Come eseguire un affondo con salto nel modo giusto

196

Ci sono tanti modi per ravvivare l’affondo di base quanti sono i sapori di La Croix. E quando si tratta di trovare una variazione che aumenti la frequenza cardiaca bruciando anche la parte inferiore del corpo, l’affondo in salto è il meglio del meglio. Senza alcuna attrezzatura richiesta, è facile aggiungere questa mossa multi-tasking ai tuoi allenamenti, ma come per qualsiasi cosa legata al fitness, la forma è la chiave.

In questo episodio della serie YouTube di Well+Good The Right Way, Colette Dong, fondatrice di The Ness, mostra come eseguire un affondo in salto con la forma corretta. Ma prima, ti guida attraverso gli errori comuni da evitare.

Errori comuni durante l’esecuzione di affondi in salto:

1. Dimenticare di fare un affondo attraverso la gamba posteriore

L’ingrediente chiave per un buon affondo è portare entrambe le gambe a un angolo di 90 gradi mentre ti abbassi durante il movimento, il che significa che vuoi essere sicuro di tenere la gamba posteriore piegata mentre salti. Se non lo fai, “stai evitando di scendere molto in basso, il che vanifica lo scopo del movimento e mette molto sforzo e impatto su quella gamba anteriore perché non c’è cedimento in questo salto”, dice Dong.

2. Superando la tua spina dorsale

Sebbene un affondo sia tecnicamente un movimento della parte inferiore del corpo, è importante mantenere il tuo core impegnato per evitare di sporgere dalla colonna vertebrale. Quando la schiena non è dritta, le spalle finiscono troppo indietro sui fianchi, il che crea molta instabilità nella colonna vertebrale e nel core. Pensa a mantenere le spalle posizionate direttamente sopra i fianchi, creando una linea retta dalla sommità della testa fino alla parte superiore del corpo.

Storie correlate

3. Tracciare le ginocchia in modo improprio

Quando salti, è naturale che il tuo corpo cerchi di ruotare, quindi ti consigliamo di evitarlo prestando molta attenzione al modo in cui sono posizionate le ginocchia. Mentre salti, “porta il ginocchio sopra la punta del piede e guida la gamba posteriore verso il suolo”, dice Dong.

Pronto a vedere come fare un salto in avanti nel modo giusto? Premi play per vedere i suggerimenti di Dong in azione.

Oh ciao! Sembri una persona che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per marchi di benessere all’avanguardia e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di addetti ai lavori del benessere, e sblocca i tuoi premi all’istante.