Che cos'è, come si ottiene e altri vantaggi

102

Se hai mai completato una corsa lunga e ti sei sentito come se avessi potuto continuare a percorrere qualche chilometro in più, potresti aver sperimentato l'ebbrezza di un corridore.

Questo senso di euforia aiuta gli atleti a sentirsi rilassati e calmi. Può anche aiutare a proteggere dal dolore causato dal lungo periodo di esercizio, almeno temporaneamente.

Ma non tutti coloro che corrono o fanno esercizio sentiranno questo breve momento di beatitudine.

Continua a leggere per scoprire perché si verifica lo sballo di un corridore. Questo articolo esaminerà anche cosa è responsabile di questa sensazione e perché potrebbe non essere così facile da provare come potresti sperare.

Lo sballo di un corridore è uno stato di euforia breve e profondamente rilassante. L'euforia è un senso di estrema gioia o delizia.

In questo caso, si verifica dopo un esercizio intenso o lungo. Spesso, le persone che sperimentano lo sballo di un corridore riferiscono anche di provare meno ansia e dolore subito dopo la corsa.

Tuttavia, non tutti coloro che corrono o si allenano intensamente otterranno un effetto da corridore. È difficile misurare l '"euforia" perché l'esperienza è soggettiva. Ma quello che sappiamo è che probabilmente è raro.

Inoltre, potresti dover correre per diverse miglia alla volta per raggiungere il punto in cui potrebbe verificarsi lo sballo di un corridore. Per molte persone questa distanza potrebbe non essere facile o possibile.

Quindi, se completi una lunga corsa e non senti di poter ricominciare la gara, probabilmente non sei solo. Ma è comunque un bene per te per aver preso quella corsa sana.

Lo sballo di un corridore non è l'unico vantaggio possibile della corsa o dell'esercizio. In effetti, ci sono diversi benefici fisici causati dalle sostanze chimiche rilasciate durante la corsa e non sono tutti legati al tuo sistema cardiovascolare.

La corsa e l'esercizio aerobico rilasciano una marea di endorfine nel sangue. Le endorfine sono spesso chiamate sostanze chimiche del "benessere" perché producono sensazioni di felicità e piacere.

Ti aiutano anche a sentire meno dolore mentre corri. Può agire come un analgesico naturale, aiutandoti a sopportare periodi di esercizio più lunghi.

Per decenni, gli scienziati hanno creduto che le endorfine fossero responsabili dell'effetto di un corridore. Ha senso: hanno molti effetti benefici.

Ma negli ultimi anni, la ricerca ha rivelato che le endorfine potrebbero non avere molto a che fare con questo, dopotutto. Invece, una nuova ricerca punta a un altro tipo di molecola: gli endocannabinoidi.

Queste molecole agiscono sul tuo sistema endocannabinoide. Questo è lo stesso sistema influenzato dal tetraidrocannabinolo (THC), il composto attivo della cannabis.

Come le endorfine, l'esercizio rilascia endocannabinoidi nel flusso sanguigno. Se ti senti euforico o profondamente rilassato dopo una corsa, queste molecole potrebbero essere la parte responsabile.

Le endorfine sono sostanze neurochimiche rilasciate naturalmente dal corpo. Sono prodotti dal tuo sistema nervoso centrale e dalla ghiandola pituitaria.

Le endorfine agiscono nella stessa parte del cervello degli oppioidi come la morfina. Ecco perché vengono chiamate le sostanze chimiche "felici". Vengono rilasciati durante l'esercizio o nei momenti di dolore o stress, così come in risposta al mangiare o al sesso.

Le endorfine, tuttavia, sono grandi molecole. Ovviamente sono microscopici e non possono essere visti ad occhio nudo, ma se confrontati con altre sostanze chimiche nel corpo, sono considerati grandi.

E la loro dimensione impedisce loro di attraversare la barriera emato-encefalica. Questo è un impedimento nel corpo che mantiene il cervello al sicuro da determinati agenti patogeni e molecole. Le endorfine sono una di quelle molecole che non possono passare al tuo cervello.

Ciò significa che le endorfine non possono essere effettivamente responsabili dello sballo di un corridore, ma deve essere qualcos'altro.

Quel qualcos'altro potrebbe essere endocannabinoidi. Queste molecole sono abbastanza piccole da attraversare la barriera emato-encefalica e agiscono sui recettori del sistema endocannabinoide. Questo è lo stesso sistema attivato dal THC, il composto più attivo della cannabis.

Un tipo di endocannabinoide chiamato anandamide si trova ad alti livelli nel sangue delle persone che hanno recentemente completato una corsa. Alcune ricerche suggeriscono che l'anandamide può innescare lo sballo di un corridore. Ciò si traduce in effetti psicoattivi a breve termine come:

  • ansia ridotta
  • euforia
  • una sensazione di calma

Tuttavia, la ricerca che esamina come il cervello e il corpo rispondono agli endocannabinoidi dopo l'esercizio è piuttosto limitata.

In effetti, lo studio più significativo è stato condotto sui topi nel 2015. Non è chiaro se gli stessi risultati si verificano negli esseri umani. La ricerca in questo settore è ancora in corso.

Lo sballo di un corridore non è una garanzia per tutti coloro che si allacciano e se ne vanno sul marciapiede. Altri benefici sono più probabili e altrettanto vantaggiosi in molti modi.

Alcuni dei vantaggi più comuni della corsa includono:

Lo sballo di un corridore è una sensazione di euforia o beatitudine di breve durata che si verifica dopo l'esercizio o la corsa. Non tutti coloro che corrono o si allenano sperimenteranno lo sballo di un corridore, ma quelli che lo fanno potrebbero ritrovarsi a fare esercizio per inseguire quella sensazione squisita.

Le persone che sperimentano lo sballo di un corridore riferiscono anche di sentire meno ansia e dolore ridotto e dicono di sentirsi più calme e felici dopo l'esercizio.

Il tuo corpo produce una serie di sostanze chimiche mentre corri e i ricercatori stanno iniziando a capire i molti modi in cui il tuo corpo può rispondere all'esercizio. Ciò include sensazioni come l'ebbrezza di un corridore.

Tuttavia, non è chiaro il motivo per cui alcune persone sperimentano lo sballo di un corridore e altre no. Inoltre non è chiaro cosa puoi fare per far accadere lo sballo di un corridore. Ma anche senza provare questo stato euforico, l'esercizio come la corsa è una scelta salutare per la maggior parte delle persone. E questa è una buona ragione come tante.