Come fare un Pilates Push-up con Chloe de Winter| Bene + Bene

39

Sebbene possano esserci molti modi per rompere un uovo, alcune attività, come le variazioni di push-up e la rasatura del sedere, hanno un modo “giusto” e uno “sbagliato”. Questo episodio di The Right Way tocca un esercizio che rientra nella prima categoria. In esso, Chloe de Winter, fondatrice di Go Chlo Pilates, mostra come eseguire un piegamento Pilates.

“Ci sono molti tipi diversi di flessioni”, dice (la classifica definitiva la trovi qui). “Ma oggi ti guiderò attraverso quello che è il più tradizionale push-up Pilates, che è più un push-up incentrato sul tricipite”.

In primo luogo, esamina gli errori comuni che vede commettere le persone quando fanno un piegamento Pilates, che includono il non controllare il movimento mentre si scende, i gomiti si allargano e non avere una colonna vertebrale neutra. Poi spiega come farlo nel modo giusto.

Come fare un piegamento pilates

1. “Il setup è estremamente importante perché un pilates push-up è solo una tavola che si muove”, dice de Winter. Inizia a terra con le mani sotto le spalle e le ginocchia sul pavimento. Fai un piccolo passo indietro con le ginocchia, quindi sposta il peso in avanti in modo che le spalle siano sopra i polsi. “Abbiamo questa connessione attraverso i nostri muscoli del core, piuttosto che scaricare semplicemente attraverso la parte bassa della schiena. Pensa a scavare il coccige sotto e impegnarti attraverso i muscoli del core”.

Storie correlate

2. La prossima cosa a cui pensare è il posizionamento del gomito. “Mentre ti abbassi, pensa ai gomiti che puntano dietro di te”, dice de Winter. “Pensa alle braccia che sfiorano le dimensioni delle costole.” Aggiunge che i tuoi gomiti potrebbero naturalmente voler allargarsi, ma per mirare ai tuoi tricipiti, ti consigliamo di tenerli vicino al tuo corpo. “Non è sbagliato, è solo un diverso tipo di push-up”, dice. Puoi eseguire una versione più piccola, a metà del movimento, oppure puoi abbassare il petto a terra.

3. Quando abbassi il corpo, la testa e il collo dovrebbero scendere in linea con la colonna vertebrale, non dovresti guidare con la testa. “Pensa di sollevare la testa, piegare leggermente il mento e guidare con il petto mentre scendi”, dice de Winter. “E man mano che accumuli forza, sarai in grado di rendere questo movimento più grande con quel controllo della testa e del collo”.

4. Infine, collega il respiro. Inspira mentre ti abbassi ed espira mentre ti sollevi.

De Winter fa la demo in ginocchio, ma puoi anche eseguire questo movimento in punta di piedi (potresti voler lavorare per perfezionare la tua forma nella versione modificata, quindi aumentare le cose con la piena espressione dell’esercizio man mano che diventi più forte) . Premi play sul video qui sopra per vedere i suoi suggerimenti in azione.

Oh ciao! Sembri una persona che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere all’avanguardia e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di addetti ai lavori del benessere, e sblocca i tuoi premi all’istante.