Platypus Whisperer dalla Tasmania sorprende gli esperti di Citizen Science

0
58

21 dicembre 2020 21:30 EST

UN sussurratore di ornitorinco a partire dal Tasmania sorprende gli esperti con il suo scienza dei cittadini. L'uomo si è legato a un ornitorinco, un animale noto per essere molto sfuggente.

L'uomo, Pete Walsh, proviene da Hobart, la capitale dello stato insulare della Tasmania, in Australia. Vonna Keller, la sua compagna, lo chiamò "sussurratore di ornitorinco" per via del suo rapporto speciale con un ornitorinco, che chiamavano Zoom.

Secondo Keller, l'animale si è legato silenziosamente a Walsh, perché ogni volta che Walsh va al ruscello solo per sedersi lì, l'animale zoppa letteralmente di fronte a lui, quindi si arrampica su una roccia per guardarlo deliberatamente.

Gli eventi che hanno portato alla loro relazione sono iniziati all'inizio del 2020 durante i blocchi della pandemia. Walsh è un amante della natura e ha iniziato a notare i numerosi ornitorinchi che abitavano Hobart Rivulet. Ha osservato che stavano iniziando a trascorrere più tempo nelle aree pubbliche.

Il Rivulet è una parte del bacino idrografico del fiume Derwent che scorre sotto e attraverso Hobart.

Pensava che gli animali potessero assaporare la pace e la quiete provocate dalla chiusura, e così decise di passare più tempo con gli ornitorinchi.

LEGGERE: Attenzione: i 6 migliori animali sorprendentemente velenosi

Esperienza con gli ornitorinchi

(Foto: Wikimedia Commons)
Un sussurratore di ornitorinco della Tasmania sorprende gli esperti con la sua scienza cittadina. L'uomo si è legato a un ornitorinco, un animale noto per essere molto sfuggente.

In poco tempo, Walsh ha avuto due esperienze che hanno cambiato la sua vita per sempre.

La prima occasione è stata quando ha visto un ornitorinco frugare sulla riva del fiume. Si è scoperto che era rimasto intrappolato in una combinazione di rifiuti industriali, reti di plastica e more. Walsh ha quindi tirato via delicatamente una parte della rete per lasciare che l'ornitorinco si liberasse.

Hanno chiamato questo ornitorinco Zoom.

Subito dopo aver liberato l'animale di nuovo in acqua, nuotò direttamente ai piedi di Walsh e dimenò il becco. Sebbene Walsh non capisse il significato del gesto, osservò che l'animale continuava il suo strano comportamento.

In un'altra occasione, Walsh vide un ornitorinco che gli passava accanto mentre il suo becco era impigliato su un anello di plastica. Questa volta non poteva fare nulla, e così si è limitato a guardare, sperando che l'animale possa essere libero dalla plastica.

Ha poi capito la necessità di salvare gli animali.

LEGGI ANCHE: The Cute and Slow Loris: Deadly Flesh-Rotting Venom are Meant for its peers

Salvare gli animali

Ciò ha portato alla formazione della comunità chiamata Hobart Rivulet Platypus group, che monitora gli ornitorinchi, fa pressioni per la loro protezione e coinvolge la comunità attraverso foto e video sui social media.

Keller dice che Walsh vuole proteggere gli ornitorinchi di Hobart. Trascorre la maggior parte delle sue serate con gli animali per tre o quattro ore.

Ha osservato che i giovani ornitorinchi potrebbero annegare nelle tane a causa di forti piogge e che anche gli animali sono minacciati dalla spazzatura nel fiume.

Secondo Geoff Williams dell'Australian Platypus Conservancy, Walsh, sta svolgendo un importante lavoro di scienza dei cittadini per gli ornitorinchi urbani, soprattutto perché la specie è classificata dalla IUCN come quasi minacciata.

Walsh ha catturato in video rari comportamenti da ornitorinco, come il corteggiamento e l'accoppiamento. Li ha descritti come divertenti e belli, come acrobazie in acqua con rotolamento, spinta e piroetta.

Walsh ha anche filmato un ornitorinco che defecava a terra, cosa che ha deliziato e sorpreso gli esperti perché pensavano che la specie defecasse solo nell'acqua. Williams ha detto che ha fornito loro nuove intuizioni sulla marcatura del territorio da parte di questa specie.

L'ultimo sviluppo che Walsh, il sussurratore di ornitorinco e scienza dei cittadini innovatore da Tasmania, si aspetta il parto imminente di ornitorinco giovane poiché Zoom è incinta e potrebbe partorire entro la fine dell'estate.

LEGGI SUCCESSIVO: I canguri chiedono aiuto agli umani una volta che lo fanno!

Controlla per ulteriori notizie e informazioni su Cambiamento climatico su Nature World News.

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza autorizzazione.