Colpi di influenza per gli anziani: tipi, costi e altro

0
32

L'influenza è una malattia respiratoria contagiosa che può causare una varietà di sintomi. È particolarmente pericoloso mentre la pandemia COVID-19 è ancora un problema.

L'influenza può colpire in qualsiasi periodo dell'anno, anche se le epidemie tendono a raggiungere il picco in autunno e in inverno. Alcune persone che hanno l'influenza guariscono in circa 1 o 2 settimane senza complicazioni importanti.

Per gli anziani in particolare, quelli di età pari o superiore a 65 anni, l'influenza può causare complicazioni potenzialmente letali. Questo è il motivo per cui è importante che gli adulti più anziani ricevano un vaccino antinfluenzale annuale.

Ecco cosa devi sapere sui vaccini antinfluenzali per anziani, compresi i diversi tipi e motivi per ottenerne uno.

Il vaccino antinfluenzale stagionale è approvato per la maggior parte delle persone dai 6 mesi in su. Il vaccino viene tipicamente somministrato per iniezione, ma esistono altre forme. Ecco alcuni dei tipi più comuni di vaccini antinfluenzali:

  • vaccino antinfluenzale ad alto dosaggio
  • vaccino antinfluenzale adiuvato
  • vaccino antinfluenzale intradermico
  • vaccino spray nasale

È importante capire che i vaccini antinfluenzali non sono validi per tutti. Esistono diversi tipi di vaccini antinfluenzali e alcuni sono specifici per determinati gruppi di età.

Se sei un anziano e stai pensando di farti fare un vaccino antinfluenzale in questa stagione, è probabile che il tuo medico ti consiglierà un vaccino antinfluenzale progettato specificamente per le persone di età pari o superiore a 65 anni, come un vaccino ad alte dosi o un vaccino antinfluenzale adiuvato.

Un tipo di vaccino antinfluenzale per gli anziani è chiamato Fluzone. Questo è un vaccino trivalente ad alto dosaggio. Un vaccino trivalente protegge contro tre ceppi del virus: influenza A (H1N1), influenza A (H3N2) e virus dell'influenza B.

Il vaccino antinfluenzale agisce stimolando la produzione di anticorpi nel corpo che possono proteggere dal virus influenzale. Gli antigeni sono i componenti che stimolano la produzione di questi anticorpi.

Un vaccino ad alte dosi è progettato per rafforzare la risposta del sistema immunitario negli anziani, riducendo così il rischio di infezione.

Uno studio del 2020 ha concluso che il vaccino ad alte dosi ha una maggiore efficacia negli adulti di età pari o superiore a 65 anni rispetto al vaccino a dose standard.

Un altro vaccino antinfluenzale è FLUAD, un'iniezione trivalente a dose standard realizzata con adiuvante. L'adiuvante è un altro ingrediente che produce una risposta più forte del sistema immunitario. È inoltre progettato specificamente per persone di età pari o superiore a 65 anni.

Se stai ricevendo il vaccino antinfluenzale, potresti chiederti se un'opzione è migliore di altre. Il tuo medico può indicarti quello che dovrebbe funzionare meglio per te.

In alcuni anni, lo spray nasale non è stato raccomandato a causa di problemi di efficacia. Ma sia l'iniezione che lo spray nasale sono consigliati per la stagione influenzale dal 2020 al 2021.

Per la maggior parte, il vaccino antinfluenzale è sicuro. Ma dovresti consultare il tuo medico prima di ottenerlo se hai uno dei seguenti:

Non è raro che si manifestino lievi sintomi simil-influenzali dopo una vaccinazione. Questi sintomi tendono a scomparire dopo uno o due giorni. Altri effetti collaterali comuni del vaccino includono dolore e arrossamento nel sito di iniezione.

Potresti avere dubbi sul costo di ottenere una vaccinazione antinfluenzale annuale. Il costo varia a seconda di dove vai e se hai un'assicurazione. In alcuni casi, potresti essere in grado di ottenere il vaccino antinfluenzale gratuitamente oa basso costo.

I prezzi tipici per il vaccino antinfluenzale per adulti variano tra $ 0 e $ 40, a seconda del vaccino ricevuto e della copertura assicurativa.

Chiedi al tuo medico di ottenere il vaccino antinfluenzale durante una visita in ufficio. Alcune farmacie e ospedali nella tua comunità possono fornire vaccinazioni. Puoi anche ricercare cliniche antinfluenzali presso centri sociali o centri per anziani.

Si noti che alcuni dei fornitori tipici come scuole e luoghi di lavoro potrebbero non offrirli quest'anno a causa di chiusure durante la pandemia COVID-19.

Usa siti web come Vaccine Finder per trovare luoghi vicino a te che offrono il vaccino antinfluenzale e contattali per confrontare i costi.

Prima ottieni una vaccinazione, meglio è. In media, possono essere necessarie fino a 2 settimane prima che il tuo corpo produca anticorpi per proteggersi dall'influenza. I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) consigliano di sottoporsi a vaccinazione antinfluenzale entro la fine di ottobre.

Il vaccino antinfluenzale è particolarmente importante per gli anziani perché tendono ad avere un sistema immunitario più debole.

Quando il sistema immunitario non è forte, diventa più difficile per il corpo combattere le infezioni. Allo stesso modo, un sistema immunitario più debole può portare a complicazioni legate all'influenza.

Le infezioni secondarie che possono svilupparsi con l'influenza includono:

  • infezioni dell'orecchio
  • infezioni del seno
  • bronchite
  • polmonite

Le persone di età pari o superiore a 65 anni sono a maggior rischio di gravi complicazioni. In effetti, si stima che fino all'85% dei decessi correlati all'influenza stagionale si verifichino in persone di età pari o superiore a 65 anni. Inoltre, fino al 70% dei ricoveri correlati all'influenza stagionale si verificano in persone di età pari o superiore a 65 anni.

Se ti ammali dopo aver ricevuto una vaccinazione, un vaccino antinfluenzale può ridurre la gravità dei sintomi della malattia.

Proteggersi dall'influenza è sempre più importante mentre COVID-19 è un fattore.

L'influenza è un'infezione virale potenzialmente grave, in particolare nelle persone di età pari o superiore a 65 anni.

Per proteggerti, chiedi al tuo medico di ottenere una vaccinazione antinfluenzale ad alto dosaggio. Idealmente, dovresti ottenere un vaccino all'inizio della stagione, intorno a settembre o ottobre.

Tieni presente che i ceppi influenzali variano di anno in anno, quindi preparati ad aggiornare la tua vaccinazione nella prossima stagione influenzale.