Benefici, effetti collaterali, dosaggio e interazioni

0
26

L'olio di semi di lino è ottenuto da semi di lino macinati e pressati. È noto per i suoi numerosi benefici per la salute, tra cui la riduzione dell'infiammazione, la prevenzione delle malattie cardiache e la riduzione del rischio di cancro. Ci sono molti altri benefici per la salute, insieme ad alcuni effetti collaterali e precauzioni da prendere quando si aggiunge olio di semi di lino alla propria dieta.

Benefici alla salute

L'olio di semi di lino contiene molti composti attivi e utili, tra cui:

  • acidi grassi omega-3
  • Proteine ​​sane che possono ridurre i fattori di rischio delle malattie cardiache
  • Fibra per prevenire problemi digestivi e costipazione
  • Composti fenolici (lignani), che possono prevenire il cancro
  • Minerali, inclusi calcio e magnesio

Ecco alcuni degli impressionanti benefici per la salute dell'olio di semi di lino e prove a sostegno di queste affermazioni.

Verywell / Brianna Gilmartin

Riduce l'infiammazione

Poiché l'olio di semi di lino contiene acidi grassi omega-3, può ridurre l'infiammazione. Uno studio sugli animali pubblicato nel 2013 ha scoperto che l'olio di semi di lino è ricco di proprietà antinfiammatorie e che questi offrivano notevoli benefici per ridurre l'infiammazione. Tuttavia, gli studi sugli esseri umani hanno prodotto risultati contrastanti.

Un'analisi di più studi sull'uomo ha rilevato che i semi di lino contenevano composti utili per ridurre la proteina C-reattiva (un marker di infiammazione) in alcuni dei partecipanti allo studio.

L'analisi indica che le proprietà dell'olio di semi di lino possono influenzare le persone in modo diverso e, pertanto, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare i suoi effetti sull'infiammazione nella popolazione generale.

Riduce il rischio di cancro

L'olio di semi di lino contiene linoorbitidi, composti noti per le loro proprietà antiossidanti e antitumorali. L'olio è anche una ricca fonte di lignani alimentari, che hanno dimostrato di ridurre il rischio di cancro al seno.

Gli acidi alfa-linolenici (ALA) nell'olio di semi di lino possono anche rallentare la crescita delle cellule tumorali e persino ucciderle. Mentre la ricerca sull'ALA e sulla riduzione del rischio di cancro è promettente, la quantità necessaria per renderla una terapia utile è eccessiva, il che pone il rischio di significativi effetti collaterali e complicazioni.

Promuove la salute del cuore

Gli studi hanno scoperto che gli integratori di olio di semi di lino possono aumentare gli acidi grassi omega-3, inclusi l'acido eicosapentaenoico (EPA) e l'acido docosaesaenoico (DHA), composti essenziali per promuovere un cuore sano e prevenire le malattie cardiache.

L'ALA viene convertito in EPA e DHA nel corpo, mentre i semi di lino contengono naturalmente acidi grassi omega-3.

Migliora la salute dell'intestino

L'olio di semi di lino ha proprietà lassative. In uno studio su 50 pazienti in emodialisi, l'integrazione giornaliera di olio di semi di lino ha contribuito ad alleviare la stitichezza.

Un piccolo studio su persone con sindrome dell'intestino irritabile (IBS) pubblicato nel 2012 ha scoperto che i semi di lino erano utili per ridurre l'infiammazione associata ai sintomi dell'IBS, tra cui costipazione e diarrea.

Migliora la pelle

Un ALA basso è collegato a problemi della pelle e poiché l'olio di semi di lino è ricco di ALA, può supportare la salute della pelle.

La ricerca mostra che l'olio di semi di lino può aiutare a ridurre l'infiammazione delle cellule della pelle e promuovere la rigenerazione della pelle.

Aiuta a perdere peso

L'olio di semi di lino può mantenere le cose in movimento nel sistema digestivo per disintossicare il corpo e aiutare con la perdita di peso.

In effetti, un rapporto del 2012 sulla rivista Appetite rileva che l'olio di semi di lino può aiutare a sopprimere l'appetito, consentendo una riduzione dell'assunzione di cibo e la perdita di peso.

Riduce i sintomi della menopausa

Ci sono state alcune prove che l'olio di semi di lino può aiutare con i sintomi della menopausa. Uno studio del 2015 su 140 donne in menopausa che utilizzavano integratori di olio di semi di lino ha mostrato una diminuzione delle vampate di calore e una maggiore qualità della vita.

Possibili effetti collaterali

L'olio di semi di lino è solitamente sicuro per la maggior parte degli adulti se assunto per via orale correttamente ea breve termine. Dosi elevate possono causare diarrea e feci molli e sono possibili anche reazioni allergiche.

Ci sono state alcune ricerche, come uno studio del 2010 sull'American Journal of Clinical Nutrition, suggerendo che l'ALA può aumentare il rischio di cancro alla prostata o promuovere la crescita del tumore. Tuttavia, gran parte di questa ricerca è speculativa e altre ricerche suggeriscono che i semi di lino possono effettivamente giovare alla salute della prostata maschile.

Ulteriori ricerche mostrano che l'ALA da alimenti di origine animale ad alto contenuto di grassi saturi potrebbe essere collegato al cancro alla prostata. Tuttavia, ALA potrebbe non essere il colpevole; altre sostanze in quegli alimenti, come gli ormoni e i pesticidi nella carne, potrebbero promuovere la crescita del tumore.

Chiunque usi l'olio di semi di lino su pelle e capelli dovrebbe essere consapevole che non ci sono prove sufficienti sulla sicurezza dell'olio di semi di lino quando applicato localmente. Tuttavia, un piccolo studio su un gel di olio di semi di lino topico lo ha trovato sicuro ed efficace per la sindrome del tunnel carpale.

Controindicazioni

Le persone che non dovrebbero usare l'olio di semi di lino includono:

  • Donne incinte: Può comportare effetti negativi sulla gravidanza, incluso un aumento del rischio di parto prematuro.
  • Bambini: Non ci sono state prove sufficienti sulla sicurezza dell'olio di semi di lino quando assunto dai bambini, sebbene sia probabile che i bambini consumino piccole quantità di semi di lino.
  • Madri che allattano: Non ci sono abbastanza informazioni affidabili sulla sicurezza dell'olio di semi di lino per le donne che allattano.
  • Persone con disturbi emorragici: L'olio di semi di lino può aumentare il rischio di sanguinamento, quindi chiunque abbia un disturbo emorragico dovrebbe parlare con il proprio medico prima di usare l'olio di semi di lino negli alimenti, in forma di integratore o come trattamento topico.
  • Chirurgia: L'olio di semi di lino deve essere interrotto almeno due settimane prima dell'intervento chirurgico e durante il periodo di recupero iniziale per prevenire il sanguinamento.
  • Persone che assumono farmaci per la coagulazione del sangue: L'assunzione di olio di semi di lino con farmaci che rallentano la coagulazione del sangue (ad esempio, aspirina, diclofenac, warfarin, ecc.) Può aumentare il rischio di sanguinamento e lividi.

Chiunque sia preoccupato per gli effetti dell'olio di semi di lino sulla prostata dovrebbe rivolgere le proprie domande al proprio medico prima di aggiungere l'olio di semi di lino alla propria dieta.

Consulta il tuo medico per determinare se un integratore di olio di semi di lino è giusto per te.

Dosaggio e preparazioni

L'olio di semi di lino è disponibile come olio utilizzato nella preparazione degli alimenti e negli integratori gelcap.

Non esiste un dosaggio standard per l'olio di semi di lino. Il dosaggio consigliato varia in base al produttore.

L'olio di semi di lino può essere usato come olio per insalata, in salse fredde e aggiunto a succhi, frullati o frullati. Tuttavia, l'olio non deve essere utilizzato in ricette che richiedono il riscaldamento, come le patatine fritte o la cottura al forno. Se esposto al calore, l'olio può formare sostanze chimiche dannose.

L'olio di semi di lino può essere applicato sulla pelle o aggiunto alla tua crema per la pelle preferita per aumentare l'umidità della pelle e migliorare la salute della pelle. Può anche essere applicato sui capelli per favorire la lucentezza e la crescita.

Cosa cercare

Potresti trovare olio di semi di lino nella sezione refrigerata del tuo negozio di alimenti naturali o sugli scaffali dei negozi (alcune marche aggiungono antiossidanti per rendere i loro prodotti stabili, il che significa che non hanno bisogno di refrigerazione fino all'apertura).

Una volta aperto, tutto l'olio di semi di lino deve essere refrigerato.

Cerca l'olio spremuto a freddo confezionato in una bottiglia opaca per proteggerlo dalla luce. L'olio deve essere limpido, di colore giallo dorato. Alcuni oli, noti come oli ad alto contenuto di lignan, contengono particolato di semi di lino macinati e possono sembrare che contengano sporco o sabbia, il che è normale.

L'olio di semi di lino fresco ha un delicato aroma di nocciola che ricorda i semi di girasole o di sesamo e ha un sapore croccante e leggermente nocciolato. L'olio che è torbido, odora di pesce o come olio fritto, o ha un sapore amaro o bruciato è rancido e non deve essere usato. Se noti questo o il prodotto ha superato la data di scadenza, gettalo via.

Una parola da Verywell

L'olio di semi di lino è ricco di acidi grassi omega-3 e altri composti salutari che hanno dimostrato di avere una varietà di benefici per la salute. Tuttavia, la maggior parte della ricerca su questo è stata su modelli animali e gli studi sugli esseri umani sono stati limitati.

Assicurati di parlare con il tuo medico prima di usare l'olio di semi di lino per assicurarti che sia appropriato per te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui