Allenamento del circuito di 9 minuti con Anissia Hughes

296

Ogni mese, un nuovo allenatore ci guida attraverso quattro dei migliori allenamenti che hanno in tasca. Seguici settimanalmente per nuovi modi di sudare con noi. Vedi tutto

Una lezione importante da tenere a mente durante qualsiasi tipo di allenamento: “Più veloce” non significa necessariamente “migliore”, specialmente se stai sacrificando la tua forma per il bene della causa. Quindi, se hai messo la velocità al di sopra di ogni altra cosa durante i tuoi allenamenti, questo episodio incentrato sul centro di Trainer of the Month Club è il tuo segno per rallentare.

“Non si tratta di velocità, voglio che tu ti assicuri di mantenere il tuo core impegnato per tutto il tempo”, afferma Anissia Hughes, trainer certificato NASM e creatore degli allenamenti Bodyweight Strength con Anissia sull’app Sweat. Nell’episodio, mostra un rapido allenamento del circuito di base che richiede poco meno di 10 minuti. Il punto è impegnare il core, anche se ciò significa rallentare le ripetizioni. “Se ti senti come se stessi girando troppo, rallenta un po’ il movimento”, dice. In questo modo, sarai in grado di indirizzare meglio il tuo core invece di sbattere fuori crunch il più rapidamente possibile.

L’allenamento consiste in quattro mosse eseguite per 30 secondi ciascuna per un totale di tre round. Pronto a sudare? Premi play e segui i movimenti sottostanti.

Allenamento del circuito core di 9 minuti con Anissia Hughes

Esegui tre round in totale.

1. Tocchi in punta di commando: Mettiti in una posizione di plank alto con le mani premute a terra. Scendi su un gomito, poi sul gomito opposto in modo da essere in una plancia dell’avambraccio. Quindi, un braccio alla volta, torna nella posizione di partenza del plank. Da lì, spingi i fianchi verso il cielo per portare la mano opposta al dito del piede opposto, quindi fai lo stesso dall’altro lato. Puoi modificare togliendo la tavola del gomito.

Storie correlate

2. Tavole di ragno: Torna in quella posizione di plank alto con le mani premute a terra. Disegna attraverso gli addominali per portare un ginocchio fuori dal corpo per toccare il gomito (il ginocchio destro va al gomito destro, il ginocchio sinistro va al gomito sinistro), quindi torna alla posizione di partenza. Ripeti dall’altra parte.

3. Crunch in bicicletta per toccare la punta dei piedi: Inizia in posizione crunch, con le mani dietro la testa e le spalle leggermente sollevate da terra. Raddrizza le gambe davanti a te e sollevale in modo che si librano sopra il suolo. Porta il ginocchio opposto al gomito opposto, quindi riportalo al centro. Da lì, usa lo stesso braccio per raggiungere lo stesso dito del piede, mantenendo il braccio e la gamba dritti. Riportalo al centro. Ripetere sul lato opposto.

4. Stive della barca: Inizia a sederti sul coccige, con le spalle dritte e le gambe distese davanti a te. Solleva le gambe da terra mentre appoggi le spalle all’indietro per coinvolgere gli addominali. Allunga le braccia in avanti in modo che siano in linea con le gambe, tenendo le spalle lontane dalle orecchie. Presa.

Oh ciao! Sembri qualcuno che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere all’avanguardia e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di esperti di benessere, e sblocca i tuoi premi all’istante.