Come negoziare un abbonamento a una palestra

46

Con l’aumento dei costi su tutto, dall’affitto alla spesa, molti di noi stanno cercando di ridurre il più possibile. E entrare in una palestra può essere una grossa spesa, ma non deve rompere la banca. In effetti, gli esperti affermano che l’inflazione non ha colpito l’industria del fitness così duramente come altri settori.

È anche possibile ottenere un affare migliore di quello che potresti vedere pubblicizzato online, se sai come negoziare nel modo giusto e pianificare il tuo approccio in modo strategico. Abbiamo parlato con ex addetti alle vendite per ottenere suggerimenti utili che puoi utilizzare per ottenere il miglior prezzo possibile.

1. Sapere cosa sei disposto a spendere

“Puoi chiedere tutto ciò che vuoi da una palestra, davvero”, afferma Taylor White, ex studio manager dell’F45 a Washington, DC. “Conoscere il tuo prezzo può aiutare.” Quando conosci l’importo massimo che sei disposto a spendere, ti aiuterà a discutere le opzioni di prezzo e a sapere quando allontanarti se non riescono a soddisfare il tuo budget.

E ricorda di guardarti intorno: solo perché il primo posto a cui ti avvicini non è offrire un piano che funzioni per te, ciò non significa che un altro posto non lo farà. Conoscere le tariffe di altre palestre potrebbe anche darti più potere contrattuale.

Storie correlate

2. Leggi la stampa fine in modo da conoscere l’elenco completo dei costi

Ci sono alcune commissioni che potresti non essere in grado di aggirare. Caroline Mayhew, un’ex addetta alle vendite di Orangetheory Fitness a Northridge, in California, afferma che i non negoziabili sono in genere cose che sono politiche aziendali, come le tasse di annullamento tardivo se ti iscrivi a un corso di fitness di gruppo o le spese di cancellazione dell’abbonamento. Ma potrebbe esserci anche una quota annuale o una quota di iscrizione una tantum oltre alla quota mensile, che potresti essere in grado di convincere un rappresentante di vendita a rinunciare.

3. Inizia la tua iscrizione a gennaio o in estate

Anche se il momento migliore per iscriversi in palestra è quando sei preparato per questo (gli studi dimostrano che è più probabile che segui un programma di allenamento quando è intrinsecamente auto-motivato), ci sono alcuni periodi dell’anno in cui potresti essere in grado di ottenere un affare migliore. “In genere, vedrei che i migliori accordi di adesione si verificano intorno al nuovo anno e intorno a maggio all’inizio dell’estate”, afferma White.

Mayhew spiega che le palestre offrono incentivi e sconti a gennaio per essere competitive quando le persone ricevono “un impulso in più nel loro passo per tornare in palestra”.

E l’estate? Questo è in genere il momento più lento per molte palestre poiché il tempo diventa più bello e le persone escono all’aperto o viaggiano di più. “Le palestre sono disposte a fare qualsiasi cosa per mantenere alta la loro iscrizione”, afferma Mayhew. “Questo può essere un ottimo momento per approfittare di una settimana di prova gratuita o di un mese introduttivo scontato, poiché le palestre cercano di essere creative per attirare nuovi membri”

4. Esamina gli sconti

A volte ci sono offerte speciali di cui potresti non essere a conoscenza finché non lo chiedi, quindi parla. “Ci sono promozioni in corso in diverse stagioni”, afferma White. Sia White che Mayhew suggeriscono di chiedere di vedere se ci sono sconti per la famiglia, gli amici o il primo soccorritore. Puoi anche provare a chiedere sconti per studenti, insegnanti o veterani militari, a seconda di ciò che si applica a te (o ai tuoi familiari). Mayhew aggiunge: “Se lavori per una società grande o locale, potrebbe essere offerta una tariffa aziendale scontata a cui sei idoneo”.

Il momento migliore per chiedere informazioni su questi è quando ti iscrivi per la prima volta, piuttosto che quando rinnovi. “In definitiva, le cose sono molto più facili da negoziare o bloccare un tasso più basso all’inizio”, afferma Mayhew.

5. Verifica se esiste un’opzione di abbonamento più limitata

Nel pensare ai tuoi obiettivi di fitness, sii onesto con te stesso su quanto andrai. “Alcune palestre hanno termini contrattuali diversi”, afferma White. Se sai che potrai andare in palestra solo due volte a settimana, controlla se ci sono opzioni diverse dall’abbonamento illimitato. Assicurati inoltre di chiedere se puoi modificare facilmente il tuo abbonamento se in seguito deciderai di aumentare o diminuire.

6. Chiedi un impegno a lungo termine

Se sei pronto a fare il grande passo e sai che vorrai essere un membro per almeno un anno (o due), chiedi se puoi ottenere un accordo per la firma di un contratto più lungo. Non tutte le palestre lo consentono, ma alcune lo fanno, quindi vale la pena provare.

7. Cerca palestre che offrano i tipi di extra che utilizzerai

Pensa a ciò che conta di più per te in palestra. Ti piacciono gli eventi che creano comunità come “happy hour senza doccia”, giornate a tema e lezioni di specialità? Se è così, trova una palestra con attività che ti piacciono che possono essere considerate come componenti aggiuntivi. Se vuoi approfittare di offerte come allenamento personale o massaggi, chiedi se puoi ottenere una sessione gratuita.

“Ognuno ha obiettivi di stile di vita diversi, quindi unisciti a una palestra che si adatta meglio ai tuoi desideri e alle tue esigenze”, afferma White. La maggior parte delle palestre ha “extra” che aggiungono valore alla tua iscrizione, ma solo se sono qualcosa che useresti effettivamente.

In definitiva, il miglior consiglio di Mayhew per ottenere un ottimo affare è questo: “Chiedi e basta! Anche domande stupide possono farti guadagnare una bottiglia d’acqua, un asciugamano per il sudore, un amico o, nel migliore dei casi, un abbonamento più economico.