domestici deliziosi, con i loro colori brillanti e i movimenti rilassanti del nuoto, ma può essere snervante e angosciante quando i pesci muoiono senza una ragione apparente. C'è sempre un motivo, tuttavia, e comprendere le cause più comuni della morte dei pesci d'acquario può aiutare i proprietari di pesci a prevenire incidenti mortali nelle loro vasche.

Cause della mortalità dei pesci d'acquario e come prevenirle!

I pesci sono generalmente sani ed è raro che un acquario sia soggetto a morti di massa senza altri fattori al lavoro. Ci sono una varietà di cause che potrebbero creare morie di carri armati, tuttavia, come:

  • Nuova sindrome del carro armato: Prima che una vasca abbia sviluppato la chimica appropriata per supportare pesci sani, forti concentrazioni di nitrati e ammonio nell'acqua possono essere fatali. Col tempo, i batteri naturali nell'acqua bilanciano questi contaminanti, ma fino a quando non viene raggiunto questo equilibrio, i pesci possono morire inaspettatamente.
    Per prevenire: testare regolarmente un nuovo serbatoio per i livelli di nitrati e ammonio e cambiare l'acqua secondo necessità per ridurre i livelli in modo che siano sicuri per i pesci.
  • Cambiamenti rapidi dell'acqua: In un acquario sano e stabile, la chimica dell'acqua è attentamente bilanciata con pesci, piante e batteri residenti. Cambiare rapidamente grandi quantità di acqua interromperà quella chimica e sconvolgerà i pesci, causando la morte. L'acqua deve essere cambiata occasionalmente, ma cambiamenti improvvisi e di grandi dimensioni saranno dannosi.
    Per prevenire: cambiare l'acqua lentamente, scambiando solo piccole quantità alla volta e aspettando 2-3 giorni prima di cambiare più acqua in modo che il pesce possa adattarsi a cambiamenti chimici graduali.
  • Qualità dell'acqua: La qualità complessiva dell'acqua in una vasca è una componente chiave per la salute dei pesci. La salinità dell'acqua (per acquari marini), i livelli di pH, l'efficienza di filtrazione e altri problemi di qualità devono essere mantenuti entro livelli ideali, altrimenti ognuno di essi potrebbe essere responsabile di pesci morti.
    Per prevenire: ricercare la qualità dell'acqua appropriata per i pesci e adottare misure per mantenere livelli di qualità adeguati per salvaguardare la salute dei pesci.
  • Cambiamenti di temperatura: La maggior parte dei pesci può tollerare una gamma di temperature nella vasca, ma sbalzi di temperatura improvvisi o drastici possono causare stress, che renderà il pesce più suscettibile alle malattie. Cambiamenti molto drastici possono essere rapidamente fatali.
    Per prevenire: controllare giornalmente il corretto funzionamento del riscaldatore del serbatoio e posizionare il serbatoio lontano da qualsiasi cosa che possa influire sulla sua temperatura, come prese d'aria di riscaldamento o raffreddamento, finestre soleggiate o aree piene di spifferi.
  • Tossine inaspettate: Anche piccole quantità di contaminanti tossici possono essere fatali per i pesci, come spray per insetti, lozioni per le mani, profumi, sapone, prodotti chimici per la pulizia e altri materiali apparentemente innocui. Se l'acqua viene contaminata da questi oggetti, i pesci ne soffriranno.
    Per prevenire: proteggere il serbatoio da contaminazioni involontarie utilizzando una buona copertura e mantenendo le tossine ben lontane dal serbatoio. Lavarsi sempre le mani con un sapone inodore e non antibatterico prima di entrare in acqua per qualsiasi motivo.
  • Sovralimentazione: I pesci non hanno bisogno di tre pasti al giorno e la sovralimentazione non solo spreca cibo, ma il cibo avariato può contaminare la vasca e sbilanciare la sua delicata chimica. I pesci hanno bisogno solo di pochi bocconi di cibo ogni giorno e, anche se possono mendicare, non hanno bisogno di ulteriori prelibatezze.
    Per prevenire: pianificare un programma di alimentazione rigoroso e non deviare da tale programma. Regola le quantità di cibo fino a quando il pesce consuma tutto il cibo in 1-2 minuti e non dargli da mangiare extra.
  • Pesce malsano: Se i pesci erano già stressati, malati o in cattive condizioni prima di essere introdotti in una vasca, anche le migliori condizioni dell'acquario potrebbero non mantenerli in vita.
    Per prevenire: conoscere i sintomi delle malattie comuni per i pesci che si desidera acquistare e acquistare sempre pesce da allevatori o commercianti esperti e rispettabili. Seleziona solo i pesci più sani nelle migliori condizioni in modo che siano in grado di resistere meglio alle sollecitazioni del trasporto e dell'incorporazione in una nuova vasca.

Tenere il pesce può essere una grande esperienza e sapere perché i pesci possono morire mantiene tale esperienza evitando le cause più comuni di morte dei pesci d'acquario.