Suggerimenti per l'organizzazione della cucina

0
7

Forse sei ispirato dalla mania Netflix di organizzare spettacoli a casa o forse lo trovi travolgente. Ad ogni modo, se stai cercando consigli per l'organizzazione della cucina, abbiamo quello che fa per te!

Questi suggerimenti per l'organizzazione della cucina approvati dai nutrizionisti semplificheranno il processo di pulizia e organizzazione della tua cucina e ti aiuteranno a iniziare (e a rispettare!) I tuoi obiettivi di salute per oggi e oltre.

Ti consigliamo di seguire questi suggerimenti sull'organizzazione della cucina nel corso di alcuni giorni per semplificare il processo, ma se ti ritrovi con un pomeriggio libero puoi semplicemente spuntare tutto da questo elenco in una volta.

Pulisci il tuo frigorifero. Prenditi 15 minuti e controlla se tutto è scaduto, pulisci barattoli e bottiglie (non dimenticare i coperchi: possono diventare piuttosto disgustosi!) e pulisci tutti gli scaffali. Prendi nota di tutto ciò che stai esaurendo o che deve essere sostituito per la prossima volta che sarai al supermercato.⁣

Elimina per sempre gli oli spazzatura. I grassi e gli oli sani sono fondamentali per una buona salute: sono incorporati nelle cellule del nostro corpo e aiutano a creare la loro struttura. Costruire cellule da grassi sani e naturali è l'ideale, ma sfortunatamente i grassi artificiali, altamente lavorati e malsani sono pervasivi. (Per ulteriori informazioni sui grassi sani, dai un'occhiata all'episodio n. 286 e all'episodio n. 351 del podcast Balanced Bites.) Guarda nella dispensa, negli armadietti e nel frigorifero e getta i seguenti oli, insieme a qualsiasi prodotto che elenca uno di questi come ingrediente :⁣⁣⁣

  • Olio vegetale⁣⁣⁣⁣⁣
  • Olio di colza⁣⁣⁣⁣⁣
  • Olio di mais⁣⁣⁣⁣⁣
  • Olio di semi di cotone⁣⁣⁣⁣⁣
  • Olio di soia⁣⁣⁣⁣⁣
  • Olio di girasole⁣⁣⁣⁣⁣
  • Crisco e altre creme spalmabili al burro⁣⁣⁣⁣⁣
  • Qualsiasi cosa idrogenata o parzialmente idrogenata ⁣⁣⁣⁣⁣

SOSTITUISCI gli oli liquidi per cucinare, cuocere al forno e mangiare con burro vero, preferibilmente nutrito con erba (o burro chiarificato se hai bisogno di rimanere rigorosamente senza latticini), olio extravergine di oliva, olio di avocado, grassi animali da animali al pascolo (come grasso di pancetta o schmaltz), o olio di cocco (sciogliere o conservare vicino al fuoco per usarlo come liquido).⁣⁣

SOSTITUIRE i grassi solidi per cucinare e cuocere al forno con burro vero, preferibilmente nutrito con erba (o burro chiarificato se è necessario rimanere rigorosamente privi di latticini), olio di cocco (a temperatura ambiente), strutto o sego di maiali allevati al pascolo o mucche allevate ad erba, o accorciamento del palmo, biologico e di provenienza sostenibile.⁣⁣

Affronta il tuo congelatore. Rimuovi tutto (sì, tutto!) e getta tutto ciò che è rimasto in agguato lì per oltre un anno. Rimarrai sorpreso da ciò che troverai! Prima di rimettere tutto a posto, indossa i guanti per la pulizia e usa l'acqua calda e sapone (stiamo andando alla vecchia maniera qui, ma è la migliore per una situazione da congelatore) per pulire l'interno. Prendi nota di tutto ciò che stai esaurendo o che deve essere sostituito per la prossima volta che sarai al supermercato.⁣

Riorganizza la tua dispensa. Come il congelatore, questo prossimo consiglio per l'organizzazione della cucina funzionerà meglio se togli tutto (sì, tutto) dalla tua dispensa prima ancora di iniziare a pensare alla riorganizzazione. Mentre tiri fuori tutto, controlla le date di scadenza, quindi inizia a ordinare gli articoli in base al tipo di cibo. No, non rimetterli ancora nella dispensa – ti consigliamo di vedere tutto in un posto prima di rimettere tutto – inizia a creare pile: spezie, prodotti in scatola, pasta, barattoli, prodotti da forno, alimenti per bambini, snack, dolci , ecc. ⁣⁣Ora che hai tutto in ordine, puoi iniziare a rimettere tutto a posto. Sii strategico qui: gli oggetti che raggiungi più spesso (Balanced Bites Spices, forse?!) li posizionano all'altezza degli occhi oa livello medio. Snack e dolci che potresti non voler vedere ogni volta che apri la tua dispensa? Prova a tenerli in un cesto o in un contenitore in alto o dietro altri oggetti in modo che siano meno facili da vedere. Prendi nota di tutto ciò che stai esaurendo o che deve essere sostituito per il tuo prossimo viaggio al supermercato.

Rifornisci l'essenziale. Una volta che il frigorifero, il congelatore e la dispensa sono puliti, vai al negozio o ordina la spesa per rifornire gli elementi essenziali. Hai preso appunti per tutta la settimana, quindi dovresti avere un elenco di ciò di cui hai bisogno.

Controlla i tuoi contenitori di stoccaggio. Chi è entusiasta dei contenitori di stoccaggio (aka: Tupperware)!? Questo prossimo consiglio per l'organizzazione della cucina dovrebbe essere rapido: fai un controllo del contenitore di stoccaggio e assicurati che tutti i tuoi coperchi abbiano il fondo abbinato. Tutto ciò che non lo fa: gettalo o trova un altro uso al di fuori della cucina. Vuoi portare questo suggerimento al livello successivo? Dai un'occhiata al mio post su come organizzare i contenitori per la conservazione degli alimenti per un sistema degno di Instagram.

Guarda sotto il tuo lavandino. Quand'è stata l'ultima volta che hai guardato sotto il lavandino? Sì, può diventare piuttosto disgustoso laggiù. È tempo di affrontare questo buco oscuro di potenziale cattiveria – vecchie spugne ammuffite, spazzole o prodotti per la pulizia tossici, lo chiami – vai laggiù e ripulisci le cose!⁣

Organizza i tuoi utensili da cucina. Ordina gli utensili da cucina e conserva solo ciò che usi regolarmente Sii spietato: molto probabilmente non avrai bisogno di tre fruste quando una farà il trucco. Quell'affettatrice di avocado appesa nell'angolo posteriore? Un coltello andrà benissimo. Metti da parte tutti gli utensili o i gadget che non fanno il taglio per donarli in seguito.⁣

Riordina i tuoi controsoffitti. Quindi declutter i tuoi controsoffitti. Fidati di noi, avrai molto più M E N T A L S P A C E per concentrarti sui tuoi obiettivi di salute se non guardi l'intero contenuto della tua cucina ogni volta che ci entri. Tieni fuori l'essenziale… i tuoi utensili da cucina più usati; sale, pepe (e le tue spezie Balanced Bites, duh!); una ciotola di frutta e verdura; i tuoi elettrodomestici da cucina più usati… e riponi il resto in modo che sia a portata di mano, ma non ti guardi in faccia. Pulisci i tuoi armadietti e le finestre della cucina e sarai a posto!⁣

Pulisci tutti gli elettrodomestici esposti. Ciò include il frigorifero, la lavastoviglie, la macchina per il caffè, il frullatore, ecc. Facile!

Pulisci il forno. Sembra abbastanza innocente, vero? Sbagliato! È qui che avviene la magia, e probabilmente potrebbe essere necessario un po' di amore in più. Pulisci la parte superiore del fornello (togli i fornelli se puoi) e l'interno del forno. Se stai seguendo la strada non tossica, una miscela di bicarbonato di sodio e aceto può fare miracoli (basta cercarlo su Google!) Per ridurre il grasso e l'accumulo. ⁣⁣

Pulisci il paraschizzi e la cappa del forno. Ultimo ma non meno importante, pulisci la cappa del forno e il paraschizzi e il gioco è fatto!⁣

Ora che hai seguito i nostri suggerimenti per l'organizzazione della cucina, condividi le tue foto prima e dopo con noi su Instagram (@balancedbites) utilizzando #bbkitchencleanout.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui