Uno sciame di zanzare colpisce la casa di un contadino dopo forti piogge in Australia [Video]

80

Uno sciame di zanzare ha preso d’assalto la casa di un contadino nel Nuovo Galles del Sud, in Australia, a seguito di forti precipitazioni da record.

I meteorologi ritenevano che i forti acquazzoni fossero stati innescati dal fenomeno meteorologico di La Nina.

L’incidente ha coinvolto innumerevoli zanzare che tentavano di entrare dalle finestre e dalla porta della casa australiana ed è diventato virale sui social media, evidenziando l’impatto del tempo sull’ecosistema dell’insetto.

Da ottobre, l’Australia orientale e il sud-est dell’Australia, che comprende Queensland, Nuovo Galles del Sud, Victoria e Tasmania, nonché il territorio della capitale del paese, hanno ricevuto nuovi cicli di inondazioni diffuse a causa di piogge torrenziali.

Le forti precipitazioni hanno causato principalmente inondazioni fluviali o lo straripamento di fiumi, torrenti e laghi, un caso simile che si è verificato all’inizio di quest’anno.

Nei mesi precedenti, le autorità meteorologiche australiane hanno avvertito il ritorno di La Nina in Australia per il terzo anno consecutivo, sottolineando che il fenomeno alimenta la quantità di precipitazioni sotto forma di pioggia scaricata nel Paese.

Gli eventi di pioggia correlati dall’inizio del 2022 hanno portato a massicce evacuazioni e interruzioni di case e stabilimenti commerciali in più comunità.

Sciame di zanzare

(Foto: Foto di GUILLAUME SOUVANT/AFP via Getty Images)

Il canale YouTube Storyful Viral ha pubblicato il video virale dello sciame di zanzare sulla piattaforma dei social media giovedì 17 novembre, affermando che il filmato è stato originariamente registrato da Nicole Frager il 21 ottobre, quando gli insetti succhiasangue hanno invaso la sua casa.

È avvenuto in un momento in cui lo stato australiano ha ricevuto diversi giorni di forti piogge e inondazioni; che probabilmente ha interrotto gli habitat delle zanzare.

Nel video, si può vedere che lo sciame di zanzare, indicato da Storyful Viral come migliaia, stava volando nella veranda della casa con alcuni che strisciavano nelle finestre schermate.

Secondo quanto riferito, Frager ha affermato che le zanzare sono uscite con una vendetta, aggiungendo che i loro nuovi vitelli avevano bisogno di cure.

Anche i cani da lavoro nell’area residenziale sono stati colpiti dai famigerati insetti alati.

Leggi anche: Le zanzare giganti invaderanno la Florida quest’estate, afferma l’esperto

Ottobre più piovoso mai registrato

Il Bureau of Meteorology (BoM) ha dichiarato che il New South Wales quest’anno ha appena registrato il suo ottobre più piovoso mai registrato ed è il decimo mese più piovoso mai registrato da quando sono iniziate le documentazioni nel 1900.

Lo stato ha ricevuto un tale colpo a causa di condizioni molto umide legate a temperature inferiori alla media.

È per questo motivo che il mese scorso diverse aree sono state inondate da inondazioni da moderate a gravi.

Il BoM ha inoltre aggiunto che le precipitazioni mensili hanno superato le misurazioni poiché la quantità di precipitazioni era circa il doppio della media di ottobre.

Oltre a La Nina, l’agenzia meteorologica australiana ha notato che la bassa pressione e il fronte freddo combinati con l’umidità tropicale hanno contribuito al clima umido senza precedenti del mese scorso.

La scena di un film dell’orrore dal video virale dello sciame di zanzare è possibile che si ripeta a causa delle previsioni future che la pioggia torrenziale potrebbe continuare in Australia.

Secondo AccuWeather, le forti piogge probabilmente non scompariranno presto, indicando che gli effetti di La Nina potrebbero avere un impatto sulla regione australiana fino all’inizio del 2023.

Articolo correlato: Le zanzare alluvionali possono aumentare di numero poiché le conseguenze di Ida hanno fornito condizioni di riproduzione perfette

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.