Questo raro uccello è maschio da un lato e femmina dall'altro

76

A Rector, Pa., I ricercatori hanno individuato uno strano uccello.

Questo becco rosa dal petto ha una macchia rosa sul petto e una "fossa dell'ala" rosa e piume nere sull'ala destra – sfumature rivelatrici dei maschi. Ma sul lato sinistro, l'uccello canoro mostra il piumaggio giallo e marrone, tonalità tipiche delle femmine.

Annie Lindsay era stata fuori a catturare e legare uccelli con etichette identificative con i suoi colleghi alla Powdermill Nature Reserve, a Rector, il 24 settembre, quando un compagno di squadra l'ha salutata con il suo walkie-talkie per avvisarla della scoperta dell'uccello. Lindsay, che è responsabile del programma di bande a Powdermill, ha capito immediatamente cosa stava guardando: una creatura metà maschio e metà femmina nota come ginandromorfo.

“È stato spettacolare. Questo uccello non è riproduttivo [plumage], quindi in primavera, quando è nel suo piumaggio riproduttivo, sarà ancora più nettamente maschio, femmina ", dice Lindsay. I colori dell'uccello diventeranno ancora più vibranti e "il confine tra il lato maschile e quello femminile sarà ancora più evidente".

Questi uccelli sono rari. Lindsay ha visto solo un altro uccello simile, ma meno sorprendente, 15 anni fa, dice.

I ginandromorfi si trovano in molte specie di uccelli, insetti e crostacei come granchi e aragoste. Questo uccello è probabilmente il risultato di un evento insolito quando due spermatozoi fecondano un uovo che ha due nuclei invece di uno. L'uovo può quindi sviluppare cromosomi sessuali maschili da un lato e cromosomi sessuali femminili dall'altro, portando infine a un uccello con un testicolo e altre caratteristiche maschili su una metà del suo corpo e un'ovaia e altre qualità femminili sull'altra metà.

A differenza degli ermafroditi, che hanno anche genitali di entrambi i sessi, i ginandromorfi sono completamente maschi da un lato del corpo e femmine dall'altro.

Gli scienziati non sanno se questi uccelli si comportano più come maschi o femmine o se possono riprodursi. Il biologo dell'UCLA Arthur Arnold ha studiato uno zebra finch ginandromorfo che utilizzava una canzone e un comportamento maschile per attirare le femmine. Ma ci devono essere più studi sul fatto che il comportamento relativo a un sesso sia più dominante dell'altro tra i ginandromorfi, dice. Tale ricerca è difficile, tuttavia, perché le creature sono così rare.

In 64 anni di bird banding, l'Avian Research Center di Powdermill ha registrato meno di 10 di questi uccelli. Dopo essersi meravigliati della loro nuova scoperta sul campo, Lindsay e i suoi colleghi hanno portato il becco rosa dal petto (Pheucticus ludovicianus) in laboratorio, ne hanno misurato l'apertura alare e hanno estratto quattro piume per ottenere il suo DNA per studi futuri. Il team in seguito ha scattato fotografie e video TikTok con il piccolo ospite pennuto prima di lasciarlo volare sulla sua strada.