Preservare l’habitat della fauna selvatica e cosa puoi fare per aiutare

3

Con la crisi climatica che incombe ogni giorno più grande, le persone stanno cercando di trovare modi per rendere la conservazione una parte della loro vita quotidiana. Dobbiamo condividere terra, acqua e cielo con un’ampia varietà di animali selvatici. Le interazioni tra di noi stanno aumentando poiché il cambiamento climatico sposta gli habitat degli animali e le specie sono costrette a disperdersi in nuove aree.

Se hai un cortile, hai una risorsa preziosa per praticare la conservazione. Esistono molti modi per rendere il tuo giardino più rispettoso della fauna selvatica, incluso l’acquisto di mangiatoie e bagni per uccelli, piantare alberi e piante autoctone ed eliminare l’uso di pesticidi.

Quando sei in viaggio, potresti imbatterti in animali che tentano di attraversare la strada. Il modo migliore per aiutare la fauna selvatica ad attraversare in sicurezza è osservare il limite di velocità e stare attenti alla fauna selvatica sul lato della strada.

Gli animali viaggiano spesso perché cercano cibo. Quando gli orsi, in particolare, hanno avuto un assaggio del cibo umano, rovistando nei contenitori della spazzatura o, in alcuni casi, essendo nutriti direttamente dalle persone, si sono rapidamente condizionati e ne vogliono di più. Questo è particolarmente vero per gli orsi neri quando è difficile avere abbastanza del loro cibo naturale.

Il modo più semplice per evitare che ciò accada è non dare mai da mangiare agli animali selvatici e mettere al sicuro cibo e rifiuti in contenitori resistenti agli animali. La spazzatura lasciata in natura è dannosa per tutti. Uccelli e altri animali possono intrappolarsi in anelli di plastica, sacchetti di plastica o persino rimanere bloccati nelle reti lasciate dai pescatori. Fai la tua parte prendendoti cura di te stesso quando sei in campeggio, a pesca o ti godi la natura in altro modo.

Tim Donovan

Un altro modo per aiutare gli animali a spostarsi in sicurezza da un luogo all’altro è collegare gli spazi selvaggi con i “corridoi della fauna selvatica”. Defenders lavora per proteggere i corridoi connettivi (come percorsi, incroci e ponti che attraversano animali) che consentono alla fauna selvatica di muoversi. Alcuni di questi percorsi potrebbero essere proprio nel tuo quartiere.

Attualmente stiamo sostenendo il Wildlife Corridors Conservation Act che stabilirebbe un National Wildlife Corridors System per fornire protezione e ripristino della connettività dell’habitat per specie ittiche, selvatiche e vegetali autoctone per supportare la migrazione e la capacità di muoversi liberamente all’interno dell’habitat della fauna selvatica, qualcosa spesso richiesto per sopravvivere, soprattutto quando i climi e i paesaggi cambiano.

Chris Canipe

Ecco alcuni progetti su cui Defenders sta lavorando attivamente:

Nel nord-ovest del Pacifico, stiamo esortando i funzionari a rimuovere le dighe obsolete e distruttive, come le quattro sul fiume Snake inferiore, per aiutare i salmoni a raggiungere i luoghi di riproduzione e l’oceano.

In Florida, stiamo collaborando con l’industria solare per garantire che l’ubicazione di nuovi impianti di energia rinnovabile sia compatibile con la protezione di importanti corridoi dell’habitat per la pantera della Florida e altre specie.

David Fulmer

Defenders sta anche lavorando per ricollegare l’habitat della fauna selvatica lungo il confine tra Stati Uniti e Messico che è stato tagliato in due dalla costruzione del muro di confine. Abbiamo chiesto all’amministrazione Biden di aprire tutti i cancelli del muro in modo che la fauna selvatica possa passare liberamente.

Continuiamo a lavorare con il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti, il Servizio forestale degli Stati Uniti e il Bureau of Land Management per incoraggiare l’installazione di recinzioni e attraversamenti rispettosi della fauna selvatica lungo le strade. Sotto e cavalcavia aiutano a guidare gli animali attraverso le strade senza metterli in contatto diretto con i veicoli. La ricerca mostra che gli attraversamenti della fauna selvatica fanno risparmiare denaro e vite, sia umane che animali.