Dimentica il pane raffermo: come essiccare il pane al forno per un ripieno del Ringraziamento più veloce e saporito

39

Nella mia famiglia il ripieno (o il condimento, se necessario) è il protagonista indiscusso della tavola del Ringraziamento. Lo vogliamo soffice e cremoso all'interno, croccante e dorato all'esterno e in un volume abbastanza grande da avere gli avanzi per giorni. In altre parole, prendiamo molto sul serio i componenti e tutto inizia con la scelta del pane giusto e il trattamento giusto.

La maggior parte delle ricette ti dirà che il tuo primo passo è appoggiare la pagnotta su un bancone per alcuni giorni e lasciarla diventare bella e stantia. Ma sai cosa? Al diavolo la maggior parte delle ricette. Non solo il raffinamento si verifica più facilmente alle temperature del frigorifero, ma è un modo fastidioso e inutilmente dispendioso in termini di tempo per asciugare il pane.

L'essiccazione del pane è una questione di estrazione dell'umidità attraverso l'evaporazione: la struttura della mollica rimane intatta, ma diventa più rigida e più croccante grazie a tutta quella perdita di umidità. Lo staling, d'altra parte, incoraggia la migrazione dell'umidità dai granuli di amido gonfiati in sacche ariose all'interno del pane. Quelle molecole di amido quindi si ricristallizzano, producendo una consistenza che è dura piuttosto che cracker-y. Peggio ancora, l'umidità rimane spesso intrappolata all'interno della struttura del pane, per una pagnotta umida e raffermo allo stesso tempo. Il risultato? Pane coriaceo e gommoso.

Quando si tratta di ripieno, però, vogliamo pane secco, pane che assorba la massima quantità di brodo e condimenti saporiti. La buona notizia è che l'essiccazione è molto più veloce e più facile della stalatura.

Questo Ringraziamento, salta l'attesa e la pianificazione che richiede lo stallo e apri invece il tuo forno. Iniziamo col tagliare a cubetti il ​​nostro pane – per le ricette tradizionali prediligiamo una semplice pagnotta bianca in stile sandwich – poi lo tostiamo in forno a una temperatura bassa di 275 ° C per circa 45 minuti, rigirandolo di tanto in tanto per aiutarlo ad asciugarsi in modo uniforme. Questa tecnica consente alle pagnotte intere (circa due libbre e mezzo di pane) di assorbire ben quattro tazze di brodo di pollo o di tacchino ricco e saporito. Non so voi, ma più gusto, meno tempo e quasi nessun lavoro? Sembra il mio tipo di ripieno del Ringraziamento. Meglio ancora, una volta asciutto, non devi preoccuparti che diventi il ​​tipo sbagliato di stantio: lascialo raffreddare e poi riponilo in una chiusura a cerniera o in un sacchetto di carta. Andrà benissimo a temperatura ambiente per diversi giorni se vuoi eliminare la fase di asciugatura in anticipo.

Metti alla prova il metodo nel nostro Ripieno Classico di Salvia e Salsiccia; questo Ripieno Di Prugne E Mele Con Castagne; il nostro ripieno di ostriche con salsiccia, finocchio e dragoncello; un ripieno vegano super soddisfacente; o una qualsiasi delle tue ricette di ripieno durante le festività natalizie.

Tutti i prodotti collegati qui sono stati selezionati in modo indipendente dai nostri editori. Potremmo guadagnare una commissione sugli acquisti, come descritto nella nostra politica di affiliazione.