Com'è correre con un cane dall'occhio vedente per correre

0
5

La prima volta che Maricar Marquez ha incontrato Cliff, il bellissimo Labrador Retriever nero addestrato per guidarla nelle sue corse all'aperto, è stata una gelida mattina di dicembre nello stato di New York. Come corridore sordo e cieco che in precedenza aveva corso solo con guide umane, Marquez era nervoso che Cliff sarebbe andato troppo veloce o l'avrebbe trascinata lungo il percorso in modo troppo aggressivo. Tuttavia, il loro primo mezzo miglio insieme non era niente del genere. "Era perfetto", ricorda.

Marquez e Cliff sono membri di Guiding Eyes for the Blind, il primo e unico programma al mondo per addestrare i cani guida per le corse all'aperto. "In esecuzione [with a dog] non era una priorità per me: la mia priorità era poter andare al lavoro e poter viaggiare in modo indipendente", afferma Marquez. "Ma questa è stata un'aggiunta entusiasmante".

Marquez corre da più di 20 anni e ha gareggiato in tutto, dai 5 km al triathlon fino alla maratona di New York. Mentre la sua vista ha iniziato a deteriorarsi a causa della sindrome di Usher, una condizione che causa perdita della vista e dell'udito, anche la sua libertà di battere il marciapiede da sola. "Era sempre più difficile per me correre fuori, quindi mi sono fermata", dice. "Correvo su un tapis roulant, ma avevo bisogno di qualcuno con me se correvo fuori".

Storie correlate

Ci sono voluti due anni e mezzo, ma alla fine Marquez ha ottenuto proprio questo. Quando lei e Cliff sono stati accoppiati, dice, "ci siamo innamorati immediatamente". Dopo il loro addestramento iniziale al Guiding Eyes for the Blind, i due sono tornati a casa e hanno iniziato a prepararsi per i loro primi 5K. "E' stata l'occasione perfetta per noi per iniziare la nostra carriera di corsa insieme", dice Marquez.

Da allora, il duo ha corso altri 5 km e ha gareggiato in un triathlon. "Con Cliff, mi sento più libera", dice Marquez, aggiungendo che le piace che tenga il suo ritmo, invece del contrario. "Con un [human] guida, saranno davanti a te e tu resisti. Possono esserci problemi perché è un po' imbarazzante tenersi al corpo di qualcuno… il loro equilibrio ti fa perdere l'equilibrio".

Marquez nota che ha completato la maratona di New York, diversi triathlon e altre gare con guide umane, ma le sue sfide di equilibrio sono aumentate una volta che non ha più avuto la vista. "Ho perso la motivazione per correre per un po', ma Cliff me lo ha restituito", dice.

Naturalmente, ci sono alcuni fattori da considerare quando si dispone di un cane guida per la corsa. Per garantire la sua sicurezza, Marquez ha bisogno di trovare condizioni di marcia "perfette" dove non ci sarà il rischio di imbattersi nel traffico o altri blocchi stradali. Deve anche essere sicura di conoscere il percorso dentro e fuori prima di registrare le sue miglia. "Cliff non conosce l'ambiente e non può dirmi cose", dice, aggiungendo che può anche distrarsi. (È un cane, dopotutto).

Il compito di Cliff è guidare Marquez intorno agli ostacoli e i due comunicano attraverso i loro movimenti. Cliff si fermerà per farle sapere che sono arrivati ​​a un marciapiede e rallenta per indicare che c'è un imminente cambiamento nel terreno. "Queste informazioni mi consentono di prepararmi", afferma Marquez. "Ho problemi di equilibrio e sembra capirlo: segue il mio ritmo e a volte rallenta per assicurarsi che non perda l'equilibrio".

Quindi che consiglio ha Marquez per le persone con problemi di vista o udito che stanno prendendo in considerazione un cane guida per la corsa? "Devi essere pronto a prendere l'impegno e devi essere super eccitato e motivato per correre", dice. "Ma se è qualcosa che vuoi fare, puoi farlo. In primo luogo, devi essere sicuro di te stesso, poi puoi essere sicuro del tuo cane. Lui ed io siamo una squadra, e lo adoro".

Oh ciao! Sembri una persona che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi cult del benessere e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di esperti di benessere, e sblocca subito i tuoi premi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui