Come fare la crosta per pizza al cavolfiore – Crosta a basso contenuto di carboidrati

163

Prima di tutto, chiamando tutti i BOISE fa capolino! A partire da domani (giovedì 3/12) avrò allestito un negozio presso la boutique Holiday House locale. Passa e prova uno qualsiasi dei prodotti del nostro Shop! Avrò anche una piccolissima scorta del nostro nuovissimo libro che non è ancora disponibile nei negozi! Porterò i libri con me giovedì mattina (non so ancora a che ora, ma probabilmente tra le 9 e le 11), e se ce ne sono ancora, venerdì dalle 13 alle 14. Spero di vedere qualcuno di voi lì!

Ora, la ricetta di oggi. Quando la crosta di pizza al cavolfiore ha iniziato a farsi strada per la prima volta su Internet, ho rapidamente respinto l’idea perché chiaramente era pazzesca. Oltre al fatto che una verdura insipida e incolore non sostituisce il paradiso dei carboidrati morbido, gommoso, non mi piace nemmeno il cavolfiore (tranne arrosto. Nel nostro olio all’aglio. Quindi posso mangiarne 947 libbre alla volta), quindi perché potrei mai disonorare il nome della pizza con esso?

Ma poi ho visto un paio di miei amici blogger commentare che era stato un successo nelle loro case e mi sono incuriosito. Tuttavia, l’ho fatto solo per me stesso, perché ovviamente non c’era modo che qualcuno nella mia famiglia potesse davvero mangiarlo. Ma indovinate un po? Loro fecero. I miei figli hanno mangiato ciascuno un’intera pizza di cavolfiore ai peperoni.

Ovviamente questo non avrà il sapore del pane. Ovviamente. Ma se stai davvero cercando di mangiare più leggero, o non puoi avere grano e carboidrati per qualsiasi motivo, questo è un piccolo trucco davvero fantastico da avere nella manica. È sicuramente una consistenza e un sapore diversi rispetto alla crosta reale, quindi imposta le tue aspettative di conseguenza e potresti essere piacevolmente sorpreso.

Quindi inizi con del cavolfiore polverizzato. Questo è lo stesso processo di quando prepari il riso al cavolfiore. Il mio robot da cucina ha morso la polvere, quindi ho appena usato una grattugia per formaggio standard e funziona benissimo. Funziona anche un frullatore ad alta potenza come Blendtec o Vitamix.

Lo cuocerai nel microonde fino a quando non sarà morbido, quindi spremerai il liquido. È importante che tu esca davvero quanto più liquido possibile, quindi lo metto in un colino a maglia fine e lo premo fino in fondo con una spatola e poi lo spezzo anche con alcuni strati di carta assorbente. Ho notato che a volte espello una quantità enorme di liquido, ea volte quasi nessuno, ma gli do comunque una buona pressione.

A questo, aggiungeremo un uovo, del formaggio e dei condimenti. Ora ci sono molte ricette che girano su Internet per questo e sono praticamente tutte le stesse, ma la quantità di ingredienti varia davvero. La prima ricetta che ho provato prevedeva sopra una tazza di formaggio, che secondo me non rendeva questa crosta meno calorica della normale pizza! Ha anche reso il sapore di un soufflé, il che era strano. Ho giocato con le proporzioni fino a quando non ho ottenuto qualcosa che mi piaceva cucinato bene e ho usato abbastanza formaggio per sapore e consistenza, senza esagerare. Quando ho continuato a cercare le ricette, ho scoperto che le mie proporzioni erano quasi identiche a questa ricetta, quindi ho provato il suo mix di condimenti ed è stato fantastico. Ha ancora qualche passaggio (e ingredienti opzionali) se vuoi dare un’occhiata al suo post.

Una volta ottenuto il composto, lo presserai a forma di pizza piatta. Sto facendo 2 pizzette qui.

Poi li cuocete in forno fino a quando non saranno ben dorati.

Dopodiché, puoi riempirlo come preferisci. I miei bambini hanno mangiato questa pizza con peperoni e formaggio di tacchino senza fare domande. Sapevano che era ovviamente diverso, ma hanno comunque mangiato tutto senza lamentarsi, quindi lo considero una vittoria!

Per la mia pizza, adoro la classica combinazione di pomodori roma a fette, mozzarella e basilico fresco.

Il segreto che lo rende davvero squisito è un filo del nostro olio da immersione proprio sopra la parte superiore!

Questo tipo di ricetta è una di quelle che secondo me è tutta incentrata sui condimenti. Se assaggi la crosta da sola, va bene, ma ciò che lo rende ottimo è l’aggiunta di deliziosi condimenti, e quindi diventa un vettore davvero a basso contenuto calorico per tutta quella prelibatezza. Quindi consiglio di usare salsa per pizza e condimenti saporiti! stampa orologioicona dell’orologioposateicona delle posatebandieraicona della bandieraicona della cartellaicona della cartellainstagramicona di instagrampinteresticona di pinteresticona di facebookstampaicona di stampapiazzeicona delle piazzeicona del cuoreicona del cuore solidoicona del cuore solidoicona di facebook

Descrizione

Prepara una crosta di pizza deliziosa e sana con il cavolfiore! A basso contenuto calorico e senza glutine.

  • 2 1/2 tazze di cavolfiore grattugiato o macinato (usare un robot da cucina o una grattugia per formaggio)
  • 1/2 cucchiaino di basilico essiccato
  • 1/2 cucchiaino di origano essiccato
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/4 tazza di parmigiano grattugiato
  • 1/4 tazza di mozzarella
  • sale kosher
  • 1 uovo, leggermente sbattuto
  • Preriscaldare il forno a 425.
  • Metti il ​​cavolfiore in una ciotola resistente al calore e copri con un involucro di plastica con alcuni fori per lo sfiato. Microonde per 4 minuti, rimuovere la plastica e mescolare per farla raffreddare un po’. Metti il ​​cavolfiore in un colino a maglia fine e usa una spatola di gomma per premere il cavolfiore contro il colino, facendo uscire il liquido. Utilizzare diversi tovaglioli di carta e premere per assorbire più liquido. Puoi anche squillare in uno strofinaccio pulito e asciutto.
  • Mettere il cavolfiore in una ciotola e sgranare con una forchetta. Aggiungere basilico, origano, aglio, parmigiano e mozzarella. Mescolate bene e assaggiate. Regolate di sale (trovo che a seconda della salsedine del mio parmigiano, ho bisogno di qualche pizzico di sale). Aggiungere l’uovo e mescolare per amalgamare completamente.
  • Spremere il composto su una teglia foderata con carta da forno che è stata spruzzata con uno spray antiaderente (ho scoperto che la pergamena produce risultati migliori rispetto a una teglia in silicone). Premere a circa 1/4 di pollice o leggermente più spesso. Tenere il composto ben stretto e in uno strato uniforme. Puoi cuocere una pizza grande o più pizze più piccole.
  • Mettere la teglia in forno e cuocere fino a doratura. Le mie pizze tendono a variare nel tempo, quindi la vista è l’indicatore migliore. Generalmente 15-20 minuti sono un buon lasso di tempo e dovrebbe iniziare a dorarsi in superficie. Sfornare, guarnire con la guarnizione desiderata e rimettere in forno per sciogliere il formaggio, ecc. Lasciare riposare per un paio di minuti, quindi affettare e servire.
  • Qualcuno di voi ha provato la pizza in crosta di cavolfiore? Qualche consiglio o trucco che hai scoperto?

    *Disclaimer: questo post contiene link di affiliazione.