Risolvere i problemi di qualità dell'acqua nel tuo acquario

0
59

Mantenere una buona qualità dell'acqua nel tuo acquario è una delle attività di manutenzione più importanti che puoi fare per proteggere la salute e il benessere dei tuoi pesci. Fortunatamente, mantenere una buona qualità dell'acqua nei serbatoi è diventato più facile grazie a sistemi di filtrazione, illuminazione e kit di prova migliorati. Tuttavia, nonostante tutti questi miglioramenti che possono semplificarci la vita, risolvere i problemi di qualità dell'acqua può ancora essere una sfida per molti appassionati di acquari. Lo scopo di questo articolo è aiutare gli acquariofili a imparare come risolvere alcuni dei problemi di qualità dell'acqua più comuni che potrebbero incontrare.

La scarsa qualità dell'acqua è il peggior incubo di un acquariofilo. Un secondo sembra tutto pulito, poi all'improvviso torni a casa dal lavoro e l'acqua ha un colore diverso. Alcuni problemi comuni che possono danneggiare l'integrità dell'acqua dell'acquario sono i nutrienti in eccesso, gli alti livelli di ammoniaca e il basso contenuto di ossigeno disciolto. Se trovi che l'acqua all'interno del tuo acquario è bianca e torbida; è probabile che i batteri stiano fiorendo a causa degli alti livelli di ammoniaca nell'acqua. Quando i batteri nitrificanti consumano ammoniaca, iniziano a riprodursi rapidamente al punto da essere visibili. Questo evento è spesso innescato dall'aggiunta di troppi pesci contemporaneamente, dalla sovralimentazione o da una generale mancanza di filtrazione biologica. Per risolvere questo problema, utilizzare una pompa ad aria per introdurre ulteriore ossigeno nell'acqua per aiutare a rilasciare i gas tossici dall'interno dell'acqua. Puoi anche utilizzare additivi batterici per ristabilire batteri sani nel serbatoio che aiutano a mantenere bassi i livelli di ammoniaca. Un altro problema comune dell'acqua che potresti scoprire è l'acqua rossa o color ruggine dovuta all'ossidazione delle particelle di ferro disciolte e di altri minerali presenti nell'acqua. Alti livelli di minerali possono anche causare uno squilibrio nutritivo all'interno della vasca che può innescare l'eccessiva crescita di alghe e altri batteri. Se trovi il tuo serbatoio in questo stato, usa un filtro in polietilene o un altro mezzo filtrante chimico per rimuovere inquinanti specifici. Nella maggior parte dei casi un filtro o un mezzo chimico per addolcire l'acqua farà il trucco. Tuttavia, se il livello di minerali del serbatoio è eccessivamente alto, sarà necessario acquistare un'unità a osmosi inversa per stabilizzare le condizioni dell'acqua dura e riportare il serbatoio allo stato normale. Un altro problema di qualità dell'acqua da tenere in considerazione sono i grumi bianchi sfocati che compaiono nella vasca. Questi sono molto probabilmente pezzi di crescita fungina a causa del cibo che è decaduto dalla sovralimentazione del pesce. I rifiuti organici e il cibo sono tra le fonti più comuni di nutrienti nel tuo acquario. Tuttavia, se questi nutrienti non vengono filtrati o rimossi, si degradano e rilasciano sottoprodotti azotati che possono stimolare la crescita delle alghe, nutrire i parassiti e consentire la crescita dei funghi. Ci sono un paio di soluzioni a questo problema. Il primo è introdurre un alimentatore automatico in modo che i tuoi pesci non siano più sovralimentati. Questi dispositivi sono facili da usare e programmabili per adattarsi al tuo stile di vita. Il secondo è eseguire la regolare manutenzione dell'acquario e sostituire i media filtranti. Entrambe queste soluzioni aiuteranno a mantenere sotto controllo i livelli di nutrienti in modo che sia l'acqua che i pesci siano sani.

Risolvere i problemi di qualità dell'acqua non è scienza missilistica, ma richiede un po 'di dedizione e attenzione ai dettagli. Si tratta principalmente di trovare l'equilibrio nell'alimentazione, nella filtrazione e nelle pulizie. Sii sempre consapevole non solo di ciò che stai rimuovendo, ma anche di ciò che stai aggiungendo al tuo acquario. Segui questi suggerimenti e rimedi per mantenere un ambiente acquatico sano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui