Anticorpi e diabete GAD: cosa dovresti sapere

0
11

Il tuo pancreas ha bisogno dell’enzima decarbossilasi dell’acido glutammico (GAD) per funzionare normalmente. Gli anticorpi che prendono di mira questo enzima sono chiamati anticorpi GAD.

Un anticorpo è una proteina che il tuo sistema immunitario utilizza per attaccare oggetti estranei. Questi oggetti estranei, come virus o batteri, sono spesso potenzialmente dannosi.

A volte, il sistema immunitario produce autoanticorpi, che sono anticorpi che attaccano erroneamente le cellule normali che non sono dannose. Quando ciò accade, provoca una malattia autoimmune.

Circa il 75% delle persone con diabete di tipo 1 ha autoanticorpi GAD nel sangue.

Il medico utilizzerà strumenti diagnostici per diagnosticare il diabete, come il controllo di glicemia alta e HbA1c alta. Una volta che possono diagnosticare il diabete, adotteranno misure per determinare se è di tipo 1 o 2.

Il diabete di tipo 1 e il diabete di tipo 2 sono due condizioni distinte. Ciascuno richiede un approccio specifico alla gestione e al trattamento.

Il medico può ordinare un test GAD per saperne di più sulla tua condizione. Potresti anche sentire questo test denominato GADA o anti-GAD. Oppure il medico può raccomandare un pannello di autoanticorpi per testare la GAD e altri anticorpi.

Altri anticorpi associati al diabete di tipo 1 includono:

  • autoanticorpi citoplasmatici delle cellule insulari (ICA)
  • autoanticorpi 2 associati all’insulinoma (IA-2As)
  • autoanticorpi anti-insulina (IAA), che sono più comuni nei bambini rispetto agli adulti

Tutti questi test vengono eseguiti attraverso un semplice esame del sangue. Non dovrai fare nulla per prepararti, come il digiuno. Un operatore sanitario preleverà il sangue da una vena del braccio e lo invierà a un laboratorio per l’analisi.

Se viene rilevato GAD o uno qualsiasi degli altri autoanticorpi, significa che molto probabilmente hai il diabete di tipo 1. Se non vengono trovati GAD o altri autoanticorpi, probabilmente hai il tipo 2.

Il diabete di tipo 1 è il risultato di un malfunzionamento del sistema immunitario. Inizia quando il tuo sistema immunitario attacca e distrugge le cellule beta nel pancreas. Queste sono le cellule che producono insulina, un ormone necessario per regolare i livelli di glucosio nel sangue.

Una volta che il tuo sistema immunitario distrugge le cellule beta pancreatiche, non possono essere riparate. Senza insulina, il glucosio si accumula nel sangue e lascia le cellule affamate di energia.

Nel diabete di tipo 2, il pancreas potrebbe non produrre abbastanza insulina o il tuo corpo non la utilizza in modo efficiente. Il diabete di tipo 2 inizia come insulino-resistenza. La presenza di autoanticorpi GAD indica un attacco del sistema immunitario, che indica il diabete di tipo 1.

Il diabete di tipo 1 non è l’unica ragione per cui qualcuno potrebbe avere autoanticorpi GAD. Questi anticorpi sono anche collegati ad altre condizioni, che includono:

Se ti è stato diagnosticato il diabete e hai autoanticorpi GAD, è probabile che tu abbia il diabete di tipo 1.

Se vieni sottoposto a test per GAD, è probabile che tu abbia avuto sintomi di diabete o che ti sia stato diagnosticato il diabete.

I sintomi del diabete includono:

  • sete e fame eccessive
  • minzione frequente
  • irritabilità
  • vista annebbiata
  • fatica
  • debolezza
  • perdita di peso
  • tagli o piaghe che richiedono molto tempo per guarire

Sì. Se il diabete non viene trattato, può causare complicazioni gravi e persino pericolose per la vita, tra cui:

  • problemi di vista
  • danni ai nervi
  • malattia cardiovascolare
  • danno ai reni

Sia il diabete di tipo 1 che quello di tipo 2 possono essere gestiti con successo. L’obiettivo principale è tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue. Ciò contribuirà a prevenire alcune delle potenziali complicanze del diabete.

Dieta

La dieta è importante nella gestione del diabete. Dovrai assicurarti che i tuoi livelli di glucosio siano entro un intervallo ottimale per tutto il giorno. Il tuo medico ti darà consigli per una dieta ad alto valore nutritivo ma a basso contenuto di calorie vuote.

Esercizio

Impegnarsi in un’attività fisica regolare è un altro modo per mantenere i livelli di glucosio nel sangue nell’intervallo ottimale.

Farmaco

Se hai il diabete di tipo 2, potresti aver bisogno di farmaci. Se lo fai, sono disponibili diversi farmaci orali per aiutare a mantenere sotto controllo i livelli di glucosio.

Tutte le persone con diabete di tipo 1 e alcune persone con diabete di tipo 2 necessitano di terapia insulinica. Ciò richiede il monitoraggio dei livelli di glucosio nel sangue in modo da sapere di quanta insulina hai bisogno.

La terapia insulinica prevede l’iniezione di insulina appena sotto la pelle. È necessario ruotare i siti di iniezione per evitare irritazioni cutanee.

Alcuni tipi di insulina hanno lo scopo di agire rapidamente e durare per un breve periodo. Altri sono progettati per recitare a lungo. Il tuo medico ti consiglierà come e quando usare ogni tipo.

Puoi anche usare un microinfusore, che è un dispositivo che puoi indossare all’esterno del tuo corpo. Il microinfusore facilita l’erogazione dell’insulina quando ne hai bisogno. Ciò è particolarmente utile se hai il diabete di tipo 1 o se hai il tipo 2 e hai bisogno di iniezioni di insulina più volte al giorno.

Il tuo piano di trattamento può cambiare nel tempo. In caso di complicazioni del diabete, anche il medico dovrà occuparsene.

Non esiste una cura per il diabete di tipo 1. Ma i ricercatori stanno lavorando a “cure”, come un trapianto di pancreas o un trapianto di cellule staminali. Le cellule delle isole (o cellule beta) cresciute attraverso la tecnologia delle cellule staminali stanno iniziando a mostrare risultati promettenti mentre la ricerca continua.

Se hai il diabete di tipo 2, è possibile mantenere i livelli di glucosio nel sangue nell’intervallo normale per lunghi periodi e ridurre o eliminare il bisogno di farmaci.

Detto questo, dovrai sempre attenersi a sane abitudini di vita e monitorare i livelli di glucosio nel sangue per essere certo di produrre ancora la giusta quantità di insulina.

Il trattamento per il diabete ha fatto molta strada. Oltre a uno stile di vita sano, sono disponibili farmaci per aiutare a tenere sotto controllo il diabete e ridurre il rischio di complicanze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui