Come fare: fare involtini di frutta fatti in casa

325

Durante i mesi estivi riceviamo costantemente e-mail che dicono: “Aiuto! Ho appena preso un milione di libbre di [insert fruit of your choice here] cosa ci posso fare?? Se sei tu, questo dovrebbe essere in cima alla tua lista! E anche se non hai un milione di sterline di niente, dovrebbe comunque essere in cima alla tua lista. Puoi usare qualsiasi frutto ed è perfetto per quelle cose che sono un po’ troppo mature per essere mangiate in un altro modo. I miei figli ADORO i roll-up di frutta fatti in casa (che è un nome molto più appetitoso della pelle di frutta, quindi diremo roll-up, ok?) Ora, non ho assolutamente nulla contro i cibi preconfezionati. Diamine, il mio bambino di 14 mesi ha mangiato tipo 7 confezioni di snack alla frutta prima ancora che mi vestissi stamattina. Non sono una di quelle mamme che fa Tutto quanto da zero, ma è sicuramente bello farlo a volte. Mi piace incoraggiare i miei figli a mangiare cibi sani e genuini, ed è un vantaggio quando possono aiutarli a realizzarli. Oltre al fatto che questi hanno un sapore semplice Stupefacente, controlli esattamente cosa c’è dentro, e lo adoro. Nessun colorante artificiale, aromi o conservanti, solo frutta meravigliosa e la quantità di dolcificante che ti piace. Ti sto dicendo; che tu abbia 5 o 95 anni, adorerai mangiare involtini di frutta!

Puoi usare praticamente qualsiasi frutto o combinazione di frutta che puoi immaginare. Ieri ho ricevuto un sacco di lamponi e alcune pesche dalla mia dolce amica Carolyn, e avevamo già delle fragole a portata di mano. Non ho mai avuto una brutta combinazione di frutta, quindi gioca e guarda cosa ti piace! E mentre questo è favoloso con la frutta fresca, puoi anche usare frutta congelata o anche in scatola.

Prepara la frutta: Assicurati che la tua frutta sia lavata e poi trita grossolanamente in modo da poterla misurare. Se ti piace misurare, questo è. Se non ti piace misurare, questa ricetta è totalmente per te poiché non importa se misuri o meno! Chi di voi ha bisogno di un numero, avrà bisogno di circa 3 tazze di frutta per una teglia bordata di dimensioni standard (13 × 18 o 13 × 15). Faccio sempre un po’ di più solo così ne ho in abbondanza e posso renderlo denso quanto voglio. Metti l’extra in un frullato.

Addolcire: Se la tua frutta è naturalmente abbastanza dolce, non devi nemmeno aggiungere nulla. Aggiungo sempre qualcosa al mio. Puoi usare zucchero semolato, miele o anche sciroppo di splenda o agave. Aggiungo un po’ di miele al mio mix di pesca e fragole. Ho aggiunto circa 3-4 cucchiai. A questo punto puoi anche aggiungere spezie ed estratti macinati. Tieni presente che i sapori e la dolcezza si intensificano dopo l’essiccazione, quindi meno è di più. Per i frutti di colore chiaro, aggiungere circa 2 cucchiaini di succo di limone per evitare che si scuriscano. Puoi aggiungere il succo di limone a qualsiasi combinazione di frutta solo per ravvivare il sapore.

purea: Molte (in realtà, la maggior parte) ricette per pelli di frutta/roll-up hanno prima di far sobbollire la frutta sul fornello. Lo facevo fino a quando mi sono reso conto che non dovevo davvero, e sapete tutti che eviterò di sporcare un piatto se posso! Quindi metti tutto in un robot da cucina in modo da renderlo bello e liscio. Questa immagine qui sotto è in realtà del mio lotto di lamponi. Ho fatto tutti i lamponi con zucchero bianco ed estratto di mandorle. Santo cielo in un robot da cucina:

Assaggiate il composto quando sarà liscio e aggiungete altro dolcificante se necessario. Devi essere in grado di versare questa miscela, quindi se puri la frutta ed è piuttosto densa, aggiungi un po’ di liquido. Puoi aggiungere acqua o succo di frutta.

Pentole di linea: Ok, tecnicamente questo passaggio dovrebbe avvenire all’inizio, ma qualunque cosa. Assicurati solo di foderare la tua padella. Noterai nella foto sopra, ho rivestito la mia padella con pellicola trasparente. Mentre questi vanno in forno, la temperatura è così bassa che non scioglierà la plastica, MA NON USARE PLASTICA ECONOMICA. Ho bisogno di chiarirlo. Usa un involucro di plastica di buona qualità, non un marchio d’occasione; alcuni pacchetti specificano persino l’uso in un forno a microonde. Altri sono così fragili ed economici che potresti correre il rischio che si sciolgano a fuoco così basso. Usa cose buone e andrà tutto bene. Basta coprire l’intera padella con la plastica e appianare eventuali rughe. Non vuoi una tonnellata di sporgenza, quindi taglia se necessario, ma assicurati di lasciare almeno un pollice o due di sporgenza perché si restringerà nel forno. Lascia i bordi sciolti (come dentro, non stringerli attorno alla teglia.) Puoi anche usare una teglia in silicone come nel lotto di fragole qui sotto. Sia il silicone che l’involucro di plastica funzionano meglio secondo me. La frutta si attaccherà sia alla carta stagnola che alla pergamena, quindi non le consiglio. Se decidi di provarlo, devi prima spruzzarlo con uno spray antiaderente o spennellarlo con olio vegetale. Penso che la plastica e il silicone funzionino davvero meglio, quindi scegli uno di quelli.

Spalmare la purea: Utilizzare una spatola offset per distribuire delicatamente il composto in uno strato uniforme. Più uniformemente si distribuisce, più uniformemente cuoce. Tenere il composto lontano dai bordi come nella foto qui sotto. Lo vorrai circa 1/8 “di spessore. La tua purea dovrebbe essere abbastanza sottile da poter essere versata, ma abbastanza densa da rimanere dove l’hai spalmata.

Cucinare: Imposta la temperatura del forno al minimo. Il mio è 170, molti forni scenderanno a 140. 170 funziona benissimo e sarà un po’ più veloce di 140. In pratica stai solo riscaldando l’aria, aiutando la frutta ad asciugarsi più velocemente. Puoi anche posizionare le teglie fuori al sole, ma ci vuole molto più tempo del forno. E se hai un disidratatore alimentare, ovviamente, basta seguire le istruzioni della tua macchina.

Qui è dove dovrai essere paziente. Ci vogliono circa 6-8 ore, a volte di più, perché si asciughi. Se non sei a casa e non vuoi lasciare il forno acceso, tieni lo sportello del forno chiuso e spegnilo mentre sei via. Riaccendilo quando torni e continuerà ad asciugarsi. Lo preparo spesso la sera e lo lascio in forno per qualche ora, poi spengo il forno quando vado a letto e lo riaccendo la mattina finché non è pronto. Puoi provarlo toccando il centro della miscela di frutta: non dovrebbe attaccarsi al dito e non rientrare quando lo tocchi. I bordi cuoceranno più velocemente del centro; se i bordi sembrano diventare croccanti, puoi tagliarli in un secondo momento o spennellarli con un po’ d’acqua o succo durante il processo di cottura per reidratarli. Oppure, se cuoci l’intera padella, puoi anche spennellare con un po’ d’acqua finché non sarà di nuovo flessibile.

Vedi quanto è sottile? Puoi vedere attraverso di essa.

Non avrei mai pensato che gli involtini di frutta potessero essere meravigliosi, ma questo al lampone è favoloso! Puoi certamente filtrare i semi prima della cottura, ma mi capita di pensare che filtrare i semi di lampone sia un enorme dolore alla schiena e adoro la piccola consistenza che dà al prodotto finale.

Rimuovere: Puoi staccarlo dalla plastica o dalla teglia mentre è ancora caldo, dovrebbe staccarsi facilmente.

Rotolo: Puoi avvolgerlo di nuovo nella plastica o tagliare un foglio di pergamena per adattarlo.

Mi piace usare un tagliapizza e tagliare tutti i bordi (i miei bambini adorano mangiare quella parte), quindi ho delle belle linee pulite con cui lavorare. Perché sono un mostro così. Se hai un buon paio di forbici (pulite), puoi arrotolare l’intero foglio e poi tagliare tutto il rotolo. Se sei come me e hai 14 paia di forbici scadenti, nessuna delle quali puoi mai trovare quando ne hai davvero bisogno, allora tagliale a strisce e poi arrotolale individualmente. Oppure, se vuoi grandi rotoli di frutta, puoi farlo in questo modo. Adoro questi piccoli segmenti da un pollice perché sono di grandi dimensioni per i bambini.

La maggior parte dei rotolini rimarrà arrotolata, ma se hanno bisogno di aiuto, puoi sempre attaccare un pezzetto di nastro adesivo o una fascetta per tenerli tutti avvolti.

Fanno deliziose piccole prelibatezze nei contenitori per il pranzo

Oppure snack salutari (anche per mamma e papà!)

Dato che il processo di asciugatura è lungo, metti più teglie che puoi nel tuo forno! Adoriamo creare tutti i diversi colori e sapori e sperimentare combinazioni di sapori.
È anche una buona idea fare un sacco perché questi andranno via in un batter d’occhio.

Se conservati bene (mi piace tenerli in un barattolo di vetro) possono rimanere freschi fino a diverse settimane.

O così ho sentito. Sinceramente non li ho mai fatti durare più di qualche giorno.
Va bene, un giorno. Circa un’ora a meno che non nasconda il barattolo.
Puoi anche congelarli.

Stampa questo!

Involtini di frutta fatti in casa
Da ourbestbites.com

ingredienti
2 1/2 – 3 tazze di frutta a cubetti matura o leggermente troppo matura
edulcorante qb: miele, zucchero, agave, ecc.
2 cucchiaini di succo di limone fresco
facoltativo: condimenti, spezie, estratti a piacere

Istruzioni
Preriscaldare il forno alla temperatura più bassa. 140° o superiore. Frullare tutti gli ingredienti in un robot da cucina fino a che liscio. Versare su una teglia foderata con pellicola trasparente o una teglia in silicone (non utilizzare carta stagnola, pergamena o carta oleata) e stendere a 1/8 di spessore. Mettere in forno e cuocere per 6-8 ore, fino a quando il centro non sarà più appiccicoso. Togliere dal forno e staccare dalla teglia. Tagliare a strisce e arrotolare nella pergamena o nella plastica. Conservare in un contenitore ermetico o congelare.

Consigli:
-Tutti i frutti produrranno risultati leggermente diversi. Fragole e lamponi sono due dei miei preferiti, che producono costantemente buon sapore e consistenza. Potrebbe essere necessario sperimentare per trovare ciò che funziona bene. Se hai intenzione di fare un lotto gigante, potresti voler prima testarne uno per assicurarti che funzioni bene.
– L’aggiunta di zucchero o miele migliora la consistenza e rende i rotoli di frutta un po’ più gommosi rispetto a quando li si lascia fuori.
– Se usi la pellicola trasparente, si restringerà un po’ quando la frutta si asciuga, quindi lasciane un po’ in più attorno ai bordi. Un tappetino da forno in silicone funziona al meglio in assoluto secondo me.